Sei Nazioni 2022: la preview di Francia-Italia

Difficile trasferta per l’Italia a Parigi contro una Francia favorita per la vittoria finale del Torneo

Nazionale italiana: infortunio in prima linea, un azzurro torna alle Zebre. PH Sebastiano Pessina

La preview di Francia-Italia, primo incontro degli Azzurri al Sei Nazioni – ph. Sebastiano Pessina

Ventitreesima sfida di Sei Nazioni tra Francia e Italia. In nessun caso il pronostico è stato a favore degli Azzurri, ma ci sono stati momenti in cui un approccio superficiale da parte dei transalpini avrebbe potuto significare sorpresa. Le vacanze romane del 2011 sono ancora ben presenti nella memoria dei tifosi italiani.

Undici anni dopo c’è la consapevolezza che anche senza portare il proprio A-game, come dicono gli anglosassoni riferendosi alla miglior prestazione possibile, la Francia ha un arsenale di armi tale da poter gestire l’Italia.

Gli Azzurri sembrano essere molto coscienti dei propri mezzi. La squadra e il management non hanno mai fatto dichiarazioni roboanti e neanche guardato nel futuro prossimo preconizzando luci alla fine dei retorici tunnel.

Leggi anche: Sei Nazioni 2022: gli highlights di Irlanda-Galles 29-7

Questo non significa però che non ci siano prospettive, anzi. La squadra è ancora più giovane di quella dell’anno scorso e la generazione Z del rugby italiano è assai talentuosa, profilando all’orizzonte un futuro migliore.

L’età media della squadra è di 24,6 anni, l’altra faccia della medaglia è avere un squadra estremamente inesperta, con appena 11,9 di media.

Leggi anche: le schede biografiche degli Azzurri

Già evoluta rispetto a quella vista in autunno, la formazione azzurra ha obiettivi precisi, elencati dall’head coach Kieran Crowley nel lungo avvicinamento al Sei Nazioni: migliorare nel punto d’incontro, nelle fasi statiche e nella disciplina.

Leggi anche: Sei Nazioni 2022, Lamaro: “Voglio dare il buon esempio in campo. Vogliamo cambiare la percezione che si ha dell’Italia da fuori”

Completamente diversi gli obiettivi della Francia, che non si è nascosta: quest’anno si punta dritti ad alzare il Trofeo, è giunta l’ora di vincere. E con l’Italia è necessario ottenere la differenza punti più ampia possibile per non rischiare di perdere terreno contro le rivali che sfideranno gli Azzurri successivamente.

I Bleus sono una squadra che per natura concede momenti alle avversarie nel corso delle partite. È accaduto anche nelle precedenti edizioni della sfida latina del Torneo. Stavolta la corazzata francese proverà a negarceli, l’Italia proverà a prenderseli.

Francia: 15 Melvyn Jaminet, 14 Damian Penaud, 13 Gael Fickou, 12 Jonathan Danty, 11 Gabin Vilière, 10 Romain Ntamack, 9 Antoine Dupont, 8 Gregory Alldritt, 7 Dylan Cretin, 6 Anthony Jelonch, 5 Paul Willemse, 4 Cameron Woki, 3 Uini Atonio, 2 Julien Marchand, 1 Cyril Baille
A disposizione: 16 Peato Mauvaka, 17 Jean-Baptiste Gros, 18 Demba Bamba, 19 Romain Taofifenua, 20 Francois Cros, 21 Maxime Lucu, 22 Yoram Moefana, 23 Thomas Ramos

Italia: 15 Edoardo Padovani, 14 Tommaso Menoncello, 13 Juan Ignacio Brex, 12 Marco Zanon, 11 Monty Ioane, 10 Paolo Garbisi, 9 Stephen Varney, 8 Toa Halafihi, 7 Michele Lamaro (c), 6 Sebastian Negri, 5 Federico Ruzza, 4 Niccolò Cannone, 3 Tiziano Pasquali, 2 Gianmarco Lucchesi, 1 Danilo Fischetti
A disposizione: 16 Epalahame Faiva, 17 Ivan Nemer, 18 Giosue Zilocchi, 19 Marco Fuser, 20 Giovanni Pettinelli, 21 Manuel Zuliani, 22 Callum Braley, 23 Leonardo Marin

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni: la Francia potrebbe “abbandonare” lo Stade de France

Una trattativa, in comune col calcio, e all'orizzonte una potenziale sede alternativa

item-thumbnail

Sei Nazioni 2023: in vendita i biglietti per le partite in casa dell’Italia

Tre i match in agenda: contro Francia, Irlanda e Galles

26 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

6 Nazioni femminile: gli highlights della quarta giornata

Successo straripante dell'Inghilterra, la Francia insegue e vince in Galles senza brillare particolarmente

25 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile: i risultati del quarto turno e la classifica aggiornata

Prosegue il testa a testa tra Francia e Inghilterra

24 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

6 Nazioni femminile: un cambio dell’ultima ora nell’Italia che sfida la Scozia

Terza linea azzurra rivista a causa dell'assenza di Elisa Giordano. Entra nelle 23 Alessandra Frangipani, pronta a sfidare le scozzesi

23 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: la preview della quarta giornata

Il Galles prova a sorprendere la Francia, Azzurre attese da una prova di riscatto contro la Scozia

22 Aprile 2022 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni