L’azzurro Marco Zanon si trasferisce, da subito, ai francesi di Pau

Il centro veneto chiuderà la stagione con la formazione pirenaica, che lo ha ingaggiato come joker-medicale

L'azzurro Marco Zanon si trasferisce, da subito, ai francesi di Pau

L’azzurro Marco Zanon si trasferisce, da subito, ai francesi di Pau

Dopo la storica vittoria dell’Italia in Galles il centro azzurro Marco Zanon non è rientrato a Treviso ma è stato a Pau per prendere contatto con la sua nuova squadra. Il 25enne di Bassano del Grappa è passato infatti, con effetto immediato, a giocare nella formazione francese che milita nel Top14 e che lo ha ingaggiato come joker-medicale fino al termine della stagione 2021/22.

Leggi anche: La scheda completa di Marco Zanon

In seguito ai tanti infortunati tra i trequarti la formazione pirenaica era alla ricerca di un rinforzo nella linea arretrata e lo ha individuato in Marco Zanon, che dunque lascia il Benetton dopo cinque stagioni in biancoverde. La sua avventura con i Leoni era iniziata nel settembre 2017 da permit player ed è proseguita con tanta stabilità nelle rotazioni trevigiane condite da 47 presenze e 15 punti messi a segno. In mezzo ha trovato anche modo di arrivare a diventare un elemento stabile della Nazionale italiana, con la quale ha debuttato nel Sei Nazioni 2019 dopo aver militato con l’Under 20 e l’Italia Emergenti.

Queste le parole di Marco Zanon: “Il rapporto che mi lega al Benetton Rugby è nato nel 2012, quando mossi i miei primi passi in Ghirada con l’U16. In questi dieci anni sono cresciuto molto come giocatore, ma soprattutto come uomo. Sarò sempre grato alla società per aver creduto in me fin dall’inizio e per avermi permesso di vivere in una realtà rugbistica di altissimo livello. Recentemente si è presentata per me l’opportunità di giocare in TOP14 con la Section Paloise, un sogno che ho sempre avuto e che in questo particolare momento della mia carriera sportiva e vita, ho deciso di cogliere per poter continuare il mio percorso di crescita. Inutile dire che se questo sogno si sta avverando, è anche grazie al supporto della società, dello staff, dei miei compagni di squadra e dei nostri tifosi. Grazie a tutti per questi anni vissuti assieme, dentro e fuori dal campo”

Leggi anche: Classifica, risultati e calendario del Top14 francese

Questo invece Sébastien Piqueronies, dirigente della formazione transalpina: “L’arrivo di Marco Zanon risponde a una precisa esigenza della squadra e aiuterà a concludere la stagione con più tranquillità dopo tanti infortuni. Questo giovane giocatore ci porterà tanta energia per aiutarci a trovare la salvezza”.

Al momento Pau è undicesimo nel Top14 con 41 punti, sette in più rispetto a quelli di Perpignan che attualmente occupa il 13esimo e penultimo posto (quello che manda allo spareggio salvezza).

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Guilhem Guirado si ritira dal rugby giocato

Il tallonatore pone fine alla carriera dopo aver vinto il Top14 col suo Montpellier

27 Giugno 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: il Montpellier di Paolo Garbisi è campione di Francia

Per la prima volta nella storia del club

25 Giugno 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Paolo Garbisi verso la finale del Top14: “Stagione migliore di quanto potessi immaginare”

Il numero 10 azzurro rilegge il suo percorso fino a oggi e racconta come la difesa non sia l'aspetto preferito del suo modo di intendere il rugby

24 Giugno 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: le formazioni della finale Castres-Montpellier e dove vederla in streaming

Sarà rivincita dopo il 2018 quando Castres vinse la finale con i diretti rivali? Oppure arriverà il primo successo nella storia di Montpellier?

24 Giugno 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Paolo Garbisi prolunga con Montpellier fino al 2025. Il presidente: “È una pepita”

L'apertura azzurra resterà in Francia almeno altri 3 anni, e il numero 1 della società Mohed Altad lo ha elogiato sul Midi Olympique

21 Giugno 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: il Montpellier di Garbisi conquista la finale

Superato Bordeaux, atto conclusivo contro Castres

19 Giugno 2022 Emisfero Nord / Top 14