Sei Nazioni U20 2021: risultati della quinta giornata e classifica finale del torneo

Ottanta minuti pieni di emozioni, con gli Azzurrini che raccolgo un’importante statistica

Sei Nazioni U20 2021: risultati della quinta giornata e classifica finale del torneo

Sei Nazioni U20 2021: risultati della quinta giornata e classifica finale del torneo (Ph. FIR)

L’edizione 2021 del Sei Nazioni Under 20 si è ufficialmente conclusa. La quinta e ultima giornata è andata in archivio delineando la classifica finale del torneo. Andiamo a vedere come sono andate le cose all’interno della bolla dell’Arms Park di Cardiff nelle sfide che non vedevano coinvolte l’Italia di Massimo Brunello e l’Inghilterra di coach Dickens (clicca qui per la cronaca).

Sei Nazioni U20 2021: risultati della quinta giornata e classifica finale del torneo

Irlanda-Francia 28-34
La vittoria consente ai transalpini di prendersi il secondo posto in classifica relegando gli irlandesi in terza piazza. In una sfida ad alto punteggio a decidere le sorti della contesa, chiusasi sul 20-24 nel primo tempo, è la fuga vincente dell’ala Bielle Biarrey che, a un quarto d’ora dalla fine, piazza il break letale per i rivali in verde.

Scozia-Galles 24-32
I baby Dragoni la spuntano al termine di una partita continuamente vissuta in altalena. Sorpassi e controsorpassi a Cardiff: la Scozia prova a scappare sul 24-19 con la meta di Ben Muncaster convertita da Cameron Scott, ma nella mezz’ora finale di fatto si ferma. Il Galles cambia marcia e, dopo essersi preso di forza una meta tecnica, chiude la sfida con due piazzati di Sam Costelow.

La classifica finale del torneo e le statistiche
Inghilterra 28 punti (Grande Slam: differenza punti +96)
Francia 19 punti (differenza punti: +33)
Irlanda 16 punti (differenza punti: +51)
Galles 9 punti (differenza punti: -62)
Italia 7 punti (differenza punti: +4)
Scozia 0 punti (differenza punti: -122)

L’Inghilterra campione ha realizzato, dal canto suo, ben 25 mete subendone solo 9: un dato questo che, almeno per la “fase difensiva” può essere accostato a quello degli Azzurrini, che hanno marcato 13 mete subendone solo 10 (seconda miglior difesa).

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

L’Italia U20 perde un titolare per infortunio, un altro in dubbio per la sfida alla Spagna

La gara contro la Georgia al World Rugby U20 Championship ha lasciato in eredità qualche problema fisico

item-thumbnail

Italia U20, le parole dei protagonisti dopo il match con la Georgia

Sconfitta netta per gli Azzurrini nell'ultima gara del girone. Ora arriva la Spagna per evitare il playout

item-thumbnail

Cosa deve fare l’Italia under 20 per evitare i playout retrocessione al Mondiale? Vincere potrebbe non bastare

Tutti gli scenari possibili: fondamentale il match delle 14 tra Irlanda e Australia

item-thumbnail

Mondiale under 20: cambia l’arbitro di Georgia-Italia. E Botturi carica i ragazzi: “Pronti alla battaglia”

Il capitano azzurro introduce il match, che vedrà anche una sostituzione nella direzione di gara

item-thumbnail

Mondiali Under 20, Roberto Santamaria: “Abbiamo rischiato e abbiamo vinto. Ora pensiamo alla Georgia”

Le parole del tecnico degli Azzurrini e i pensieri di capitan Nicola Bozzo

item-thumbnail

Mondiale under 20: l’Italia si regala la prima, storica vittoria contro l’Australia sotto il diluvio

La nazionale giovanile non aveva mai battuto i Junior Wallabies. Dopo un grande primo tempo, una ripresa col fiato sospeso in condizioni proibitive: 1...