Alun Wyn Jones ha recuperato dall’infortunio! Il gallese è pronto a capitanare i Lions

Il “Dragone” è pronto a sistemarsi in seconda linea nella serie contro i campioni del mondo

Alun Wyn Jones ha recuperato dall'infortunio! Il gallese è pronto a capitanare i Lions

Alun Wyn Jones ha recuperato dall’infortunio! Il gallese è pronto a capitanare i Lions (ph. INPHO/Dan Sheridan)

L’infortunio, la diagnosi, la spalla che reagisce in maniera positiva alle prime sollecitazioni, una speranza e ora la possibilità addirittura di averlo in campo per i tre Test Match della serie contro gli Springboks.

La notizia dai media britannici arriva a reti unificate: Alun Wyn Jones (157 caps totali, record all time, di cui 148 col Galles e 9 coi Lions, ndr) ha recuperato ed è pronto a capitare i British & Irish Lions nelle sfide contro i campioni del mondo.

Alun Wyn Jones ha recuperato dall’infortunio! Il gallese è pronto a capitanare i Lions

A rendere pubblica la cosa è stato Warren Gatland, il coach “dei rossi”, l’uomo che probabilmente lo conosce meglio di tutti: “Qualche settimana fa non pensavamo fosse un’opzione percorribile, ma da qualche giorno AWJ è tornato ad allenarsi col Galles (la nazionale dei Dragoni che nel frattempo è impegnata a Cardiff nel preparare e giocare la mini-serie con l’Argentina) e domani sosterrà una doppia seduta di lavoro: se sarà ok, partirà per raggiungerci”.

“Il segreto del recupero? Come ho detto qualche giorno fa – ha spiegato Gatland – il fatto di avere 35 anni lo ha paradossalmente aiutato: è uno che conosce il suo corpo alla perfezione e sa dove può spingersi. Se domani dovesse partire per far parte del gruppo poi avremmo due settimane circa per poterlo visionare da vicino e capire in che modo potrà tornare utile a un gruppo che lo aspetta a braccia aperte”.

Infine una conclusione più ampia sul reparto delle seconde e delle terze linee: “Per il momento stiamo così. Il rientro di Alun Wyn Jones ci serve anche per togliere un po’ di pressione dai ragazzi che di solito si occupano delle touche e del lavoro nei raggruppamenti: sarebbe un cambio in più non di poco conto”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Test Match estivi: l’Inghilterra perde una pedina importante per il tour in Giappone e Nuova Zelanda

Steve Borthwick affronterà gli impegni di giugno e luglio con alcune assenze di rilievo

item-thumbnail

Gatland ha rivelato che c’è “una porta aperta per il ritorno di George North in Nazionale”

Il tecnico ha detto che valuterà le condizioni della leggenda gallese, che potrebbe concedersi un'altra "Last Dance" dopo il finale deludente di Cardi...

item-thumbnail

Sudafrica, Rassie Erasmus: “Pronti a ripartire. Ci attende un 2024 intenso”

Il tecnico degli Springboks carica i suoi in vista di un calendario fitto di impegni

item-thumbnail

Anche Hugo Keenan verso il Sevens olimpico

L'irlandese si unisce al già nutrito contingente di giocatori che passano temporaneamente al rugby a sette

item-thumbnail

Galles, altri guai per Gatland: Anscombe rifiuta la convocazione e Sheedy si fa male di nuovo

Il tecnico dovrà sfidare Sudafrica e Australia con una mediana ridotta all'osso

item-thumbnail

Jasper Wiese “pianta” Ross Vintcent, viene espulso e ora rischia di saltare Sudafrica-Irlanda

Il terza linea sudafricano potrebbe ricevere una squalifica che gli impedirebbe di disputare il doppio match più atteso dell'anno