All Blacks: Richie Mo’unga verso il Giappone dopo la World Cup

Il numero 10 pronto a lasciare la terra natia al termine del mondiale

All Blacks: Aaron Smith out, ma capitan Whitelock e Mo'unga tornano in squadra? ph. Sebastiano Pessina

All Blacks:  Mo’unga verso il Giappone dopo la Rugby World Cup – ph. Sebastiano Pessina

Richie Mo’unga è pronto a lasciare la Nuova Zelanda all’indomani della Rugby World Cup per fare un’esperienza all’estero.

“Sì, ci sto pensando sul serio – ha detto il numero 10 degli All Blacks al New Zealand Herald – Ho firmato un contratto di un anno con la federazione per lasciarmi aperta la possibilità di andare a giocare fuori e vedere quello che un posto come il Giappone ha da offrire, provare a fare una o due stagioni là, e poi se possibile tornare a giocare per i Crusaders e gli All Blacks”

L’apertura della franchigia di Christchurch ha recentemente prolungato il proprio contratto di un anno, fino alla fine del mondiale francese.

Leggi anche: I quarti di finale del Super Rugby Pacific

“Voglio provare a vivere in un’altra cultura con la mia famiglia. Portare mia moglie e i miei figli in Giappone sarebbe fantastico. Sono stato ai Crusaders e a Canterbury per tutta la mia carriera, quindi anche a livello di rugby sto cercando di fare un’esperienza diversa.”

Il Giappone è asceso nel corso degli ultimi anni a meta preferita di molti giocatori di Australia, Sudafrica e Nuova Zelanda. Offre un campionato con squadre disposte a investire grosse cifre nel reclutamento di stelle dall’estero, un impegno fisico meno usurante rispetto alla concorrenza e una relativa vicinanza a casa rispetto a un trasferimento in Europa.

Richie Mo’unga ha 28 anni, ha debuttato con gli All Blacks nel 2017 e gioca con i Crusaders dall’anno precedente. Al suo sesto anno con la franchigia, sta per iniziare le fasi finali del Super Rugby Pacific dopo aver disputato 9 partite in stagione, segnando 81 punti al piede.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Australia: le parole di Dave Rennie dopo il licenziamento

Tanto dispiacere per il tecnico: "Avrei voluto finire quest'avventura in maniera diversa"

18 Gennaio 2023 Emisfero Sud
item-thumbnail

Richie Mo’Unga lascerà gli All Blacks dopo il Mondiale: andrà in Giappone

Dopo la Coppa del Mondo si chiuderà l'avventura internazionale del mediano d'apertura, che ha già firmato con Tokyo

26 Dicembre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

La SLAR cambia: nasce il Super Rugby Americas

Sette squadre da 6 paesi diversi, dentro anche una franchigia statunitense

24 Dicembre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Kurtley Beale si racconta: “I miei problemi con l’alcol e la riabilitazione. Voglio andare al Mondiale”

L'australiano ha raccontato la sua storia nella produzione di Stan Sport "Kurtley: My Story"

15 Dicembre 2022 Emisfero Sud
item-thumbnail

Patsy Reddy sarà presidente di New Zealand Rugby. Prima donna a capo di una federazione di World Rugby

L'ex governatrice generale della Nuova Zelanda salirà al comando del rugby nazionale dal 1 febbraio 2023

9 Dicembre 2022 Emisfero Sud
item-thumbnail

Sbu Nkosi è stato ritrovato: sta bene, ma ha fatto capire di avere problemi di salute mentale

L'ala sudafricana ha parlato del periodo che ha vissuto

6 Dicembre 2022 Emisfero Sud