Italiani all’estero: Garbisi vince con Montpellier, Allan di nuovo fuori dopo 25 minuti

Il mediano di apertura degli Harlequins ha subito un colpo alla testa e non è rientrato dopo aver fallito il test HIA

Marco Riccioni, uno degli italiani all’estero

Sei giocatori vittoriosi e due sconfitti fra gli italiani impegnati all’estero, regolarmente in campo nel fine settimana di Premiership, Top 14 e ProD2.

Marco Riccioni vince la sfida contro Tommaso Allan nella spettacolare sfida d’alta quota fra Saracens ed Harlequins. Il derby di Londra non arride al numero 10, che per la seconda volta in poche settimane subisce un colpo alle testa prima della mezz’ora di gioco. Fallito l’HIA, Allan non è potuto rientrare: un peccato, perché fino a quel momento aveva diretto alla grande l’attacco dei campioni d’Inghilterra con una decisiva sventagliata per la seconda meta Harlequins e, immediatamente dopo, un brillante calcio da 50:22.

Per Riccioni, invece, 28 minuti dalla panchina per l’accelerata finale dei Saracens, che hanno vinto la partita acciuffando l’incontro nella ripresa e poi superando gli avversari a tre minuti dal termine per 29-22.

Leggi anche: Italia: i convocati per le Autumn Nations Series

Attraversando la Manica, Paolo Garbisi ha segnato 8 punti nella netta vittoria del Montpellier sul Lione per 30-8. Il mediano di apertura azzurro, in campo per 80 minuti al fianco di Handre Pollard, è stato di nuovo preferito al sudafricano come prima opzione per calciare ai pali.

Avendo giocato tutta la gara di sabato, Garbisi ha raccolto così la settima presenza consecutiva da titolare in Top 14. In questa stagione l’ex Benetton ha accumulato 551 minuti e segnato 83 punti, frutto di 23 punizioni e 7 trasformazioni. Da questa settimana si aggregherà alla nazionale italiana.

Leggi anche: Autumn Nations Series di rugby: il programma e le dirette tv del secondo weekend

Vittorioso anche Federico Mori, anche se il livornese è entrato solo a 3 minuti dalla fine, quando i giochi erano mai già fatti per il suo Bordeaux, che ha sconfitto 25-9 il Clermont nonostante le numerose assenze. Sconfitto invece Pietro Ceccarelli: il Brive cede 23-22 contro Castres, per il pilone campo nei 30 minuti finali dell’incontro.

Nella seconda divisione francese vincono Gori, Campagnaro e Iachizzi. I due italiani del Colomiers entrano dalla panchina a partita in corso nell’importante successo contro Grenoble che lancia la squadra al terzo posto in classifica. Il terza linea romano invece torna finalmente titolare dal primo minuto dopo 3 settimane fuori. Per il suo Vannes vittoria casalinga contro Bourg-en-Bresse per 20-13.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

MLR: Matt Giteau ancora sulla cresta dell’onda, un altro anno a LA

A 39 anni la stella dei Wallabies giocherà un'altra stagione ai Giltinis, campioni in carica del campionato nordamericano

25 Gennaio 2022 Emisfero Nord
item-thumbnail

Challenge Cup: Zebre-Worcester Warriors 26-36, gli inglesi si impongono a Parma

Gli emiliani cedono ai britannici conquistando comunque il punto di bonus offensivo

22 Gennaio 2022 Coppe Europee / Challenge Cup
item-thumbnail

Francia: verso il pass vaccinale per accedere agli stadi, anche per gli atleti esteri

Misure in essere verosimilmente già dal Sei Nazioni 2022

17 Gennaio 2022 Emisfero Nord
item-thumbnail

Top 14: il Bordeaux va in fuga, Perpignan vince la sfida salvezza a Biarritz

Dieci squadre su quattordici in campo nella quindicesima giornata. Ai box Tolosa, Montpellier, Tolone e La Rochelle

11 Gennaio 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Premiership: prima sconfitta in stagione per Leicester, prima vittoria da aprile per Bath

Marcus Smith scatenato e decisivo contro Exeter, in un massimo campionato inglese che ha regalato valanghe di emozioni nell'ultimo turno

11 Gennaio 2022 Emisfero Nord / Premiership