URC: Benetton ancora spettatore interessato del pomeriggio odierno

Tre gare molto interessanti in programma

Munster

URC: Benetton ancora spettatore interessato nel pomeriggio ph. Massimiliano Carnabuci

In attesa di tornare in campo, chissà magari già dalla prossima settimana in Coppa, altro pomeriggio da spettatore (molto interessato) per il Benetton Rugby in United Rugby Championship, dove i leoni giacciono momentaneamente in quinta posizione (21 punti in 8 gare), appaiati a Glasgow (con una gara in meno) e ad una solo lunghezza dagli Ospreys (22 punti raccolti in 8 gare, le medesime dei leoni).

Due squadre, Glasgow e Ospreys che si affrontano nel pomeriggio odierno in Scozia, per una sfida dal valore oltremodo significativo per la zona di classifica dei leoni. Così come lo potrebbe diventare, anche a sorpresa, Munster-Ulster. I padroni di casa (20 punti in 6 gare) erano imbattuti sino alla scorsa settimana e sembravano viaggiare con velocità totalmente diversa da quella trevigiana, ma dopo il ko di Galway si trovano a meno uno, sì con due gare in meno, ma con sfide durissime da recuperare, tra cui quella con la capolista Leinster.

A proposito di leadership, Edimburgo nel primo pomeriggio potrebbe prendersi la vetta (sfruttando il fatto che Leinster non giochi) ospitando Cardiff, una delle squadre europee che sin qui ha giocato di meno (14 punti in sole 5 gare), dunque ancora con una classifica tutta da definire.

Le partite in programma quest’oggi
Edimburgo-Cardiff, 16
Glasgow-Ospreys, 18.15
Munster-Ulster, 20.35

rinvitata Scarlets-Dragons, già spostate a febbraio le gare con le sudafricane in campo, comprese le due delle franchigie italiane.

Leggi anche: Il prossimo head coach di Munster? Paul O’Connell risponde con un sorriso e una battuta

Questa la classifica generale, tra parentesi le partite giocate
1. Leinster 29 (7)
2. Edimburgo 28 (7)
3. Ulster 25 (7)
4. Ospreys 22 (8)

5. Glasgow 21 (7)
6. Benetton 21 (8)
7. Munster 20 (6)
8. Connacht 20 (8)

9. Scarlets 16 (6)
10. Cardiff 14 (5)
11. Lions 11 (5)
12. Sharks 9 (5)

13. Dragons 9 (7)
14. Stormers 7 (5)
15. Bulls 5 (5)
16. Zebre 1 (6)

Clicca qui per leggere le classifiche di Conference. Chi vince la propria conference si qualifica direttamente per la Champions Cup ’22/’23, altrimenti per accedere alla massima competizione continentale una squadra dovrà essere tra le migliori 4 complessive al di fuori delle vincitrici dei 4 “raggruppamenti”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton Rugby, Tommy Bell: il nuovo acquisto dei Leoni si presenta

L'utility back fissa i suoi obiettivi per la seconda parte di stagione con i Leoni

item-thumbnail

United Rugby Championship: spettacolo nei derby sudafricani con due vittorie esterne

Mete a profusione e sorpassi continui: Sharks e Stormers si impongono su Lions e Bulls raddrizzando la loro classifica

24 Gennaio 2022 United Rugby Championship
item-thumbnail

Challenge Cup: cosa serve ai leoni per passare il turno?

A 80' dalla fine della fase a gironi della coppa cadetta

item-thumbnail

Zebre, Bergamaschi: “Lottato su ogni pallone. Primo tempo concesse mete troppo facilmente”

Prima conferenza stampa da capo allenatore ducale per l'argentino

item-thumbnail

Challenge Cup: Zebre-Worcester Warriors 26-36, gli inglesi si impongono a Parma

Gli emiliani cedono ai britannici conquistando comunque il punto di bonus offensivo

22 Gennaio 2022 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Galles: Richard Hibbard si ritira con effetto immediato

Uno dei giocatori più riconoscibili dell'ultimo decennio lascia il gioco