FIR: tre nuove figure per il rugby di base

Operative con la nuova stagione

La FIR si sta muovendo per organizzare al meglio la fase di ripresa degli allenamenti con contatto a partire dall'1 aprile (Ph. Sebastiano Pessina)

FIR: tre nuove figure per il rugby di base (Ph. Sebastiano Pessina)

Il primo giorno di luglio, come ogni anno, si apre la nuova stagione agonistica (’21/’22, in questo caso). Una stagione che, per quanto concerne il rugby di base italiano, vedrà al via, operative, tre nuovi protagonisti, tre figure professionali che lavoreranno per “agevolare le relazioni FIR-Club, recepire le necessità del movimento, sviluppare la pratica del rugby in Italia e garantire un corretto flusso informativo tra sede centrale, Comitati Regionali, Società“.

Se nelle scorse settimane erano già stati annunciati Francesco Urbani come nuovo responsabile tecnico del rugby di base, e Francesco Grosso, come responsabile di promozione e sviluppo, è stato ufficializzato anche la posizione di Gianluca Galzerano, nuovo Coordinatore della comunicazione dei comitati regionali. Di cosa si occuperà? Del supporto a Comitati e Delegazioni nei rapporti con i media di settore e, in allineamento con l’Area Comunicazione FIR, coordinerà il gruppo di lavoro degli Addetti Comunicazione delle strutture periferiche, lavorando insieme a Francesco Grosso alla comunicazione in ambito di promozione e sviluppo.

Leggi anche: Marzio Innocenti spiega il processo di revisione dell’alto livello

FIR: tre nuove figure per il rugby di base

Responsabile del Rugby di Base: Francesco Urbani

Responsabile Promozione e Sviluppo: Francesco Grosso

Coordinatore della Comunicazione dei Comitati Regionali: Gianluca Galzerano

“La partecipazione all’attività agonistica facoltativa di questa primavera ha testimoniato, caso mai ve ne fosse stato bisogno, il grande desiderio della nostra base di tornare a popolare i campi e le Club House di tutta Italia e la straordinaria passione che anima ogni singola Società del nostro Paese. FIR ha il compito e la piena volontà di sostenere questa ripartenza in tutta Italia. Urbani, Grosso e Galzerano sono le figure su cui FIR basa la volontà di questa ripartenza e la rappresentano sul territorio”.

“Ognuno di loro contribuirà a rendere più concreta e tangibile la visione del Consiglio Federale di un movimento unito, dove FIR e le Società scendono in campo come una sola squadra, nell’interesse comune della crescita di tutto il rugby italiano”.

“Mettiamoci al lavoro”, ha commentato il Presidente federale Marzio Innocenti.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il nuovo protocollo aggiornato: indicazioni su green pass e tamponi

Green pass non necessario per accedere agli spogliatoi, mentre servirà per le palestre. A partire dalla zona gialla, servirà comunque il tampone per a...

7 Settembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

CDFP: tutti i nomi degli atleti, tra Milano, Treviso, Prato e Roma

Più di cento i giovani ragazzi coinvolti

7 Settembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Accademia Nazionale di Parma: i nomi di staff ed atleti

Si sposta ufficialmente a Parma, e non parteciperà alla prossima Serie A

7 Settembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

Fir: Ecco i “Permit players” e i “Draft players”, e ritorna la Nazionale “A”

La Federazione fa un passo importante verso la revisione dell'alto livello

4 Settembre 2021 Rugby Azzurro / Vita federale
item-thumbnail

La posizione della FIR sulla campagna vaccinale U12-U18

La federazione punta a sensibilizzare le famiglie di tale range di atleti

13 Agosto 2021 Rugby Azzurro / Vita federale