Marin e Gallo tra i giovani di maggiore impatto nel 2021 per Planet Rugby

Elogi anche per Tommaso Menoncello, citato nel ruolo di secondo centro pur non essendo inserito tra i 15 nominati

Marin e Gallo tra i giovani di maggiore impatto nel 2021 per Planet Rugby (PH FIR)

Marin e Gallo tra i giovani di maggiore impatto nel 2021 per Planet Rugby (PH FIR)

Prendendo in considerazione i giocatori che nel 2021 hanno fatto il salto di qualità, nel proprio club o in nazionale (o entrambi), Planet Rugby ha messo insieme una formazione di tutto rispetto, creando un XV con i giovani divenuti certezze durante l’anno, come Louis Lynagh, Rufus McLean e Raffi Quirke.

Tra questi, è presente anche Leonardo Marin – apertura del Benetton, della nazionale Under20 e dell’Italia A/Emergenti – che dopo un gran Sei Nazioni con gli azzurrini ha conquistato il suo spazio anche a Treviso, giocando (e decidendo) partite importanti. “C’è davvero tanto talento che inizia ad emergere in Italia – dice Planet Rugby – e Marin tra gli elementi più brillanti, dopo un buon anno disputato con l’Under 20 e col Benetton. Marin ha un gioco solido a tutto tondo, ma il suo aspetto migliore è la capacità di mantenere la calma sotto pressione. Nello United Rugby Championship, per due volte l’apertura ha ottenuto 3 punti a tempo scaduto”.

Insieme a lui, c’è anche Thomas Gallo, pilone dei leoni che si è tolto anche la soddisfazione di esordire con la nazionale dell’Argentina con tanto di doppietta all’esordio. Non presente in formazione, ma comunque citato nello slot numero 13 – occupato da Josh Flook dei Reds – c’è Tommaso Menoncello, elogiato per l’ottimo finale di stagione disputato: “È andato molto vicino (a Flook, n.d.r.) dopo aver impressionato con la maglia dell’Italia under 20 e nel Benetton, nell’attuale stagione di United Rugby Championship”.

Leggi anche: Video: il drop vincente di Leonardo Marin a tempo scaduto

Questa la formazione completa:

15 Freddie Steward (Leicester Tigers e Inghilterra)

14 Louis Lynagh (Harlequins)

13 Josh Flook (Reds)

12 Tani Vili (Clermont Auvergne)

11 Rufus McLean (Glasgow Warriors e Scozia)

10 Leonardo Marin (Benetton)

9 Raffi Quirke (Sale Sharks e Inghilterra)

8 Gavin Coombes (Munster e Irlanda)

7 Rory Darge (Glasgow Warriors)

6 George Martin (Leicester Tigers e Inghilterra)

5 Josh Lord (Chiefs e Nuova Zelanda)

4 Ryan Baird (Leinster e Irlanda)

3 Fletcher Newell (Crusaders)

2 Dan Sheehan (Leinster e Irlanda)

1 Thomas Gallo (Benetton e Argentina)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

World Rugby Ranking: gli All Blacks respirano e risalgono in classifica

La Nuova Zelanda risale e abbandona quello che era il peggior piazzamento della sua storia

17 Agosto 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

I Briganti di Librino in trasferta in Inghilterra

Saranno ospiti del Bolton, squadra dilettantistica gemellata con il club catanese

12 Agosto 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Ed Slater e la convivenza con SLA

L'ex giocatore di Gloucester ha raccontato com'è venuto a conoscenza della malattia e come si sta preparando ai prossimi mesi

9 Agosto 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Gli All Blacks scenderanno al quinto posto nel ranking mondiale

Il Sudafrica raggiunge la Francia al secondo posto, squadre appaiate

7 Agosto 2022 Terzo tempo
item-thumbnail

Le squadre vincitrici del Trofeo Italiano Beach Rugby 2022

Crazy Crabs e Sabbie Mobili le squadre che si sono aggiudicate il titolo maschile e femminile

31 Luglio 2022 Terzo tempo