Benetton Rugby, Gianmarco Lucchesi: “Contro le Zebre? Una partita fisica e tirata”

Il tallonatore prova a immaginare come si svilupperà il derby di URC

Benetton Rugby, Gianmarco Lucchesi: "Contro le Zebre? Una partita fisica e tirata"

Benetton Rugby, Gianmarco Lucchesi: “Contro le Zebre? Una partita fisica e tirata”

Tra la sconfitta di Gloucester e il derby contro le Zebre, con in mezzo un importante rinnovo di contratto. E’ un Gianmarco Lucchesi determinato quello che ai microfoni del sito ufficiale del Benetton Rugby ha fotografato il periodo dei Leoni fra Challenge Cup e United Rugby Championship.

Leggi anche, Benetton: rinnovo importante in prima linea fino al 2024

Ecco le parole del tallonatore, sui vari temi della settimana: Chiaramente – ha affermato il prima linea riferendosi al match perso contro Gloucester – c’è un po’ di delusione, perché il punteggio è stato molto ampio. Quest’anno noi puntiamo a vincere ogni partita e perdere così è un po’ brutto. Comunque siamo già focalizzati sulla partita contro le Zebre e sappiamo che questi due derby sono molto importanti per il morale e per la nostra crescita”.

Poi ha aggiunto: “Il primo tempo è stato molto buono, nonostante il giallo siamo riusciti a recuperarli nel punteggio e l’atteggiamento mentale è stato buono. Probabilmente ad inizio secondo tempo abbiamo compiuto degli errori individuali che ci hanno fatto prendere subito due mete, nei primi dieci minuti, e questo a lungo andare ci ha portato a perdere con un ampio divario”.

L’intenzione: “Sappiamo che c’è ancora tanto da crescere, probabilmente siamo solo a metà del nostro percorso di crescita e abbiamo tantissimo su cui lavorare. La sconfitta di Gloucester ci ha fatto capire ciò, ma lo sapevamo. Chiaramente puntiamo a vincere, anche perché non l’abbiamo mai vinto fuori casa, poi vincere un derby sarebbe molto bello”.

Infine sullo scontro con le Zebre, prova a ipotizzare:Come sempre i derby sono partite molto tirate, difficili, poi probabilmente pioverà. Sarà una partita molto fisica in cui saranno determinanti l’approccio mentale e l’aggressività che metteremo in campo, come la capacità di fare meno errori possibili ed essere più precisi e consistenti”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton. Bortolami: “Quando non giochi sempre alla grande e vinci è un buon segnale”

Il tecnico è soddisfatto soprattutto della reazione avuta nel momento più difficile, sul 26-23

item-thumbnail

URC: il Benetton la vince, trema e la vince di nuovo. Scarlets KO 34-23

Una magia di Rhyno Smith nel finale chiude una gara in cui i biancoverdi sono stati sempre in vantaggio

item-thumbnail

URC: la presentazione di Benetton-Scarlets

Partita delicata per i Leoni, vogliosi di tornare a vincere contro un avversario pericoloso per mettere insieme punti in classifica e confidenza

item-thumbnail

URC: la formazione del Benetton per la sfida casalinga contro gli Scarlets

Tomas Albornoz torna in campo dopo gli impegni con i Pumas. Dalla panchina potrebbe esserci un esordio assoluto

item-thumbnail

Riera, il jolly del Benetton: “Migliorare la disciplina per il riscatto contro gli Scarlets”

Il centro del Benetton a metà del guado tra Leinster e Scarlets