Rugby World Cup 2023: l’Uruguay si qualifica e sfiderà l’Italia in Francia

Decisiva la netta vittoria (34-15), nella seconda sfida contro gli USA

Uruguay alla Rugby World Cup 2023. Ph. World Rugby

L’Uruguay di Esteban Meneses ha ribaltato nella tarda serata italiana di ieri l’esito della prima gara del doppio confronto con gli USA (Eagles che vinsero 19-16 in casa la sfida d'”andata”) con in palio il prossimo Mondiale, imponendosi con un netto 34-15 all’Estadio Charrua di Montevideo e conquistando la qualificazione diretta alla Rugby World Cup 2023.

Clicca qui per rivedere integralmente la partita.

I Teros – che giocheranno il loro terzo mondiale consecutivo -, tredicesima squadra (su venti totali) ad ottenere il pass per la rassegna iridata francese, in qualità di “Americas 1”, sono stati inseriti nella Pool A, la stessa dell’Italia (azzurri che sfideranno anche il prossimo 20 novembre a Parma), assieme anche ai padroni di casa transalpini ed alla Nuova Zelanda. Raggruppamento che verrà poi completato dalla squadra che vincerà l’Africa Cup 2022.

Leggi anche: Dove si vede il rugby in tv e streaming nella stagione 2021/2022

Un trionfo nato soprattutto grazie ad un’accelerazione impressionante in avvio di ripresa (tre mete in meno di un quarto d’ora), dopo un primo tempo equilibrato – sulla falsariga di settimana scorsa -. Decisiva la forza del pacchetto degli avanti de Los Teros, le brillanti esecuzioni palla in mano (sublimate dalle due mete dell’estremo Silva) con diversi buchi presi nel corso del match nella difesa USA, e la puntualità dalla piazzola di Favaro (6 calci a segno su 7 tentativi), chiamato all’ultimo a sostituire l’assente Berchesi, ma in grado di non far rimpiangere il compagno, aiutando i suoi ad ottenere il preziosissimo 34-15 finale (50-34 il complessivo).

USA chiamati ora ad un altro doppio confronto (stavolta con il Chile, in grado di eliminare il Canada, storica presenza americana ai tornei iridati, con un 54-46 complessivo della doppia sfida), per andare a caccia della qualificazione mondiale in qualità di America 2. Chi perde, invece, sarà costretto al torneo di ripescaggio.

Gli highlights dell’incontro

Formazioni iniziali e marcatori – Uruguay v USA 34-15

Uruguay: Rodrigo Silva; Federico Favaro, Nicolás Freitas, Andrés Vilaseca (cap),Gastón Mieres; Jerónimo Etcheverry, Santiago Arata; Manuel Diana, Santiago Civetta, Manuel Ardao; Manuel Leindekar, Ignacio Dotti; Diego Arbelo, Facundo Gattás, Mateo Sanguinetti.
A disposizione: Guillermo Pujadas, Juan Echeverría, Matías Benítez, Diego Magno, Franco Lamanna, Eric Dosantos, Tomás Incierte, Felipe Arcos Pérez.

mete: Silva (7′, 54′), Mieres (43′), Gattas (48′)
trasformazioni: Favaro (7′, 43′, 48′, 54′)
punizioni: Favaro (33′, 39′)

USA: Marcel Brache; Chris Dyer, Bryce Campbell (cap), Tavite Lopeti, Mika Kruse; Will Magie, Ruben de Haas; Cameron Dolan, Jamason Fa’anana-Schultz, Andrew Guerra; Nick Civetta, Nate Brakeley; Joe Taufete’e, Kapeli Pifeleti, David Ainu’u.
A disposizione: Dylan Fawsitt, Matt Harmon, Paul Mullen, Greg Peterson, Benjamín Bonasso, Nate Augspurger, Luke Carty, Will Hooley.

mete: Kruse (29′), Dyer (64′)
trasformazioni: Carty (64′)
punizioni: Magie (9′)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Rugby Africa Cup: in 4 per un posto alla Rugby World Cup

Iniziata la competizione che assegna una piazza al mondiale nel girone dell'Italia, Namibia favorita

3 Luglio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: l’Italia ha scelto la sede del suo ritiro. Sarà Bourgoin-Jallieu

La cittadina francese sarà la base operativa degli Azzurri nel torneo iridato

1 Giugno 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Eddie Jones: “Felice di lavorare a fianco del mio successore durante la Rugby World Cup 2023”

La Federazione Inglese vorrebbe provare a ripetere l'esperimento fatto dalla Francia con Galthiè

18 Maggio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Warren Gatland tra i candidati per una “missione mostruosa”: la panchina degli USA

L'ex c.t. del Galles potrebbe cimentarsi in una nuova e difficile impresa: rendere competitivi gli Stati Uniti per i mondiali in casa del 2031

17 Maggio 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

RWC 2023: La Spagna fa ricorso, i giocatori chiedono le dimissioni ai dirigenti

Per Gavin van den Berg potrebbero esserci anche conseguenze penali

30 Aprile 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

“Abbiamo fatto la figura dei pagliacci”. Giocatori spagnoli furibondi con la Federazione

Delusione enorme per due elementi della rosa iberica, che per la seconda volta consecutiva si sono visti privati della partecipazione alla RWC

29 Aprile 2022 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023