Benetton, Bortolami: “Il sentimento principale è molta delusione, da parte di tutti”

L’head coach dei leoni ha parlato in conferenza stampa, nell’immediato post Benetton-Connacht

Benetton, Marco Bortolami nel post Leoni-Connacht 17-21

Benetton, Marco Bortolami nel post Leoni-Connacht 17-21

Nell’immediato post Benetton-Connacht 17-21, vinta nel finale dagli irlandesi a Monigo, Marco Bortolami – capo allenatore dei leoni – ha analizzato la sfida in conferenza stampa.

“Non è iniziata nel migliore dei modi: entrambe le mete del primo tempo le abbiamo concesse troppo facilmente. Il lavoro senza palla di ripiazzamento non è stato rapido abbastanza. Dopo l’inizio sottotono, abbiamo lavorato duro per rientrare  nel match e stare lì, nel primo tempo, nonostante le difficoltà”, ha esordito l’ex seconda linea di Gloucester.

“Nella ripresa l’abbiamo presa in pugno (la partita, con i leoni anche avanti nel finale 17-14, ndr), anche se poi, però, ci è sfuggita di mano alla fine, quando nonostante l’opportunità per vincerla non abbiamo fatto le scelte giuste. Così, il sentimento principale, da parte di tutti, è di molta delusione”, ha proseguito Bortolami, che poi è tornato sull’azione che ha portato alla terza meta di Connacht, di fatto il momento decisivo dell’incontro di Monigo.

“Eravamo in controllo della mischia in essere, ma abbiamo spinto una frazione di secondo prima. Bastava buttar dentro la palla o essere in controllo, invece non siamo stati in grado di farlo ed è molto grave. In partite così tirate non puoi permetterti di fare errori gratuiti. Loro così hanno segnato”.

“Siamo stati bravi a riportarci nei 22, ma abbiamo preso decisioni errate. Ci stiamo lavorando molto, ma dobbiamo lavorarci ancora. Non avremmo dovuto aprire l’ultima palla sui 5 metri. Non c’era una chiara superiorità al largo, serviva pazienza ad un metro dalla meta. Forse ci incaponiamo a voler essere troppo belli, invece che efficaci e questo è molto deludente perché ne parliamo e ci lavoriamo”, ha spiegato, con grande onestà Bortolami, con l’obiettivo qualificazione alla fase ad eliminazione diretta di Challenge Cup da centrare il prossimo weekend, ospitando in casa Perpignan.

“La coppa è il nostro secondo obiettivo stagionale. Dovremo essere più efficaci rispetto ad oggi. Loro sono una squadra molto diversa rispetto a Connacht, più fisica e con trequarti estremamente veloci. Servirà eseguire al meglio sul campo ciò che serve”; ha concluso il centurione azzurro.

Leggi anche: Rugby in diretta: il palinsesto tv e streaming dall’1 al 3 aprile

La conferenza stampa integrale, con coach Bortolami, Gallo e Brex

Leggi anche: Video, gli highlights di Benetton-Connacht 17-21

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, il capo della preparazione Molony: “La squadra è già in ottima forma fisica”

In casa biancoverde si lavora tanto con l'ovale a meno di un mese dal debutto nel prossimo United Rugby Championship

item-thumbnail

Benetton, Lamaro: “La mia crescita non è terminata, e voglio aiutare i più giovani”

Il co-capitano dei Leoni racconta l'avvicinamento alla nuova stagione

item-thumbnail

Benetton, Pettinelli: “I nuovi arrivi portano aria fresca. Abbiamo cambiato qualcosa in difesa”

Continua il lavoro pre-stagione dei Leoni. Il terza linea: "C'è tanto entusiasmo in squadra"

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Se Ioane torna, bene, altrimenti faremo a meno di lui”

Il capo allenatore dei Leoni è stato chiaro: "Per me vige il concetto di squadra, non del singolo"

item-thumbnail

Benetton, Zatta: “Abbiamo obiettivi importanti. La Challenge? Non esistono squadre facili”

Il presidente introduce la stagione 2022-23: "Puntiamo a giocarci le nostre carte"

item-thumbnail

United Rugby Championship: le date e gli orari delle partite del Benetton

Tutte le informazioni su quando giocheranno i Leoni nel prossimo campionato