Quanto vale Finn Russell?

Sono bastati 68 minuti di brillantezza con i British & Irish Lions per smuovere cuori e portafogli delle squadre giapponesi

Finn russell

Finn Russell – ph. Massimiliano Carnabuci

Un milione di euro per portare Finn Russell in Giappone.

Sarebbe questa, secondo The Rugby Paper, l’offerta che i Green Rockets sarebbero pronti a sfoderare per assicurarsi le prestazioni dell’asso scozzese, visto in grande spolvero nei 68 minuti conclusivi della serie fra i British & Irish Lions e il Sudafrica.

I Green Rockets, squadra di base a Chiba, sono una delle squadra che fanno parte della Top League giapponese e in questo momento annoverano in rosa, fra gli altri, l’ex estremo dei Saracens Alex Goode. Dal prossimo anno la squadra prenderà parte alla Japan Rugby League One, il nuovo campionato professionistico giapponese che dal 2022 cercherà di impreziosire ancor di più lo scenario rugbistico nipponico.

Per una partenza col botto, il club vorrebbe assicurarsi le prestazioni di Finn Russell per la prossima stagione, rendendolo il giocatore di rugby più pagato al mondo, primato attualmente detenuto da Handré Pollard e Charles Piutau, il primo a Montpellier e il secondo ai Bristol Bears.

La voce di mercato pubblicata da The Rugby Paper non è stata confermata, però, dal Racing 92, club con il quale Russell è attualmente sotto contratto. Il numero 10 è con i ciel-et-blancs dal 2018 e detiene ancora due anni di contratto prima di liberarsi, cosa che costringerebbe così i Green Rockets a dover pagare un prezzo assai salato anche per l’acquisto del cartellino, eventualità peraltro desueta nel mondo ovale.

Quel che è certo è che oggi Finn Russell ha raggiunto questo grado di rilevanza: un giocatore capace di valere una cifra non solo da capogiro, ma al livello dei più pagati del mondo.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italiani all’estero: 19 punti per Garbisi, tornano in campo Minozzi e Varney

Bene l'apertura azzurra nella vittoria del suo Montpellier, mentre tornano in campo alcuni italiani chiave in ottica nazionale

25 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Stade Français, nasce lo stadio Christophe Dominici

Il club parigino dedica il proprio centro sportivo a uno dei simboli della sua storia

21 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14, Paolo Garbisi eletto dai tifosi come “Miglior Giocatore” del Montpellier nell’ultimo turno

L'apertura continua il suo percorso nel massimo Campionato Francese

18 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Italiani all’estero: Capuozzo in meta, Riccioni esce per un controllo concussion

Notizie buone e meno buone dall'estero: il pilone destro dei Saracens è uscito per un HIA, mentre l'estremo di Grenoble è tornato in meta

17 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Francia: Louis Picamoles si ritirerà a fine stagione

Il terza linea ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo

13 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: Pollard-Montpellier, prove d’addio. Più spazio per Garbisi?

Porte girevoli nel reparto aperture del club francese: l'azzurro potrebbe beneficiarne

13 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Top 14