Manu Tuilagi: “Il segreto della mia forma? Mi ispiro a Cristiano Ronaldo”

Il centro inglese ha parlato della sua metamorfosi fisica che gli sta facendo trovare una forma eccezionale

Manu Tuilagi

Manu Tuilagi: “Il segreto della mia forma? Mi ispiro a Cristiano Ronaldo” ph. Sebastiano Pessina

Perdere 5-6 chili, ridurre al minimo la massa grassa, lavorare al meglio sulle modalità di recupero al termine delle partite, aumentare la propria capacità di resistenza per giocare tutti e ottanta i minuti di gioco.

Le mosse di Manu Tuilagi, il centro dell’Inghilterra (45 caps) che dalla scorsa estate ha cambiato regime alimentare e fisico trovando a 30 anni la miglior forma fisica della sua carriera.

Manu Tuilagi: “Il segreto della mia forma? Mi ispiro a Cristiano Ronaldo”

In una chiacchierata al podcast O2 Inside Line The Next Level, il trequarti di origine isolana ha dichiarato: “E’ incredibile, seguo Cristiano Ronaldo su Instagram: ha 36 anni, eppure è ancora fortissimo. Una leggenda assoluta. Le sue capacità di recupero fra un match e l’altro sono incredibili”.

“L’ho studiato, mi sono ispirato a lui. Per me il recupero diventa una parte importante, anche perché a 30 anni e con un fisico pieno di acciacchi devi salvaguardarti se vuoi avere continuità e questo è quello che sto facendo”.

Poi, in merito alla diminuzione del suo peso, cosa che però non ha comportato una perdita di potenza (attualmente la sua bilancia indica 110 kg, rispetto ai 116 di qualche mese fa), ha aggiunto: “E’ una cosa di cui ho parlato con il mio compagno Janse van Rensburg dopo la sconfitta che ci ha coinvolto negli ultimi playoff di Premiership contro gli Exeter Chiefs. Ci è scattato qualcosa dentro, siamo riusciti a vedere l’alimentazione in modo diverso. Ora nella nostra nutrizione c’è equilibrio e ragionamento e questo ha influito: riesco a giocare partite intere, senza essere stanco al sessantesimo e soprattutto riesco a generare delle velocità di punta sui miei scatti mai raggiunte prima”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Premiership, l’ultimo turno e il quadro delle semifinali

I primi verdetti della stagione del massimo campionato inglese

20 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Italiani all’estero: mete per Vintcent e Riccioni, Varney piazzatore. Vittorie per Capuozzo e Garbisi

Il mediano azzurro si cimenta anche dalla piazzola. Il Perpignan di Allan e Ceccarelli perde col bonus, ma resta in corsa per i playoff e soprattutto ...

19 Maggio 2024 Emisfero Nord
item-thumbnail

David Odiete conquista il Pro D2: il suo Nizza vince il Nationale e viene promosso

L'ex estremo azzurro si prende una grandissima soddisfazione, vincendo da titolare la terza divisione francese e salendo di livello

19 Maggio 2024 Emisfero Nord
item-thumbnail

ProD2: chiusa la stagione regolare, Provence e Vannes in semifinale

Qualificato anche il Dax di Furno e il Beziers di Alongi. Gori saluta Colomiers con 50 minuti in campo

18 Maggio 2024 Emisfero Nord
item-thumbnail

Italiani all’estero: cinque Azzurri titolari nel weekend di Premiership e Top 14

Derby tra Paolo Garbisi e David Odiase, di fronte nel 24° turno di Top 14

18 Maggio 2024 Emisfero Nord
item-thumbnail

Premiership: 5 squadre per 2 posti, chi andrà ai playoff? La situazione a una giornata dalla fine

In lizza per i playoff anche gli Exeter Chiefs di Ross Vintcent e gli Harlequins di Louis Lynagh: tutto ancora in gioco a un solo weekend dal termine ...

16 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership