Tris di azzurre sul trono di Francia. In finale, Romagnat supera Blagnac 13-8

Si conclude un’annata da sogno per Marta Ferrari, Francesca Sgorbini e Sara Tounesi

Marta Ferrari, Francesca Sgorbini e Sara Tounesi sono campionesse di Francia, con il loro Romagnat

Marta Ferrari, Francesca Sgorbini e Sara Tounesi sono campionesse di Francia, con il loro Romagnat

Tre azzurre, tra presente e recente passato, sono campionesse di Francia, con l’ASM Romagnat, la sezione femminile del Clermont-Auvergne.

Marta Ferrari (in campo 54′), pilone veronese classe ’91 – probabilmente all’ultima partita della carriera -, Francesca Sgorbini (64′), flanker pesarese classe ’01, e Sara Tounesi (80′), seconda linea cremonese classe ’95 (le ultime due campionesse d’Italia nel 2018 con Colorno) ,elementi di grande rilievo per tutta la stagione (qui, il loro racconto) nelle gerarchie di coach Ryberolles, nonostante tutte e tre fossero al primo anno in Alvernia, sono state schierate da titolari nell’atto conclusivo di Tolosa, al cospetto del forte Blagnac.

Club tolosano piegato 13-8, e seconda prova da urlo consecutiva per Romagnat, dopo l’impresa della scorsa settimana con il clamoroso 20-16 inflitto alla corazzata Montpellier in semifinale.

Leggi anche: Video: Tounesi e Sgorbini, un doppio offload azzurro infiamma Romagnat

Una partita, minacciata costantemente da pioggia e temporale, in cui la tensione la fa da padrona in un primo tempo tiratissimo, chiuso su un calcistico 0-0.

La svolta – di fronte agli oltre 1000 spettatori giunti da tutta Francia ed anche dall’Italia, ed alle camere di France 4 ed Eurosport 2 – arriva in avvio di ripresa, con la meta di Pignot – centro e grande protagonista della stagione -, attivata dal grubber dell’apertura Coudert. Sarà l’unica del pomeriggio delle ragazze in giallo, che poi sfoggiano il piede della fuoriclasse Jessy Tremouliere, giocatrice del decennio (’10-’19) per World Rugby, che con due piazzati fissa il 13-8, e una grande difesa, anche in inferiorità numerica, per resistere agli assalti ed assicurarsi il terzo titolo di Campione di Francia (dopo quelli del ’94 e del ’95), su sei finali complessive disputate.

Le immagini della festa e l’intervista a caldo a Sara Tounesi (nel suo fluente francese)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Video: le mete della finale di Serie A femminile Valsugana-Villorba

Vittoria (27-10) per le patavine, al quarto Scudetto nella loro storia

29 Maggio 2022 Foto e video
item-thumbnail

Serie A femminile: Valsugana campione d’Italia! Villorba sconfitto 27-10

Dopo un primo tempo combattuto, nella ripresa la squadra di Bezzati prende in mano la partita e porta a casa lo scudetto

item-thumbnail

Serie A femminile: la diretta streaming della finale Valsugana-Villorba

Al Lanfranchi di Parma si comincia alle 14.30: in campo tantissime azzurre per un match sentito e di grande valore

item-thumbnail

Le formazioni di Valsugana e Villorba per la finale di Serie A Femminile

Torna dopo due stagioni cancellate la finale che assegna il Tricolore per il massimo campionato

item-thumbnail

Serie A Femminile, la stessa finale 3 anni dopo

Nel 2019 il Villorba vinse il primo scudetto della sua storia contro il Valsugana