Sei Nazioni, Pivac verso l’Italia: “La chiave per il Galles sarà la qualità dell’attacco”

Il coach dei dragoni spiega cosa cerca dai suoi nell’ultima uscita del Championship edizione 2022

Sei Nazioni, Pivac verso l'Italia: "La chiave per il Galles sarà la qualità dell'attacco" (Ph. Sebastiano Pessina)

Sei Nazioni, Pivac verso l’Italia: “La chiave per il Galles sarà la qualità dell’attacco” (Ph. Sebastiano Pessina)

L’ultimo turno del Sei Nazioni vedrà gli azzurri impegnati in Galles contro la formazione di Wayne Pivac il quale, dopo aver svelato il suo XV con largo anticipo, è intervenuto in conferenza stampa per individuare i temi chiave del match. Secondo l’allenatore neozelandese dei dragoni la sua squadra, con sette cambi tra i titolari rispetto all’ultima uscita, servirà un cambio di passo a livello offensivo.

Leggi anche: La formazione del Galles nell’ultimo match del Sei Nazioni contro l’Italia

“Vogliamo attaccare, vogliamo creare tante occasioni da meta cercando di essere più cinici rispetto a quanto visto con la Francia. Servirà essere più freddi nella zona rossa dell’Italia” ha detto Pivac, che ha poi aggiunto: “I giocatori che ho scelto meritano un’opportunità di mettersi in luce con la maglia del Galles. McNicholl ha giocato bene da estremo a novembre, così come Halaholo: è stato sfortunato per via di un infortunio ma ha lavorato bene per rimettersi in forma e vogliamo vedere come si comporta da titolare”.

Altro rientro è quello del centro Tompkins, che ripartirà dalla panchina: “Per noi è un primo centro, sicuramente durante il match di sabato avrà il suo spazio. Non si è allenato molto nelle ultime settimane ma abbiamo fiducia nelle sue capacità”.

Leggi anche: Tutti i numeri della incredibile carriera di Alun Wyn Jones

Un’altra modifica è quella operata in seconda linea, dove Alun Wyn Jones prende il posto di Will Rowlands, che sinora si era distinto disputando ogni minuto dei match giocati nel Sei Nazioni 2022: “Gli ho detto che non è stato scartato a prescindere. Questa volta avrà un ruolo diverso, cioè quello di aggiungere impatto a match in corso. Entrerà dopo l’intervallo, Alun Wyn Jones inizierà il match e proverà a prendere il controllo della gara sin da subito poi vedremo come si metteranno le cose”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni: la Francia potrebbe “abbandonare” lo Stade de France

Una trattativa, in comune col calcio, e all'orizzonte una potenziale sede alternativa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: in vendita i biglietti per le partite in casa dell’Italia

Tre i match in agenda: contro Francia, Irlanda e Galles

26 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

6 Nazioni femminile: gli highlights della quarta giornata

Successo straripante dell'Inghilterra, la Francia insegue e vince in Galles senza brillare particolarmente

25 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile: i risultati del quarto turno e la classifica aggiornata

Prosegue il testa a testa tra Francia e Inghilterra

24 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

6 Nazioni femminile: un cambio dell’ultima ora nell’Italia che sfida la Scozia

Terza linea azzurra rivista a causa dell'assenza di Elisa Giordano. Entra nelle 23 Alessandra Frangipani, pronta a sfidare le scozzesi

23 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: la preview della quarta giornata

Il Galles prova a sorprendere la Francia, Azzurre attese da una prova di riscatto contro la Scozia

22 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni