Coppa del Mondo 2023: Samoa si aggiudica il primo round di qualificazione con Tonga

La sfida tra le due formazioni pacifiche si chiude sul 42 a 13 e per i samoani la World Cup è sempre più vicina

Samoa

Samoa-Tonga

Manu Samoa supera con un netto 42 a 13 Tonga e si aggiudica la prima delle due sfide valida per la qualificazione alla Coppa del Mondo 2023 come squadra rappresentante di “Oceania 1” che finirà nella Pool D insieme a Giappone, Argentina, Inghilterra e America 2.

Leggi anche: Il calendario della Coppa del Mondo 2023

La netta vittoria di Samoa per 5-0 e con ben 29 punti di scarto costringerà i tongani nel match di ritorno ad Hamilton della prossima settimana al disperato tentativo di imporsi con bonus offensivo, senza concederlo agli avversari e avendo al fischio finale un margine di almeno 30 punti.

Un’impresa assai ardua per una squadra che, priva di tutti i giocatori che militano nei campionati europei, è stata già bistrattata la scorsa settimana dagli All Blacks per 102 a 0.

La perdente al termine delle due sfide affronterà le Isole Cook il 24 luglio nel ripescaggio che determinerà l’ultima squadra Asia/Pacific 1 will che verrà invece inserita nella Pool B.

Samoa Tonga la partita e gli highlights

Dopo un primo tempo fatto di soli calci e terminato 9-3 per Samoa la partita si è infiammata nel secondo tempo con sei mete, cinque delle quali ad opera dei vincitori finali,  di cui ben quattro realizzate tra 45esimo e il 55esimo minuto. Sul 28 a 10 la partita si è di fatto chiusa con i tongani incapaci di rientrare in partita, se non con un calcio dalla lunga distanza, a cui sono seguite altre 2 mete samoane.

 

Samoa: 15 Ahsee Tuala, 14 Tomasi Alosio, 13 Stacey Ili, 12 Henry Taefu, 11 Neria Fomai, 10 Rodney Iona, 9 Auvasa Falealii, 8 Henry Time-Stowers, 7 Alamanda Motuga, 6 Olajuwon Noa, 5 Samuel Slade, 4 Benjamin Nee-Nee, 3 Michael Alaalatoa (c), 2 Ray Niuia, 1 Tietie Tuimauga
A disposizione:
16 Seilala Lam, 17 Jona Aoina, 18 Kalolo Tuiloma, 19 Theo McFarland, 20 Jack Lam, 21 Jonathan Taumateine, 22 D’Angelo Leuila, 23 Ed Fidow

Tonga: 15 James Faiva, 14 Penikolo Latu, 13 Fine Inisi, 12 Nikolai Foliaki, 11 Hosea Saumaki, 10 Kalione Hala, 9 Sonatane Takulua (c), 8 Nasi Manu, 7 Mateaki Kafatolu, 6 Sione Tu’ipolotu, 5 Zane Kapeli, 4 Don Lolo, 3 Sila Puafisi, 2 Sam Moli, 1 Jethro Felemi
A disposizione: 16 Siua Maile, 17 Duke Nginingini, 18 Ben Tameifuna, 19 Harrison Mataele, 20 Viliami Taulani, 21 Leon Fukofuka, 22 Nafi Tuitavake, 23 Sam Vaka

 

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Qualificazioni mondiali: rimontone USA, Canada battuto 38-16 dopo la sconfitta dell’andata

Con una grandissima rimonta gli Stati Uniti conquistano la prima finale delle qualificazioni americane: il 2 e il 9 ottobre si giocherà USA-Uruguay

12 Settembre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

RWC 2023: Stati Uniti e Canada di nuovo contro per la qualificazione

Sfida di ritorno importante tra le due nazionali nordamericane, anche se non ne uscirà un verdetto definitivo

10 Settembre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: assegnati i diritti tv in Francia

Decine di milioni di euro spesi per trasmettere i prossimi due tornei iridati, con Nuova Zelanda 2022 che si affianca a Francia 2023

6 Settembre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: entra nel vivo la corsa americana per un posto nel girone con l’Italia

Canada-Stati Uniti apre il percorso americano per i due posti in palio alla prossima Coppa del Mondo. Ecco tutti i passaggi previsti

2 Settembre 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023
item-thumbnail

Rugby World Cup 2023: le (grandi) novità dal percorso di qualificazione

Il cammino verso il mondiale comincia a delinearsi per molte nazionali: ecco il punto della situazione

2 Agosto 2021 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2023