Quade Cooper: “Non ho mai accettato di giocare per i Barbarians”

Il mediano di apertura dell’Australia smentisce la convocazione ufficiale della squadra ad inviti

Quade Cooper

Australia: Quade Cooper non rappresenterà i Barbarians – ph. Sebastiano Pessina

Quade Cooper non rappresenterà i Barbarians, come invece avrebbe dovuto fare visto l’annuncio ufficiale del club ad inviti degli scorsi giorni.

Dopo aver giocato uno strepitoso finale di Rugby Championship, risorgendo dalle proprie ceneri a 33 anni per guidare l’Australia a 4 vittorie consecutive contro Sudafrica e Argentina, il 10 dei Wallabies non vestirà la mitica maglia a strisce orizzontali.

Il mediano di apertura dell’Australia ha sottolineato di non aver mai risposto in maniera affermativa alla chiamata dei Baabaas: “Per vostra informazione – ha scritto sui social – in nessun momento ho accettato di giocare per i Barbarians nella prossima partita contro Samoa. Sono sotto contratto con i Kintetsu Liners.”

Cooper ha già rappresentato i Barbarians, ricevendo anche la fascia di capitano nel 2017, mentre rappresentava il Brisbane City, piccolo club del Queensland affiliato ai Reds, dai quali era stato scartato per il Super Rugby.

Ora avrebbe dovuto di nuovo indossare le strisce orizzontali bianconere al fianco dei compagni di nazionale Len Ikitau, Nic White e Pete Samu, ma anche a giocatori del calibro di Pablo Matera e Steven Kitshoff.

La partita fra Barbarians e Samoa, inoltre, è stata colpita dalla rinuncia della federazione samoana a inviare la propria squadra nazionale in tour in Europa. A Twickenham scenderà in campo una rappresentativa composta da giocatori samoani di stanza nel Vecchio Continente.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Marika Koroibete salta il tour dei Wallabies nell’emisfero Nord

Il trequarti dell'Australia non sarà assieme ai compagni di Nazionale il prossimo novembre.

17 Ottobre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Galles: un giocatore della Nazionale lascia a 27 anni per motivi di lavoro

L'estremo Hallam Amos, in nazionale fino a giugno 2021, ha annunciato il ritiro al termine della stagione

15 Ottobre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

La storia di Christ Tshiunza, il “mountain man” del Galles

Rob Baxter di Exeter presenta il nuovo talento del rugby gallese, capace di scalare il mondo di ovalia in pochissimo tempo

14 Ottobre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Galles: i convocati di Wayne Pivac, con un gigante di 19 anni dal Congo come sorpresa

Tante novità e ritorni di lusso per i Dragoni, alle prese con tanti infortuni ma vogliosi di costruirsi il futuro verso il Mondiale 2023

14 Ottobre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Scozia: i 36 convocati per i test match

Ben 12 esordienti per la nazionale del Cardo, che convoca anche un giocatore degli Sharks sudafricani

13 Ottobre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Italia: i precedenti con Nuova Zelanda, Argentina e Uruguay, rivali di novembre

Scopriamo i numeri dei precedenti con le prossime avversarie: da quanto non battiamo l'Argentina? Quali sono stati i match con l'Uruguay?

12 Ottobre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match