Irlanda-Italia, il vero sconfitto è il rugby

Un regola che si trasforma in un’assurdità e un metro di giudizio che lascia quantomeno perplessi

COMMENTI DEI LETTORI
  1. luke10 28 Febbraio 2022, 11:01

    La federazione deve farsi sentire.
    E non solo con comunicazioni private al board. Bensì con comunicati stampa pubblici, spammati in ogni dove, in ogni media ed in ogni singolo post di instagram, twitter e ogni social media. Questi 4 non devono più arbitrare una partita internazionale.
    Passi il rosso (a mio parere borderline) a Faiva, ma questo fallo su Fusco nemmeno fischiato è vergognoso.

    • Rugbymaniaco 28 Febbraio 2022, 11:44

      E non dimenticatevi la partita dell U20. Nessuno lo ha notato, ma al TMO c’era il buon vecchio, si fa per dire, Whitehouse. L’arbitro in campo, con 12 punizioni fischiate nel primo tempo (3 o 4 se le poteva risparmiare) si è commentato da solo: uno dei più scadenti e confusi che abbia mai visto, ma il vero protagonista è stato il buon Whitehouse, sempre arrogante in campo URC con le nostre, sempre pignolo in una sola direzione. Ha fermato un paio di volte l’arbitro, durante la partita, per cercare non si sa cosa, e non trovando di fatto nulla…ma mettendo poi il carico sul giallo a Ruggeri!

      • Maggicopinti 28 Febbraio 2022, 12:56

        Notato, notato. Non solo fischiava e fischiava, ma con chiaro intento punitivo. Per ben DUE volte ha dato 10 metri perché l’italiano non rilasciava il pallone dopo il fischio, ma mica se l’è tenuto un’ora litigando…

  2. Appassionato_ma_ignorante 28 Febbraio 2022, 11:02

    Una presa di posizione forte da parte della FIR non è più procrastinabile, a mio avviso, perché se è vero che abbiamo ancora tanta strada da fare, episodi come questi (e non solo) fanno male a tutti. Un po’ come sparare sulla Croce Rossa. Aggiungerei anche che fare arbitrare un georgiano, per quanto bravo, ed escludere sistematicamente i fischietti italiani è una decisione discutibile se non addirittura sospetta. Sono curioso di vedere se la FIR prenderà posizione. Intendo una posizione diversa dai 90° (mi si passi l’allusione forte).

    • western-province 28 Febbraio 2022, 13:51

      io dopo averne guardato i primi 15 minuti dell’u20, visto l’arbitraggio, ho preferito spegnere.

  3. muscadeddu 28 Febbraio 2022, 11:04

    sono d’accordo su tutto tranne che sulla valutazione del fallo irlandese. Personalmente credo che il fallo sia il medesimo di Faiva, anzi forse pure peggiore quello irlandese in quando va a contatto addirittura in piedi senza abbassarsi minimamente e parliamo di uno alto 2 metri quindi non è sicuramente Fusco che si abbassa; mentre nel caso di Faiva anche se minima ci poteva essere la mitigazione data dal fatto che il giocatore irlandese si abbassa leggermente .

  4. sanfrancesco 28 Febbraio 2022, 11:05

    Altri commenti di tenore simile all’articolo della BBC: https://www.bbc.com/sport/rugby-union/60547059
    Qui si fanno anche notare gli svariati tuffi in ruck degli irlandesi e la frequuente posizione di offside della loro linea di difesa, che ci impediva di fare un metro palla in mano, entrambi non sanzionati

    • ColdColdMan 28 Febbraio 2022, 12:12

      Mi citi dove dicono dell’offside e dei tuffi?

      • Appassionato_ma_ignorante 28 Febbraio 2022, 12:35

        Leggi nei commenti, ordinandoli per “highest rated”. I primi due thread.

  5. fido 28 Febbraio 2022, 11:09

    Grazie redazione, articolo molto condivisibile.
    Continuo a dire che la superiorità morale del rugby rispetto ad altri sport era principalmente dovuta al semi professionismo. Quando sono entrati i soldi veri questo sport come altri ben più praticati è diventato una farsa, arbitri scarsi (per non dire corrotti), regola per rubare giocatori forti a nazioni piccole (vedi isolane), regole fatte e disfatte a caso.
    Insomma il rugby è in declino, tutto perchè 4 5 nazioni vogliono che rimangano elitario.
    che tristezza

  6. sanfrancesco 28 Febbraio 2022, 11:09

    …comunque la cosa che mi ha lasciato piu’ perplesso ieri e’ stata l’esultanza spropositata di alcuni giocatori irlandesi in occasione delle mete (non del loro capitano pero’)

    • Fabio1982 28 Febbraio 2022, 11:13

      O’Mahoney è altra storia e classe rispetto ai ragazzini che c’erano in campo. Davvero uno spettacolo penoso sotto tutti i punti di vista.

  7. SHAMROCK RUGBY 28 Febbraio 2022, 11:14

    avremmo perso comunque? si probabi9le ma di certo al di la del rosso molto borderline a hame faiva l’abitraggio e’ stato perlomeno discutibile. mi piacerebbe sapere cosa ne pensa munari sul fischietto caucasico. grazie a tutti.
    Shamrock Rugby

  8. Fabfab 28 Febbraio 2022, 11:18

    Oltre al capitano c’è stato Carbery che ha praticamente smesso di giocare e che, ogni volta che veniva inquadrato, mostrava una faccia schifata. In compenso Gibson- Park sembrava che si giocasse la finale di un mondiale. Ma tant’è. In compenso ho letto molti commenti di tifosi delle varie nazioni (irlandesi compresi) che non erano affatto d’accordo con le decisioni arbitrali.

    • luke10 28 Febbraio 2022, 11:20

      Infatti Gibson-Park sarebbe uno di quelli che avrei “fatto sostiture per cause di forza maggiore” più che volentieri.

  9. blackwolf 28 Febbraio 2022, 11:18

    Premetto che non sono un esperto di rugby (tecnico o ex giocatore), sono un appassionato che lo segue dal, purtroppo, lontano 1987, andando al Monigo o guardandolo in tv quando posso…con altrettanta franchezza devo ammettere che il livello della nostra nazionale e del rugby italiano in generale è sicuramente inferiore alla media delle altre squadre del 6 nazioni e anche dell’URC….credo nessuno possa mettere in dubbio questo, come nessuno avesse alcun dubbio sul fatto che l’Irlanda ieri avrebbe vinto col bonus point anche in 15 vs 15…ciò premesso non si può non vedere che gli arbitraggi con squadre italiane in campo sono per l’80% dei casi, a voler esser ottimisti, sempre “sfavorevoli”…a scanso di equivoci RIBADISCO: noi siamo inferiori tecnicamente e probabilmente anche tatticamente (sia a livello di singolo giocatore che di squadra, fatta eccezione per qualche raro caso) ma mi piacerebbe potermi giocare le partite alla pari, senza dover essere sempre nettamente superiori per poterne vincere una…nazionale a parte, dove più si nota questo atteggiamento è nelle partite di URC…io parlo soprattutto della Benetton che è quella che vedo con regolarità, ma da quel poco che ho visto la storia non cambia con le Zebre…quando l’arbitraggio è neutrale…ce la giochiamo, magari perdendo, ma ce la giochiamo con la maggior parte degli avversari…solite corazzate a parte…purtroppo quello che salta all’occhio è che spessissimo quello che viene ritenuto, anche giustamente, fallo se commesso dai nostri giocatori, non lo è a maglie invertite. E questo in modo sistematico…direi scientifico. Tanto per fare alcuni esempi: il tenuto a nostro favore deve essere sempre limpido e durare dai 5” in su, per gli avversari va bene anche se gli appoggi non sono del tutto stabili e bastano 2/3″…se un nostro giocatore non rotola perchè tenuto a terra dagli avversari, spesso fischiano fallo lo stesso, a parti invertite mai…entrate laterali e fuorigioco sono fischiati in rapporto di 1/2 a nostro sfavore e di 1/5 a nostro favore…. Ieri c’è stato un errore grossolano di tutta la terna…erroere esaltato dalla sfavorevole coincidenza che il giocatore espulso fosse il tallonatore e non ci fosse la possibilità di sostituirlo…e ora siamo tutti qui a scandalizzarci….ma ben più grave, secondo me, e maggiore indignazione dovrebbe sollevare la differenza di pesi e misure che ogni weekend si vede su tutti i campi dove le squadre italiane sono opposte a squadre della union…. Premesso che sarebbe un grosso problema per tutto il movimento rugbistico italiano, ma a questo punto, per pura dignità, mi chiedo se non sarebbe meglio fare un passo indietro e dire chiaramente: se questa è la considerazione ed il rispetto che avete per noi, trovatevi un altro sparring partner sia al 6 nazioni che in URC.

    • fido 28 Febbraio 2022, 11:28

      sono pienamente d’accordo con te, unica soluzione sarebbe abbandonare in segno di protesta queste competizioni dove siamo considerati carne da macello, buoni solo per fare una gita in Italia. Il problema è che figuriamoci se in federazione qualcuno è disposto a rinunciare ai soldi che ti danno, se lo fosse oggi emetterebbe un comunicato con allegato il filmato del fallo di faiva e quello su fusco non sanzionato con scritto in inglese “Find the difference!”
      io tornerò a vedere la nazionale italiana quando giocheremo con uruguay, georgia, romania e spagna

      • Maggicopinti 28 Febbraio 2022, 13:36

        Credo che una partita del Benetton sia stata l’unica nel quale ho visto l’arbitro fermare il tempo durante il reset di una mischia perché Benetton era in vantaggio mancavano due minuti alla fine

        • western-province 28 Febbraio 2022, 13:55

          tra l’altro il miglior arbitro al mondo

          • demon1981 28 Febbraio 2022, 18:21

            Ricordo quel giorno, rimasi allibito..

    • mistral 28 Febbraio 2022, 11:37

      …sarebbe un atto di orgoglio “nazionale” quanto mai opportuno, ma ,come dice @fido, l’aspetto economico (meglio ancora finanziario) della questione molto probabilmente sarà prevalente, e quindi ci si metta l’animo in pace, continuiamo a goderci il rugby come spettacolo, i suoi valori fondanti sono ormai scomparsi…

      • blackwolf 28 Febbraio 2022, 12:23

        …ovviamente economicamente sarebbe un danno enorme e probabilmente in questo momento non possiamo rinunciare agli entroiti del 6 nazioni e della URC, ma credo che la dignità vada salvaguardata più di ogni altro aspetto….si parla sempre di valori del rugby…nell’accettare questo atteggiamento senza colpo ferire non vedo alcun valore….e vorrei anche sottolineare un altro aspetto…nel rugby vige la regola che l’operato dell’arbitro non si discute mai…non credo sia giusto neppure questo…se l’arbitro sbaglia e chi dovrebbe essere deputato a segnalare gli errori ed evitare che si ripetano non lo fa….non si fa il bene del movimento continuando a voltarsi dall’altra parte…la critica, se fatta in modo costruttiva, aiuta a migliorare a tutti i livelli e in tutti i settori…

      • western-province 28 Febbraio 2022, 13:57

        @mistral il rugby è uno spettacolo se l’arbitraggio è imparziale, altrimenti è un’oscenità

        • mistral 28 Febbraio 2022, 17:00

          …@western, qualsiasi “sport” è una oscenità se l’arbitraggio è parziale, ma lo “spettacolo” ad alcuni va bene anche con arbitraggi fasulli o parziali (vedi l’atteggiamento di alcuni irish e di buona parte del pubblico, pur competente, ieri)… a molti importa solo vincere, come é secondario… e con questo intendo “spettacolo” nel rugby, e parlo di valori fondanti ormai considerati desueti…

    • Appassionato_ma_ignorante 28 Febbraio 2022, 12:40

      Abbandonare le competizioni no e non solo per una questione economica: se ne farebbero un baffo e se ne infischierebbero. Rimettere in riga le altre Union assolutamente sì, con un esposto circostanziato e documentato (il materiale grazie a Dio – o forse direi “purtroppo” – non manca). Farlo pubblicamente, come dice qualcuno sopra, e mettere la parola fine a questa situazione oggettivamente disgustosa.

  10. Parvus 28 Febbraio 2022, 11:35

    in pieno accordo con appasionato e con luke 10.
    qui vanno distinti due episodi, quello dell’under 20, e quello della maggiore.
    poi è veramente assurdo che non ci siano gli arbitri italiani nel 6 nazioni e ci sia un giovane georgiano…, ma in che campionato si è formato???
    non pesiamo niente a livello internazionale, questo penso sia chiaro a tutti.
    quindi spero che ora, ci siano arbitri italiani nel 6 nazioni under 20, come in quello maggiore, e che la federazione promuova immediatamnete lo ripetto da venerdì sera, due esposti al board internazionale per far emergere quanto di sporco fatto a danno della nostra under 20 prima, e della maggiore poi.
    incominciare a puntare i piedi e chidere arbitri australi nel 6 nazioni, questo per cercare una più equlibrata sensazione di neutralità diffusa, e inserire gli arbitri georgiani nella coppa europa e non nel 6 nazioni! per diamine…, se no allora voglio anhce un rumeno, e perché no un olandese, o un russo….????
    ora è tutto in mano al dott innocenti, vediamo cosa fa!!!!

    • Fabio1982 28 Febbraio 2022, 11:37

      Non farà assolutamente niente, è sempre stato così e sempre sarà

    • Eva P. 28 Febbraio 2022, 11:55

      Se non mi sbaglio, l’arbitro georgiano è di formazione irlandese. *mode sarcasmo ON* Mi sembra più che giusto che sia stato designato per arbitrare Irlanda-Italia *mode sarcasmo OFF*.

      • Maggicopinti 28 Febbraio 2022, 12:53

        E’ totalmente di formazion eirlandese, credo proprio che la federazione irlandese ci abbia messo dei soldi per “crescerlo”. Non aggiungo altro

  11. Flaviuz 28 Febbraio 2022, 11:44

    Intanto complimenti alla Redazione per la presa di posizione, finalmente!
    Sarebbe bello avere un approfondimento sul perché hanno chiamato un arbitro georgiano (contro di noi che è quasi un conflitto d’interessi), mentre non hanno mai chiamato un italiano.
    Poi, il fallo che doveva essere fischiato a Fusco è identico a quello commesso da un giocatore del Benetton contro gli Ospreys (se non erro).
    Credo fosse Ruzza che, in quel caso, fosse fermo quando l’avversario gli andò con la faccia sulla spalla.
    Rosso diretto e partita persa.

    • RigolettoMSC 28 Febbraio 2022, 15:13

      Episodio che mi ricordo bene e sono quasi sicuro che si trattasse di Lazzaroni.

  12. gian 28 Febbraio 2022, 11:51

    Articolo bello e molto condivisibile che fa un quadro chiaro della situazione, il problema è il regolamento, non chi lo applica, poi non tutti vogliono capire, ma questo è un altro discorso
    Avevo notato subito l’intervento su Fusco, infatti a me non fa arrabbiare l’aver giocato 13 vs 15 per una norma scritta con i piedi (quante partite ho viste giocare con un tallonatore fuori per infortunio), ma soprattutto per l’episodio di Fusco, il giallo immediato a steyn per un galletto veniale, ma rigidamente applicato, per tutti i galletti professionali in attacco degli irlandesi che a campo vuoto, oltre che inutili, sono pure vergognosamente evidenti, lasciati correre ed, a mente fredda, visto che sapevano perfettamente cosa sarebbe successo dopo, potevano sforzarsi un pelo in più per dare un giallo, magari spiegandolo al capitano, non tanto per noi, ma per la partita

    • Eva P. 28 Febbraio 2022, 12:04

      Purtroppo partite come queste allontanano i ragazzi dalla nazionale – faccio metro solo su mio figlio e i suoi amici, quindi non ho pretesa di universalità, ma è un fatto che questo weekend si siano riuniti per tifare Scozia e Galles, e l’Italia se la siano bellamente scordata. Il problema non è tanto (non solo) che non si vinca, ma che si veda come siamo apparentemente “bistrattati” dall’ambiente, arbitri e avversari. Ieri è stato proprio un brutto brutto spettacolo. Va bene accettare la regola 3.20, anche se cervellotica e non adeguata ai nuovi metri per i cartellini, ma è avvilente vedere continue differenze nel metro di giudizio non tra arbitro e arbitro (ci sta) ma tra applicazione alle due squadre durante la stessa partita… non solo sui falli, ma sui tenuti, sui fuorigioco…

      • rd973 28 Febbraio 2022, 13:45

        Tristemente condivisibile, ogni volta che l’Italia è in un buon momento arriva una decisione arbitrale “borderline” o un metro interpretativo applicato solo a noi che ci stronca completamente.

    • gian 28 Febbraio 2022, 12:10

      Falletti, non galletti

      • Eva P. 28 Febbraio 2022, 12:12

        ma anche galletti va bene (nel senso di personcine un po’ presuntuosette vestite di verde)

  13. Ovale 28 Febbraio 2022, 12:08

    Non mi sembra ci sia gran differenza tra il fallo di Faiva e il placcaggio su Fusco (che però fa la scelta sbagliata, sfidando l’avversario sul confronto fisico).
    Fra l’altro a livello arbitrale si dovrebbe pure far sentire la propria voce per tutto quello che riguarda il breakdown e le ruck, perchè tra tuffi e ingressi laterali in queste prime tre partite si è visto di tutto.

  14. kinky 28 Febbraio 2022, 12:11

    Ecco grazie, nell’altro articolo di oggi (high-lights) facevi richiesta di confronto tra i due episodi cosa che ci baie chiedo di nuovo in maniera più approfondita! Riporto quanto scritto questa prima mattina:

    • kinky 28 Febbraio 2022, 12:12

      kinky 28 Febbraio 2022, 10:35
      Faccio una richiesta alla redazione, seria molto seria: potete fare un articolo e fare un confronto tra l’episodio di Faiva su Sheenan e verso il 60esimo quello tra la seconda irlandese e Fusco! Non per polemica (forse) ma per capire le reale differenze tra i due episodi ed avere così un confronto anche tra tutti noi forumisti! Perché io non ci vedo molte differenze e che questo accada nella stessa partita NON va bene! Poi una volta fatto questo confronto chiedere cosa ne pensano personalmente il presidente, Crolwey ed il capitano!
      Ragazzi ieri è stata rovinata una partita che se succedeva il contrario si rovinava e falsava il torneo e si alzava un polverone che neanche vi immaginate!

      • mic.vit 28 Febbraio 2022, 15:37

        Nessuna differenza infatti…entrambi vanno a sbattere sul placcatore, la cosa grave e’ anche il comportamento dei due portabandierina…disgustoso!
        C’È da fare causa a wr per i soldi buttati per assistere alla farsa!

  15. Parvus 28 Febbraio 2022, 12:12

    a me dispiace essere rigoroso con la federazione e con l’attuale presidente ma lo sono sempre stato indipendentemnete che ci fosse stato il dott. Gavazzi o il dott Dondi!
    qui la fir deve assolutamente protestare e volere la neautralità con arbitri australi.
    e poi riscrivere a più mani le norme non dai soliti parrucconi anglofoni.
    e poi ogni anno una partita con le tier 2 dalla georgia all’olanda al belgio alla spagna per zittire tutti a suon di mete!
    orgoglio italiano!
    spero che nessuno mi venga a dire che sono di destra se no lo mando a ……!

  16. kinky 28 Febbraio 2022, 12:15

    Aggiungo anche che sta passando sottotraccia il giallo Steyn che ovviamente non ha influito per l’esito della partita ma ha qualcosa di scandaloso! È andato per prendere la palla e passarla indietro, li si è intrecciato con il braccio dell’avversario e la palla è uscita: bene giudicato anti gioco con palla buttata fuori appositamente! Incompetenza totale….sempre perché mi ostino a non pensare male e fare dietrologie!
    Poi qualcuno mi deve spiegare come si fa a far arbitrare Irlanda-Italia a un georgiano con crescita professionale in Irlanda!

    • Pif87 28 Febbraio 2022, 12:25

      Mi aggiungo a cannone sul commento di Kinky…aldilà di quanto detto su Faiva (per me non era rosso, non c’è chiaramente volontarietà, l’irlandese assorbe il colpo senza, fortunatamente, strascichi – giallo e via andare, se no Farrell giocherebbe metà delle partite internazionali) e del delirio su Steyn (a frittata fatta, benissimo, ma antigioco è ridicolo: stava contendendo palla a un avversario, va per prenderla e gli scappa), è stata tutta la conduzione della partita a essere pietosa. Le entrate sulle ruck erano laterali 1 volta su due (per entrambi), l’atteggiamento punitivo. Se non polemizzi come federazione dopo uno scempio del genere, non so quando puoi farlo.

      • Unforgiven79 28 Febbraio 2022, 13:53

        Su Steyn avrei i miei dubbi perché è molto simile al caso di Cowan-Dickie, perché anche il tallonatore inglese stava contestando il pallone all’ala avversaria lì nei paraggi, ed almeno ci era andato con due, di mani, segno di un almeno iniziale intento di afferrare il pallone. Speravo anch’io che fosse stato spostato perché era sotto pressione, ma dal TMO si vede che il suo braccio non era soggetto a tocchi, quindi temo che il giallo ci stesse.

        • mikefava 28 Febbraio 2022, 21:08

          Ma come fai a dire che è simile al caso di Cowan-Dickie? L’inglese l’ha proprio smanacciata via apposta, tanto che hanno dato anche la meta tecnica poiché era l’ultimo uomo, Steyn non ha fatto altro che tentare di prendere la palla insieme a Herring e si sono infastiditi a vicenda…mai nella vita può essere un giallo, quello.

          • Unforgiven79 1 Marzo 2022, 14:25

            L’incongruenza stava infatti nel fatto che, se l’arbitro ha ritenuto intenzionale l’intervento, allora sarebbe dovuto essere rosso + meta, perché l’irlandese appena dietro sarebbe andato in meta.

  17. Giuseppe. 28 Febbraio 2022, 12:17

    https://www.youtube.com/watch?v=VBEQXHV4a84 minuto 6:20 ruck prima del giallo di steyn. Un irlandese pulisce uno che manco partecipava al ruck e l’altro è sdraiato dopo essersi lanciato sul nostro giocatore. Va bene tutto ma non puoi non fischiare

    • wolframius 28 Febbraio 2022, 14:45

      Pulizia in ruck senza neanche chiudere il placcaggio, tra l’altro.

      Ma a guardare bene gli highlights si vede tutta la “malizia” irlandese.

      0:33 Carbery entra in ruck completamente laterale
      0:38 Fase appena successiva, il 7 entra anche lui in ruck lateralmente (si era preparato a ricevere l’eventuale passaggio in linea, ma sarebbe dovuto tornare indietro almeno un metro e poi partecipare alla ruck)
      0:51 Un po’ al limite perché la palla era stata riciclata molto velocemente, ma la guardia non era sui suoi appoggi.
      0:58 andare a rivedere questo passaggio? In tempo reale sembrava avanti.

    • pesbrindisi 28 Febbraio 2022, 20:12

      L’arbitro era ad un metro e mezzo senza nessun ostacolo visivo intorno …

  18. Giuseppe. 28 Febbraio 2022, 12:17

    https://www.youtube.com/watch?v=VBEQXHV4a84 minuto 6:20 ruck prima del giallo di steyn. Un irlandese pulisce uno che manco partecipava al ruck e l’altro è sdraiato dopo essersi lanciato sul nostro giocatore. Va bene tutto ma non puoi non fischiare

  19. ivo romano 28 Febbraio 2022, 12:20

    Occorre una protesta ma di quelle toste da parte della FIR .Adesso basta.Quella della under 20 è stata scandalosa.I nostri ragazzi fanno sacrifici ed hanno le stesse ambizioni dei ragazzi delle altre nazioni e debbono essere rispettati !!Al 6N debbono starci arbitri di grossa personalità e no servi dei TMO e giudici di linea.

  20. bangkok 28 Febbraio 2022, 12:21

    Ma davvero avete scritto che nell’azione di Fusco è più il nostro ad andare a sbattere contro l’irlandese???!!
    Prima di tutto Fusco era in avanzamento nella stessa maniera del giocatore irlandese che è andato ad impattare contro Faiva; secondo Faiva era fermo ad aspettare l’attaccante mentre nel caso di Fusco l’irlandese non lo era e terzo la differenza di altezza: Faiva, più piccolo dell’attaccante, doveva fare un placcaggio a bloccare le braccia ma l’avversario x compattarsi si è abbassato mentre Fusco è rimasto dritto ed il suo placcatore nonostante la differenza di peso ed altezza non ha fatto NULLA x abbassarsi.

  21. Parvus 28 Febbraio 2022, 12:22

    kinki il giallo a steyn è la controprova della malafede di questo giovanotto georgiano!!!!
    è solamente la controprova!!!!
    qui bisogna che innocenti prenda urgentissimi provvedimenti…, se no sarà sempre peggio!!!
    ne concordi???

    • kinky 28 Febbraio 2022, 13:34

      Certo….il ‘pronti al cambiamento’ sta anche in questo: basta stare sempre a 90 ed iniziare a farsi sentire, ma non solo nei corridoi ma anche con i media, è necessario!

  22. madmax 28 Febbraio 2022, 12:39

    sono tentato di convincere mia moglie (non sarà’ difficile) a un WE primaverile a Roma per guardare l’Italia il 12 marzo. Non ne posso più. Basta. Mi piacerebbe l’Olimpo pieno, per dare un brivido a Lamaro e compagni prima dì entrare in campo. Abbiamo toccato il fondo. È ora di risalire. Di mandare un segnale al rugby internazionale che l’Italia c’è, ci crede e merita rispetto.

  23. kekkuzzo75 28 Febbraio 2022, 12:41

    Più che di malafede, parlerei di inadeguatezza a certi livelli dell’arbitro, Georgiano…

  24. Maggicopinti 28 Febbraio 2022, 12:41

    https://twitter.com/i/status/1498062431691722759
    Eccco qua, il buon Fusco che si prende la spalla di una seconda linea dritta sul mento, e qui parliamo di un tipo 20 cm più alto che colpisce al mento uno 20 cm più basso, non c’è nessuno che si piega o si abbassa o guarda il terreno. E la cosa bella è che ladiretta in quel momento era stretta in primo piano su fusco, il TMO non doveva nemmeno andare a cercarselo!

    • Maggicopinti 28 Febbraio 2022, 12:42

      (per dire che in quell’immagine su twitter, se anche l’arbitro se l’è perduta, il TMO mica doveva cercarla con il lanternino come Faiva….)

  25. Davide 28 Febbraio 2022, 13:00

    Grazie dell’articolo e dell’esservi esposti @redazione

  26. Davide 28 Febbraio 2022, 13:03

    Come detto da altri é necessaria e urgente una presa di posizione PUBBLICA della Federazione.
    Pensate, anche questo come detto da altri, a parti invertite cosa sarebbe successo.
    Come al mondiale per il risultato a tavolino con la Nuova Zelanda..

  27. barbi 28 Febbraio 2022, 13:14

    Be l’e uniche cose di positivo in questa vicenda
    e l’ evidenza due pesi due misure , e soprattutto il fatto che noi Italia non abbiamo mai arbitrato una partita. Perché secondo”loro “non abbiamo i fischietti all’ altezza, poi ci propinano un georgiano che non ha niente a che fare con il 6 nazioni , e da uno spettacolo che fa impallidire Italia corea di calcio, e al quale gli stessi Irlandesi si sono vergognati , un plauso agli italiani che sono rimasti in campo , perché ad essere seri c’erano tutti i presupposti per farci sentire in altro modo……

  28. rd973 28 Febbraio 2022, 13:47

    “Non che ci si debba adattare all’arbitraggio o, peggio ancora, ai singoli momenti della partita.” io aggiungerei ance “……ma sopratutto che tutto ciò non riguardi solo una delle due squadre!”

  29. Parvus 28 Febbraio 2022, 13:47

    barbi hai ragione, siamo tutti per i SPLENDIDI RAGAZZI AZZURRI, a me veniva da piangere domenica, dalla rabbia, chi ha giocato capisce….!
    ho letto qualcuno che diceva che l’arbitro ha sempre ragione…., ma caspita per non dire altro…, ma ti e vi pare che l’arbitro sia stato neutrale???? e ti pare che non scriva che l’arbitro dell’under 20 el xe un pien de corni!!!! ma dai…, è fortunato che qualcuno non l’abbia aspettato fuori e non gli abbia dato un paio di cartoni in tel muso!!!!
    io sono ORGOGLIOSO SIA DELL’UNDER 20 E SIA DELLA MAGGIORE, vorrei che malagò convocasse questi giocatori e si congratulasse con loro, e che lo stesso si esponesse a difesa del rugby e delle nazionali italiane.

    • balìn 28 Febbraio 2022, 15:40

      Malagò magari lo farebbe, ma Innocenti?

      Circa l’arbitro ed i commenti ricordo quelli in diretta, davvero “sbilanciati” (sarebbe da dire in gaelico….) , di fusetti dell’altro e pure di dominguez

  30. balìn 28 Febbraio 2022, 15:13

    l’incazzatura non è ancora passata (e pensare che in questi giorni c’è di ben peggio …. quindi evito commenti con termini guerreschi) a leggere l’articolo ed i commenti viene da rincarare la dose……… direi che -come tutti gli appassionati di rugby italiani- non aspettto altro che un comunicato ufficiale della FIR certe cose non passano sotto silenzio e se la FIR esiste deve dire ad alta voce cosa pensa, tanto peggio di così non possono trattarci 🙁

  31. mic.vit 28 Febbraio 2022, 15:22

    la federazione? con tutta la grana che porta il 6n cosa volete che dica?? benvenuti del nuovo paradigma rugbystico dello sport spettacolo!

  32. zionico 28 Febbraio 2022, 18:15

    Riposto commento inserito una altro articolo. Per chi volesse approfondire l’argomento segnalo questo illuminante stralcio dai noti “five takeaways” di Planetrugby lascio a voi giudicare: “A word too for Georgian referee Amashukeli, who handled the game and its many legal incidents with precision, empathy and a deep understanding of not only the laws, but the playing regulations. His calmness under pressure, combined with his adherence to simple commands and processes allowed the game to flow as much as it could do, given the circumstances. For a young man on his Six Nations refereeing debut, officiating in his second language, he was absolutely outstanding and it’s warming that the tier two nations are producing officials of this calibre.” Serve altro?

    • aries 28 Febbraio 2022, 20:19

      Bah!!!! Mi ero ripromesso di non commentare sui fatti di ieri, ma almeno un bah!!! me lo concedo!

    • LiukMarc 28 Febbraio 2022, 21:01

      A dirla tutta, pensavo avrebbe fatto peggio (mi ricordo un arbitro georgiano in Challenge che fece disastri. No so se fosse lo stesso). Il punto è che nessun altro arbitro avrebbe fatto granchè diversamente secondo me, nè Peyper nè Pearce di turno. I falli in ruck sono una costante non fischiata (perchè lui avrebbe dovuto?), è sul fallo su Fusco li la grossa colpa per me è del TMO. L’unica cosa è il giallo a Steyn, ma li è intepretazione, e vabbè. Al di là di questo, mi spiace un sacco che un italiano non ci sia mai arrivato qui. Mah.

      • mikefava 28 Febbraio 2022, 21:33

        Ma su, Liuk, interpretazione cosa…ma secondo te Steyn l’ha davvero presa per buttarla fuori apposta? Era una contesa goffa e nulla più…cioè, a ‘sto punto tanto valeva dar loro anche la meta tecnica, che non ci siamo dimenticati qualcosa, magari! (quest’ultima è chiaramente una battuta)

  33. Fabio1982 28 Febbraio 2022, 19:03

    Ho lasciato quel sito da un paio di anni…

  34. barbi 28 Febbraio 2022, 19:42

    Sul sito all Blacks , traduco il titolo dell’ articolo,” Scene ridicole in Irlanda” e con questo ho finito.

  35. brock 28 Febbraio 2022, 20:42

    Il 90% delle partite di rugby è arbitrato in modo scandaloso con un uso sistematico dei due pesi e due misure a favore del potente di turno, chiunque esso sia.
    A livello globale la situazione è chiara e, come ho detto altre volte, non esiste nessun altro sport ridotto in questo stato nel 2022, nemmeno sport come la pallanuoto dove per anni si sono viste porcherie immonde.
    Per quanto riguarda noi, ricordo le mitiche parole di Gavazzi dopo l’annullamento di Italia Nuova Zelanda alla RWC, che più o meno diceva che dovevamo stare zitti perché tanto non contiamo un cazzo.
    Innocenti mi pare ancora più zerbino dei poteri forti, quindi non mi aspetto nulla.
    Mi farebbe piacere se non scendessimo in campo e li facessimo giocare da soli, ma non accadrà mai

Lascia un commento

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: scelto lo stadio che ospiterà i tre match casalinghi dell’Italia

Lo stadio Sergio Lanfranchi di Parma confermato come casa delle azzurre che ospiteranno Francia, Irlanda e Galles

4 Ottobre 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni under 20: date e orari dell’edizione 2023

Ufficializzato il calendario, gli Azzurrini giocheranno ancora a Monigo

27 Settembre 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: il calendario completo dell’edizione femminile

Cinque weekend di gioco tra marzo e aprile per decretare la nuova regina del Championship femminile

26 Agosto 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

La dura risposta di Danny Cipriani alle critiche di Eddie Jones sulle scuole private

"Quando la nazionale perde, Eddie punta il dito sempre altrove" - ha detto tra le altre cose l'ex apertura della nazionale inglese

16 Agosto 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Italia, Benetton e Zebre: il calendario completo della stagione 2022/2023

Tutte le partite della nazionale e delle due franchigie tra Test Match, United Rugby Championship, Challenge Cup e Sei Nazioni

10 Agosto 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

L’Irlanda darà un contratto da professionista a 43 rugbiste

Per la Federazione irlandese è la prima iniziativa simile legata al rugby union