Top10: Nick Scott lascia Colorno. Nuova avventura in Serie A

Nel secondo campionato italiano si muove anche Biella con un ingaggio proveniente dalla Nuova Zelanda

Top10: Nick Scott lascia Colorno. Nuova avventura in Serie A (PH Colorno Rugby)

Top10: Nick Scott lascia Colorno. Nuova avventura in Serie A (PH Colorno Rugby)

Dopo tre stagioni si chiude il rapporto di Nick Scott a Colorno, tre anni nei quali il club emiliano ha vissuto la promozione dalla Serie A al massimo campionato e ha sempre di più consolidato la sua presenza in quello che è il Top10 odierno. Il lavoro di Scott, impegnato come Director of Rugby, è stato incentrato sulla programmazione e sulla ricerca di nuovi metodi di lavoro all’interno della squadra emiliana, queste sono le parole del dirigente inglese: “Il rugby italiano ha molti punti di forza, soprattutto a livello di valori. In Italia regnano una grande passione, lo spirito di sacrificio e il senso di appartenenza alla maglia e al territorio. Nei miei tre anni a Colorno ho vissuto 18 mesi fantastici, durante i quali abbiamo conquistato una storica promozione in Top12 e una meritata salvezza”.

La sua avventura nel rugby italiano non è però finita, perché nella mattinata di venerdì 2 luglio Nick Scott è stato presentato a Pesaro come nuovo Director of Rugby della locale squadra, impegnata come Colorno tre anni fa in Serie A. Dall’Emilia alle Marche per continuare a far valere le sue ampie conoscenze all’interno del mondo ovale.

Leggi anche: Movimenti importanti di mercato sia a Viadana che a Noceto

Va detto che quella di Scott non è l’unica notizia di rugby-mercato delle ultime ore in Serie A, perché a muoversi è stata anche Biella, altra formazione del secondo campionato nazionale. La formazione piemontese ha ingaggiato il tallonatore neozelandese Anton Milnes. Alto 176cm per 100kg, Milnes ha raccontato di “Aver scelto Biella perché mi è stata raccomandata da Andrew Douglas, che è stato mio allenatore alla St. Peter’s School e che per me rappresenta un mentore, quasi una figura paterna che rispetto molto, e Carl Perry”. Tra l’altro il nuovo acquisto dei piemontesi ha lontane origini italiane, quindi nelle prossime due stagioni (durata del contratto appena firmato) avrà modo di conoscere in prima persona il nostro paese.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Campionati italiani: il calendario della Serie B

Quarantasei squadre in quattro gironi, le prime quattro promosse in Serie A: si parte il 17 ottobre

item-thumbnail

Il calendario della Serie A di rugby

Si parte il 17 ottobre prossimo

item-thumbnail

La composizione dei gironi della Serie A e della Serie B maschili per il 2021/22

Campionati al via il 17 ottobre, nessuna retrocessione prevista

item-thumbnail

Top 10: Un rinnovo a Viadana. Due grandi ritorni a Noceto in Serie A

A Viadana rinnova un pilone cresciuto nella società giallonera, mentre a Noceto tornano a casa due giocatori di alto livello

item-thumbnail

Il San Donà riparte da San Donà: prima squadra fatta in casa, nessuna quota per i tesserati

La società ha compiuto 60 anni nel 2020: poteva essere un brutto compleanno, ma dopo la rinuncia al Top 10 ecco il nuovo corso

item-thumbnail

Il calendario della Serie C 2020/2021

Si inizia il 15 novembre, termine il 13 giugno: otto gironi, quattro promosse e otto retrocesse