Zebre: uno dei migliori trequarti resta in multicolor fino al 2023

L’estremo Michelangelo Biondelli prolunga il suo rapporto con la franchigia di Parma per altre due stagionie

Zebre: uno dei migliori trequarti resta in multicolor fino al 2023

Zebre: uno dei migliori trequarti resta in multicolor fino al 2023

Le Zebre continuano l’opera di costruzione e rafforzamento della squadra in vista del futuro: Michelangelo Biondelli ha firmato il rinnovo con la franchigia multicolor, dove resterà fino al 30 giugno 2023 andando a coronare un’annata che ha visto il ferrarese collezionare 16 presenze e 3 mete segnate tra PRO14 ed EPCR Challenge Cup. Nella “Pagella zebrata” di OnRugby Biondelli è stato indicato come il miglior giovane della rosa a disposizione di Bradley, nella quale si è messo in luce per continuità e qualità delle prestazioni.

Leggi anche: La pagella delle Zebre per la stagione 2020/21

Estremo di ruolo, benché all’occorrenza schierato anche nella posizione di mediano d’apertura, Biondelli è cresciuto nel club della sua città natale Cus Ferrara Rugby. Nel 2014 il giovane emiliano si è trasferito sull’altra sponda del Po, entrando nella rosa della selezione U18 del Rugby Rovigo Delta con cui ha vinto il campionato di categoria al termine della stagione 2015/16. Raggiunta la maggiore età, il duttile trequarti è quindi entrato nell’Accademia Nazionale “Ivan Francescato” con cui ha debuttato nel campionato nazionale di Serie A, mettendosi in mostra fino a guadagnarsi la sua prima convocazione con la Nazionale U20.

Con la maglia degli Azzurrini, il ferrarese ha partecipato a due Sei Nazioni e ad un Mondiale di categoria nel 2018. Dopo l’esordio nel massimo campionato del 2017 col Viadana, per Biondelli l’anno seguente c’è stato il passaggio in Fiamme Oro. Nel novembre 2018 è arrivata la sua prima chiamata ad un raduno della Nazionale maggiore. Anche in questa stagione l’atleta è stato convocato a più riprese ai raduni di preparazione del Sei Nazioni 2021 e a quelli dell’Italia Emergenti, segno dell’interesse verso il suo potenziale riposto dallo staff tecnico della Nazionale.

Leggi anche: Zebre, ecco il rinnovo di Maxime Mbanda in terza linea

Dall’estate del 2019 Biondelli è parte della rosa delle Zebre Rugby, squadra dove ha ritrovato molti compagni di squadra ai tempi dell’Accademia e della Nazionale U20. Le dichiarazioni di Michelangelo Biondelli:“Sono contento di poter proseguire la mia esperienza alle Zebre Rugby. Quest’anno penso di aver saputo cogliere le occasioni che mi sono state concesse, trovando più minuti in partita e crescendo su molti aspetti del gioco. Sono felice di poter continuare a garantire il mio contributo al club per i prossimi due anni”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC: gli highlights di Zebre-Scarlets

Tutte le azioni principali della sfida del diciassettesimo turno

item-thumbnail

URC: Zebre imprecise e Scarlets concreti, a Parma vincono i gallesi

L'ultimo match casalingo della franchigia ducale finisce con una sconfitta senza bonus

item-thumbnail

URC: la preview di Zebre-Scarlets

Gara da vincere a tutti i costi per Giovanni Licata e soci nell'ultima gara casalinga della stagione

item-thumbnail

URC: la formazione delle Zebre per la partita con gli Scarlets

Roselli ritrova Luca Morisi per l'ultima partita in casa. In mediana tocca a Garcia e Montemauri

item-thumbnail

Le Zebre annunciano l’addio di 9 giocatori

Sei avanti e tre trequarti non faranno parte delle franchigia nella prossima stagione

item-thumbnail

URC: le Zebre non passano in Scozia. Edinburgh vince 40-14

I ducali escono sconfitti dalla trasferta scozzese. Mete di Prisciantelli e Trulla