Gatland: “Sono deluso, ma fiero dello sforzo dei ragazzi. Ho amato la mia esperienza con i Lions”

L’ex Galles non ha chiuso del tutto le porte ad un suo possibile quarto tour

Warren Gatland

Warren Gatland Ph. Sebastiano Pessina

“Sono ovviamente deluso, ma al tempo stesso davvero orgoglioso dello sforzo che i ragazzi hanno messo in campo”, ha esordito così, nel post partita di gara 3 della serie tra Sudafrica e Lions, Warren Gatland, head coach dei ‘tourists’, usciti sconfitti 19-16 per il piazzato al 79′ di Morne Steyn.

“Abbiamo perso una o due occasioni, mentre loro hanno avuto un rimbalzo fortunato nell’azione della meta di Kolbe, e un paio di chiamate 50/50 probabilmente non sono andate a nostro favore”, ha proseguito l’ex Galles, sottolineando comunque come la gara sia stata durissima ed equilibrata sino agli istanti conclusivi.

Leggi anche: Top10, tutto sul rugbymercato

“E’ stato un vero e proprio test match, durissimo a livello fisico, proprio come ti aspetti in una serie dei Lions. Non è stato facile viaggiare lontano da casa per giocare contro i campioni del mondo, in gare poi così serrate. Siamo delusi, ma sarebbe potuta andare in qualsiasi modo”, ha spiegato Gatland, facendo però anche i complimenti ai rivali: “Congratulazioni al Sudafrica”.

Il futuro. Porte ancora aperte per lui?

“Passerà ancora molta acqua sotto i ponti, da qua al prossimo tour. Possono succedere tante cose, l’unica cosa certa è che ho adorato tutti gli istanti trascorsi alla guida dei Lions. Sono incredibilmente orgoglioso del mio coinvolgimento e sono stato molto, molto fortunato”, ha dettagliato Gatland, che tornerà presto in Nuova Zelanda per ricominciare alla guida dei Chiefs, in vista del Super Rugby 2022, magari riscattando il brutto anno d’esordio ad Hamilton.

Ad ogni modo senza escludere un possibile quarto tour, in Australia nel 2025. “Avrò tempo per pensare quale sarà il prossimo capitolo della mia vita. Non sono uno che pianifica troppo in anticipo, sono abbastanza fatalista”, ha concluso Gatland.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

All Blacks, Will Jordan miglior metaman degli ultimi 18 anni

L'ala ha segnato 15 volte durante l'anno solare, nessuno come lui dal 2003

2 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Eddie Jones ha messo nel mirino un altro dei suoi giocatori

Dopo i veterani, questa volta "il bersaglio" delle critiche del tecnico è un giovane

1 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Francia: si pensa a un maxi rinnovo per Galthiè, ma a una condizione

L'operato del tecnico è sotto la lente d'ingrandimento dei vertici federali transalpini

1 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Caelan Doris eletto miglior giocatore dell’ultima Autumn Nations Series

Il terza linea è stato protagonista assoluto delle vittorie della sua Nazionale nei test di novembre

1 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

La Russia non ha più un head coach

Si è dimesso Lyn Jones dopo i recenti, deludenti risultati

1 Dicembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Barbarians: non si gioca il test maschile contro Samoa

Sei positivi tra giocatori e staff della selezione. Anticipato l'incontro della femminile contro il Sudafrica

27 Novembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match