Sono 10 i giocatori che lasciano il Benetton e chiudono la loro avventura trevigiana

Oltre al terzetto Herbst-Faiva-Braley, lasciano anche gli azzurri Benvenuti e Sperandio, assieme a Baravalle, Petrozzi, Bell, Caputo e Fantini

Sono 10 i giocatori che lasciano il Benetton e chiudono la loro avventura trevigiana. PH Benetton Rugby

Sono 10 i giocatori che lasciano il Benetton e chiudono la loro avventura trevigiana. PH Benetton Rugby

Al termine dell’ultima partita stagionale, con Cardiff distrutto a domicilio 69 a 21, il Benetton ha annunciato i nomi dei 10 giocatori che lasceranno il club e non faranno più parte della prossima avventura in URC. Sono 10 partenze molto diverse tra loro, nel senso che comprendono elementi che sono rimasti legati a lungo all’ambiente e altri meno, ma comunque tutti importanti per la crescita della squadra.

Il video del saluto del Benetton ai giocatori che lasciano il club:

Leggi anche: La cronaca dell’ultima vittoria del Benetton

Dopo 10 stagioni, 126 presenze e 18 mete lascia Tommaso Benvenuti, che cambierà squadra così come Tomas Baravalle, non più Leone dopo cinque stagioni. Il terzetto Herbst-Braley-Faiva ha già il futuro scritto in Premiership con accordi firmati con diverse formazioni, mentre sembra che quello di Luca Sperandio vada verso la Francia dopo sei campionati in biancoverde. Lascia anche Luca Petrozzi, mediano di mischia italo-inglese arrivato nel 2019, mentre non sono riusciti a trovare molto spazio Bell, Fantini e Caputo, anche loro in uscita.

Queste le statistiche dei giocatori che sono in uscita dal Benetton:
– Tomas Baravalle (5 stagioni, 61 presenze, 8 mete)
– Tommy Bell (1 stagione, 4 presenze)
– Tommaso Benvenuti (10 stagioni, 126 presenze, 18 mete)
– Callum Braley (2 stagioni, 24 presenze, 2 mete)
– Joey Caputo (1 stagione)
– Hame Faiva (5 stagioni, 62 presenze, 23 mete)
– Yaree Fantini (1 stagione, 2 presenze)
– Irné Herbst (5 stagioni, 78 presenze, 2 mete)
– Luca Petrozzi (3 stagioni, 25 presenze)
– Luca Sperandio (6 stagioni, 70 presenze, 16 mete)

Leggi anche: Classifica, calendario e risultati di URC

I Leoni sono stati omaggiati questa sera al termine della fantastica e storica vittoria dei Leoni contro Cardiff di fronte ai tifosi biancoverdi. Il Presidente Amerino Zatta ha voluto esprimere la gratitudine della società ai giocatori che lasceranno il club e che hanno scritto pagine importanti nelle ultime annate del Benetton Rugby: “E’ stata una grande partita per concludere la stagione. Una vittoria assolutamente meritata e per cui bisogna fare tanti complimenti ai ragazzi. E’ stato fatto un passo importante per chiudere bene l’annata di un progetto in piena costruzione. Un grazie a tutti i ragazzi e tanti applausi a loro, in particolare a quelli che andranno via e che hanno scritto un pezzo di storia di questa gloriosa società”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, inizia la stagione 2022/2023

Dal 4 luglio i Leoni cominciano la preseason. Fra un mese la squadra al completo

item-thumbnail

Benetton: dai Wasps arriva il trequarti inglese Marcus Watson

Il campione olimpico a sette di Rio 2016 arriva in Italia dopo tante mete segnate in Premiership (dove ha conosciuto Andrea Masi)

item-thumbnail

Benetton: Mattia Bellini firma fino al 2023

L'ala resterà a Treviso un altro anno, dopo aver già giocato con i Leoni le ultima partite della stagione

item-thumbnail

Benetton: lunghi rinnovi per Thomas Gallo e Ivan Nemer

Le due prime linee internazionali confermatissimi a Monigo

item-thumbnail

Benetton, Zatta: tra centralità trevigiana e nuova tribuna

Il Presidente dei biancoverdi ha affrontato diversi temi sulle colonne de 'Il Gazzettino"

item-thumbnail

Benetton: le amichevoli precampionato di inizio settembre

Due sfide contro avversari di rilievo internazionale, per capire a che punto sarà la preparazione dei Leoni