Captain’s Challenge, espulsi rimpiazzati e golden point: le regole del Super Rugby

Una bocciata, due confermate: ecco che fine hanno fatto le novità regolamentari già collaudate durante la stagione 2021

Captain's Challenge, espulsi rimpiazzati e golden point: le regole del Super Rugby

Captain’s Challenge, espulsi rimpiazzati e golden point: le regole del Super Rugby

Gli appassionati che seguono il Super Rugby sanno quanto questo sia un torneo “incubatore” per quanto riguarda le nuove regole del rugby. Idee che vengono testate per provare a snellire il gioco, renderlo più veloce o più sicuro: nelle scorse edizioni del Super Rugby Aotearoa prima o di quello Trans-Tasman poi ci sono state alcune novità, tre per la precisione: due verranno riportate anche nel formato Pacific che (faticosamente) partirà tra poco, una no.

Leggi anche: Arbitri e squadre neozelandesi si allenano insieme verso il Super Rugby

Partiamo da quella che è stata bocciata, cioè il capitain’s challenge. I capitani delle due squadre in campo avevano la possibilità, solo dal 75esimo minuto in poi, di chiedere una revisione al TMO di una situazione dubbia, solo ovviamente se l’arbitro non aveva deciso di fare lo stesso passando dalle immagini tv. Non si replicherà, visto che è stato considerato come già le partite fossero abbastanza spezzettate e di come le squadre non gradissero questa novità.

Ci sarà ancora la possibilità di “sostituire” un giocatore espulso con un cartellino rosso. Dopo 20 minuti di inferiorità la squadra che ha subito il rosso potrà mettere in campo un nuovo elemento: la regola è stata bocciata da World Rugby, ma vista la richiesta del Super Rugby è stata fatta una deroga per utilizzarla nella prossima stagione del torneo australe che andrà avanti con questa soluzione.

Leggi anche: Super Rugby, mischie no contest a causa della pandemia?

L’altra novità confermata è quella relativa al golden point, cioè la vittoria istantanea assegnata alla squadra che per prima segna (in qualunque modo) durante l’overtime di 10 minuti che scatta quando un match termina in pareggio. Da questo punto di vista l’approvazione delle squadre è stata totale, dunque si andrà avanti.

Confermati anche i drop dalla linea di meta e la regola del 50-22.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: ecco il calendario 2023 con tante novità

Si parte il 24 febbraio con una stagione densa di appuntamenti. Per la prima volta il torneo sbarcherà a Samoa, con ben sei partite nelle Fiji

26 Settembre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Monty Ioane è un nuovo giocatore dei Melbourne Rebels

L'ex ala del Benetton diventa un nuovo giocatore della franchigia del Victoria che partecipa al Super Rugby. Ecco le sue parole

12 Settembre 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Nemani Nadolo lascerà l’Europa per tornare in Australia

Dopo sei stagioni consecutive tra Francia e Inghilterra, l'ala figiana ripartirà dal Super Rugby per ragioni familiari

10 Agosto 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby: un ex Aironi alla corte dei Crusaders

James Marshall sarà il nuovo allenatore dei trequarti della franchigia neozelandese

31 Luglio 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Il c.t. Dave Rennie controcorrente: “L’Australia deve rimanere nel Super Rugby”

Il tecnico dei Wallabies ha detto la sua sulla questione che sta investendo le franchigie australiane

20 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Pacific: i Crusaders tornano sul trono, Blues demoliti in finale – video

I rossoneri vincono all'Eden Park e trionfano per l'11esima volta nel Super Rugby in tutti i suoi formati

18 Giugno 2022 Emisfero Sud / Super Rugby