Italia under 20: un cambio nella lista dei convocati

Massimo Brunello ha dovuto effettuare una sostituzione dell’ultima ora, chiamando Filippo Bozzoni del Calvisano

Rugby in diretta: il palinsesto ovale del weekend dal 25 al 27 giugno ph. Sebastiano Pessina

Italia under 20: un cambio nei convocati – ph. Sebastiano Pessina

Un cambio dell’ultimo minuto nella lista dei convocati dell’Italia under 20 per il raduno di Parma in preparazione del Sei Nazioni di categoria.

Lorenzo Pani, trequarti classe 2002 in forza al Benetton Rugby, è divenuto indisponibile per la partecipazione al raduno, di scena dal 25 al 30 gennaio.

Lo sostituisce Filippo Bozzoni, mediano di mischia 19enne del Calvisano, già precedentemente convocato ad alcuni raduni della nazionale under 20 e in forza nelle scorse stagioni all’Italia under 18.

Leggi anche: Sei Nazioni 2022, Italia: Ange Capuozzo convocato per il raduno di Verona

Pani, uno dei profili di maggiore rilievo della nazionale giovanile, viste anche le assenze degli altri talenti classe 2002 come Leonardo Marin e Tommaso Menoncello, dovrebbe rientrare a Treviso per preparare la gara del Benetton in United Rugby Championship del prossimo 29 gennaio.

Sia lui che Alessandro Garbisi, altro classe 2002 in forza ai biancoverdi, dovrebbero poi tornare a disposizione del selezionatore Massimo Brunello, che annuncerà proprio sabato 29 la lista definitiva dei 25 convocati per i primi due turni del Sei Nazioni under 20.

Italia under 20, i convocati per il raduno del 25 gennaio

ANDREOLI Riccardo (Rugby Rovigo Delta Srl Ssd)

BARTOLINI Riccardo (Florentia Rugby Asd)

BATTARA Sebastiano (Federazione Italiana Rugby)

BERLESE Lizardo Rodriguez Carlo (Ruggers Tarvisium Asd)

BERNARDINELLO Matteo (Rugby Petrarca Srl S.D.)

BONAN Mattia (Rugby Rovigo Delta Srl Ssd)

BOZZONI Filippo (Rugby Calvisano Ssd Arl)

CUMINETTI Federico (Asd Rugby Lyons)

DOUGLAS Matthias Leon (Valpolicella Rugby 1974 Asd)

FERRARI Giacomo (Unione Rugby Capitolina Asd)

FORONCELLI Paul Marie (Rugby Vicenza Asd)

FUSARI Arturo (G.S. Fiamme Oro Rugby Roma)

GENOVESE Riccardo (Cus Torino Asd)

LAZZARIN Filippo (Rugby Petrarca Srl S.D.)

MAGNI Gianmarco (Cavalieri Union R.Prato Sesto Arl)

MARUCCHINI Giulio (Pol. S.S. Lazio Rugby 1927 Ad)

MEY Francois Carlo (Rugby Colorno 1975 Srl Ssd)

ODIASE David (Rugby Colorno 1975 Srl Ssd)

ORTOMBINA Alessandro (Valorugby Emilia Ssd Arl)

PASSARELLA Dewi (Ruggers Tarvisium Asd)

RIZZOLI Luca (Unione Rugby Capitolina Asd)

RUBINATO Matteo (Benetton Rugby Treviso S.R.L. Ssd)

SANTE Giovanni (Mogliano Rugby 1969 Ssd a rl)

SCRAMONCIN Tommaso (Rugby Petrarca Srl S.D.)

TADDEI Samuele (Frascati Rugby Club 2015 Ssd Arl)

TENEGGI Nicolò (Valorugby Emilia Ssd Arl)

TOMASELLI Gianluca (G.S. Fiamme Oro Rugby Roma)

TURRISI Pietro (Federazione Italiana Rugby)

VACCARI Flavio Pio (Rugby Calvisano Ssd Arl)

VINTCENT Ross Michael Alwyn (Accademia Nazionale I. Francescato)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

L’Italia A giocherà contro una selezione della Currie Cup scelta dai tifosi

La scelta dei migliori giocatori, contro cui è in programma il match del 2 luglio, avverrà tramite voto popolare

item-thumbnail

Italia U20: 31 convocati per preparare le Summer Series

Gli Azzurrini ospiti del torneo che vedrà ai nastri di partenza le squadre del Sei Nazioni di categoria, più Sudafrica e Georgia

item-thumbnail

Italia: ufficializzato il calendario di nazionale A ed Emergenti

In campo in estate le due selezioni, avversari Olanda, Namibia e una selezione sudafricana

item-thumbnail

Italia, il giugno di fuoco delle selezioni azzurre

Si prospetta un inizio di estate con Emergenti e Italia A in campo per quattro gare

item-thumbnail

Italia-Inghilterra under 20: squalificato il medico che ignorò la concussion di Bailey

Il dottor Nigel Rayner è stato squalificato per 4 settimane, ma ne sconterà una sola

item-thumbnail

Sei Nazioni under 20: Italia, vittoria, brividi e bonus. Galles battuto 27-20

Gli azzurrini dominano, poi soffrono nel finale e rischiano grosso, ma alla fine portano a casa il terzo successo nel torneo