Top 10: Un rinnovo a Viadana. Due grandi ritorni a Noceto in Serie A

A Viadana rinnova un pilone cresciuto nella società giallonera, mentre a Noceto tornano a casa due giocatori di alto livello

Top 10: Un rinnovo a Viadana. Due grandi ritorni a Noceto in Serie A ph. Luigi Mariani

Top 10: Un rinnovo a Viadana. Due grandi ritorni a Noceto in Serie A ph. Luigi Mariani

Giornata di novità oggi nel mondo del rugby italiano. In Top 10 arriva un rinnovo per Viadana, quello del pilone destro Davide Novindi, classe ’96 cresciuto rugbisticamente proprio nella società cadetta del club, i Caimani Rugby, per poi entrare a pieno regime nei gialloneri nel 2018.

Novindi ha successivamente rilasciato delle dichiarazioni proprio al sito ufficiale della società: «Sono molto felice di proseguire il mio percorso nel rugby Viadana dove sono cresciuto fin dalle giovanili. Quest’anno ripartiamo da una squadra che vede un gruppo molto unito e uno staff preparato che puntano a un comune e chiaro obiettivo. I desidero farne parte e voglio continuare a crescere sia a livello individuale sia collettivo».

Nel frattempo, in Serie A spuntano due nomi non da poco per Noceto. Tornano infatti la seconda linea Alessandro Devodier, quest’anno semifinalista in Top 10 con il Valorugby, e Filippo Ferrarini, che un anno fa aveva annunciato il suo ritiro dal rugby giocato. Due ritorni importanti per tutto l’ambiente, con un passato di alto livello (Ferrarini è stato anche alle Zebre, oltre ad aver vestito l’azzurro in under20 e in Nazionale A) e tanta voglia di fare bene nella squadra di casa.

Ferrarini ha spiegato le motivazioni di questo ritorno alla palla ovale: «Per motivi personali e famigliari, in concomitanza con la pandemia, avevo deciso di interrompere la mia attività sportiva. Ora sono pronto per riprendere e non avrei mai scelto altra squadra se non il Noceto. Perché è casa mia e qua ci sono i miei amici».

Molto felice anche Devodier, che ritorna dopo una carriera tra Prato, Lazio, Reggio, Viadana e l’ultima stagione al Valorugby: «Mi è stato presentato un progetto valido e per il quale credo di poter dare il mio contributo. Tornare ad allenarmi sul Nando Capra è emozionante e devo dire che sono contento della mia scelta. Aver scelto di tornare a Noceto mi permette di far combaciare i miei impegni lavorativi con quelli sportivi ed era quello che stavo cercando».

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Campionati italiani: il calendario della Serie B

Quarantasei squadre in quattro gironi, le prime quattro promosse in Serie A: si parte il 17 ottobre

item-thumbnail

Il calendario della Serie A di rugby

Si parte il 17 ottobre prossimo

item-thumbnail

La composizione dei gironi della Serie A e della Serie B maschili per il 2021/22

Campionati al via il 17 ottobre, nessuna retrocessione prevista

item-thumbnail

Top10: Nick Scott lascia Colorno. Nuova avventura in Serie A

Nel secondo campionato italiano si muove anche Biella con un ingaggio proveniente dalla Nuova Zelanda

item-thumbnail

Il San Donà riparte da San Donà: prima squadra fatta in casa, nessuna quota per i tesserati

La società ha compiuto 60 anni nel 2020: poteva essere un brutto compleanno, ma dopo la rinuncia al Top 10 ecco il nuovo corso

item-thumbnail

Il calendario della Serie C 2020/2021

Si inizia il 15 novembre, termine il 13 giugno: otto gironi, quattro promosse e otto retrocesse