Il calendario dei test match autunnali 2021

Un mese di fuoco, a partire dall’ultimo weekend di ottobre: tutto il meglio del rugby mondiale in campo

Sei Nazioni 2021 Inghilterra-Italia

Test Match: Calendario Test match autunno 2021 (Photo by Adrian DENNIS / AFP)

Con la chiusura del Rugby Championship, l’attenzione internazionale si sposta sui test match autunnali. Dal 23 ottobre a (forse) fine novembre ci sarà un intero mese di grandi sfide che rimetteranno di fronte il nord e il sud del mondo, un anno dopo l’Autumn Nations Cup disputata tra le squadre del Sei Nazioni. Ecco l’elenco aggiornato delle partite in programma, al netto delle ultime cancellazioni (come quella relativa a Samoa) e delle aggiunte.

In Italia, invece, a garantire copertura dei test autunnali ci sarà Sky Sport che farà vedere anche le tre partite della Nazionale italiana contro Nuova Zelanda, Argentina e Uruguay.

Ma quali sono le altre partite? In calce al pezzo la lista di tutti i match, con l’asterisco quelli appartenenti alle Autumn Nations Series.

Leggi anche: Le informazioni per acquistare i biglietti delle partite della Nazionale italiana a novembre

Il calendario dei Test Match dell’autunno 2021 (con * quelli delle Autumn Series)

Sabato 30 ottobre

Galles – Nuova Zelanda, Millennium Stadium, Cardiff *

Scozia – Tonga, Murrayfield, Edimburgo *

Spagna – Italia A, Estadio Complutense, Madrid

Sabato 6 novembre

Irlanda – Giappone, Aviva Stadium, Dublino *

Romania – Uruguay, Payanini Center, Verona

Francia – Argentina, Stade de France, Parigi  *

Galles – Sudafrica, Millennium Stadium, Cardiff  *

Italia – Nuova Zelanda, Olimpico, Roma  *

Inghilterra – Tonga, Twickenham, Londra  *

Spagna – Fiji, Estadio Complutense, Madrid

Portogallo – Canada, Estadio Jamor, Lisbona

Domenica 7 novembre

Scozia – Australia, Murrayfield, Edimburgo  *

Sabato 13 novembre

Irlanda – Nuova Zelanda, Aviva Stadium, Dublino  *

Inghilterra – Australia, Twickenham, Londra  *

Scozia – Sudafrica, Murrayfield, Edimburgo  *

Italia – Argentina, Monigo, Treviso *

Portogallo – Giappone, Estadio Cidade, Coimbra

French Barbarians – Tonga, Stade de Gerland, Lione

Belgio – Canada, Stade Mandela, Bruxelles

Domenica 14 novembre

Francia – Georgia, Stadium Bordeaux, Bordeaux  *

Galles – Fiji, Millennium Stadium, Cardiff  *

Italia A – Uruguay, Stadio Plebiscito, Padova

Sabato 20 novembre

Francia – Nuova Zelanda, Stade de France, Parigi  *

Inghilterra – Sudafrica, Twickenham, Londra  *

Romania – Tonga, Stadium Arcul de Triumf, Bucarest

Scozia – Giappone, Murrayfield, Edimburgo  *

Italia – Uruguay, Lanfranchi, Parma *

Galles – Australia, Millennium Stadium, Cardiff  *

Georgia – Fiji, Stadio Deleite, Aranjuez

Domenica 21 novembre

Irlanda – Argentina, Aviva Stadium, Dublino  *

Sabato 27 novembre

Barbarians – Samoa XV, Twickenham, Londra

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

All Blacks, un test in Giappone prima del tour di novembre

Si giocherà il 29 ottobre a Tokyo, prima delle sfide a Inghilterra, Scozia e Galles

item-thumbnail

Mamuka Gorgodze: “Il rugby sta diventando sempre più popolare in Georgia”

La leggenda del rugby georgiano ha commentato anche la vittoria sull'Italia e le nuove tendenze nel rugby nel suo Paese

item-thumbnail

La Francia perde Demba Bamba: lungo periodo di stop per il pilone

Il pilone dei Bleus e di Lione ha chiuso con largo anticipo il suo 2022 sportivo e si rivedrà solo l'anno prossimo

item-thumbnail

Il Rugby Europe Championship sarà a otto squadre dal 2023

Un importante cambiamento per il principale torneo europeo di seconda fascia

item-thumbnail

Dall’Inghilterra si spara a zero su All Blacks e Sam Cane, tirando in ballo Michele Lamaro

Dalle colonne del Times, Stuart Barnes si scaglia contro il capitano degli All Blacks

item-thumbnail

Inghilterra: confermata la fiducia a Eddie Jones, ma il futuro va verso Andy Farrell

La federazione vicecampione del mondo pensa alla Rugby World Cup 2023 ma anche a quella del 2027