Premiership: Exeter e Sale si guadagnano una semifinale anticipata

La vittoria di entrambe fa sì che nello scontro diretto dell’ultima giornata si giochi per il fattore campo. Acciacco per Sam Simmonds

Chapions Cup: Joe Simmonds esulta al termine della scorsa finale vinta da Exeter, riusciranno gli inglesi a ripetersi? - ph. Glyn KIRK / AFP

Exeter Chiefs vincono in rimonta nella penultima giornata di Premiership – ph. Glyn KIRK / AFP

Exeter e Sale Sharks giocheranno contro nell’ultimo turno di Premiership e, con buona probabilità, anche la semifinale del campionato inglese.

Lo scontro del prossimo fine settimana sarà quindi un antipasto inedito rispetto alla partita ad eliminazione diretta che si potrebbe giocare al Sandy Park di Exeter, visti i 5 punti in classifica che dividono le due squadre e le basse probabilità che Sale possa ribaltare la questione.

Per mantenere la salda presa sulla seconda posizione in classifica, i Chiefs hanno dovuto compiere una sorta di miracolo, rimontando il 18-0 imposto loro dai Northampton Saints fra le mura amiche del Franklin’s Gardens nella prima frazione di gioco.

Gli ex campioni d’Europa hanno risposto con 4 mete in 20 minuti nella ripresa.

Sulla rimonta ha inciso il cartellino rosso ai padroni di casa, con David Ribbans espulso nel primo tempo. Apprensione per le sorti di Sam Simmonds: il numero 8 è uscito per un infortunio alla caviglia che gli aveva già dato problemi nelle settimane scorse.

L’entità del problema non è chiara e l’head coach Rob Baxter non si è voluto sbilanciare, dicendo che potrebbe essere un semplice acciacco come qualcosa di più serio.

Intanto Exeter mantiene viva la possibilità di agganciare e superare i primi della classe: nonostante Bristol abbia battuto di tre punti i Leicester Tigers a Welford Road (23-26 il punteggio, con doppietta di Semi Radradra), dovranno non commettere passi falsi nell’ultima giornata contro i London Irish per assicurarsi la semifinale casalinga contro gli Harlequins.

I Quins hanno perso proprio dai Sale Sharks e sono certi di affrontare in trasferta la loro semifinale.

C’è poi la questione apertissima della qualificazione alla Champions Cup, una questione che coinvolge le squadre dal sesto all’undicesimo posto, racchiuse in appena 8 punti.

Il Gloucester di Stephen Varney non ha giocato la partita contro Bath a causa di alcuni casi di coronavirus e ha ricevuto 2 punti in classifica per il protocollo previsto dalla Premiership in questi casi: andrà a giocare in casa dei Worcester Warriors con l’obbligo di fare 5 punti e sperare nella sconfitta di Newcastle, London Irish e Bath per acciuffare l’ottava posizione.

La vittoria dei Wasps contro gli Exiles, con un pazzo 39-36 dopo essere stati sotto di 23 punti che è diventato la più grossa rimonta nella storia della Premiership, ha consegnato alla squadra di Lee Blackett la settima posizione, da difendere nell’ultimo turno per qualificarsi alla prossima stagione di Champions.

Nessuno dei tre italiano militanti in Premiership è sceso in campo nel penultimo turno.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Ben Youngs ha rivelato di aver subito un’operazione al cuore

Il mediano di mischia inglese ha detto di aver sofferto di una grave aritmia cardiaca

24 Luglio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Dai Pumas ai Leicester Tigers: Michael Cheika vola in Premiership

L'ex-tecnico dell'Australia e dell'Argentina verso una nuova avventura in Inghilterra

27 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Virimi Vakatawa lascia i Bristol Bears dopo una stagione

In Premiership l'ex-Bleus ha potuto rilanciare la sua carriera, dopo il momentaneo ritiro per motivi di salute

25 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Michael Cheika in corsa per una panchina in Premiership

L'ex allenatore di Wallabies e Pumas potrebbe trasferirsi in Inghilterra nella prossima stagione

23 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: dal 2025/2026 torna la promozione dal Championship

La Federazione inglese ha deciso di inserire uno spareggio fra prima e seconda serie

16 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: la federazione inglese al lavoro per ripristinare promozioni e retrocessioni

La RFU è pronta a rivedere gli standard minimi sugli impianti e dovrebbe introdurre un play-off tra la prima e la seconda serie

15 Giugno 2024 Emisfero Nord / Premiership