Rainbow Cup: Cardiff Blues-Zebre 37-12. I gallesi si impongono nettamente sugli emiliani

I multicolor non riescono a tenere botta ai rivali pagando un dazio pesante all’indisciplina

COMMENTI DEI LETTORI
  1. aries 5 Giugno 2021, 22:51

    Ennesimo passo avanti verso la cirrosi, se questo è il preludio alla partita che aspetta Treviso meglio che non accenda proprio il televisore, errori si, inferiorità va bene, ma dateci degli arbitri ogni tanto… Poi finiamo in 13, grazie, già tanto che non finisca a fucilate in campo aperto o con le baionette! Mah, che schifo! Complimenti a Cardiff

  2. yes nine 5 Giugno 2021, 22:54

    Avrei accettato anche un 50 a zero ma tre gialli e un rosso è intollerabile, è proprio da branleurs direbbero dove risiedo. Al rientro a Parma, fossi in Checchinato, li convocherei nello spogliatoio e stacco le docce dalle urla!!!

  3. insidecenter 5 Giugno 2021, 22:55

    Più che commentare c’è da interrogarsi sul come certi giocatori son stati arruolati nel tanto decantato ALTOLIVELLO!! Ed il bello è che li hanno pure riconfermati! Avanti così!!

  4. mic.vit 5 Giugno 2021, 23:31

    man of the macht il tmo…quando ha capito che l’arbitro lo stava superando ha deciso di strafare!

  5. POLPS 6 Giugno 2021, 00:19

    Che Treviso prepari bene la partita contro gli Ospreys . Dovrà giocare in 15 contro 16, Arbitro spudoratamente e spocchiosamente di parte. Uno schifo.

  6. Ventu 6 Giugno 2021, 08:00

    A tutti quelli che dicono che l’arbitro era di parte, in che occasioni? Le zebre hanno fatto di tutto per prendere i cartellini, l’inavanti sul finale c’era e non mi sembra di aver visto falli di Cardiff non segnalati. Anche il giocatore che non rotolava, di cui parlava il telecronista non copriva mai la palla.

    • RigolettoMSC 6 Giugno 2021, 09:12

      Arbitro così così, non mi è piaciuto molto nella gestione generale ma è anche vero che è un quasi esordiente, secondo me ha lasciato un po’ troppo fare nelle ruck più loro che le Zebre ma niente di scandaloso e comunque le penalità che ha fischiato alle Zebre c’erano tutte, cartellini compresi. Sull’ultimo in avanti (molto fiscale) un arbitro più esperto avrebbe lasciato correre, visto che la partita era finita, la meta non contava nulla e nessuno aveva fatto un fiato.
      Ma in sostanza se Palazzani prende un calcio stupidissimo in maul e nell’azione successiva becchi una meta e poi ne becchi subito un’altra perché Fabiani si preso un giallo (giusto) per affondamento della maul avversaria, se Stoian fa quella bella pulizia nella ruck e si becca un sacrosanto rosso, se Canna impazzisce e butta fuori la palla con le mani con relativo giallo più meta di punizione sarà mica colpa dell’arbitro, no?
      Dai, su!

  7. F.A.L 6 Giugno 2021, 09:18

    Concordo..i cartellini c’erano tutti.

  8. kinky 6 Giugno 2021, 09:30

    Anche secondo me arbitro non di parte, forse qualche scelta sbagliata ma non di parte come visto molte volte! Molto peggio il Tmo e secondo me sul giallo di Rimpelli non c’ha capito una mazza! Il giallo a Rimpelli era giusto ma andava dato per fallo di reazione….nessuno si è accorto che nella prima entrata Rimpelli è stato preso per il collo dal giocatore a terra, infatti si è alzato ha guardato il guardialinee lamentandosi è più si è fatto ‘giustizia’ da solo! Li andavano puniti in due! Così come con Stoian….rosso giustissimo ma andava anche il giallo per reazione del mediano di Cardiff!

  9. onit52 6 Giugno 2021, 10:12

    Visto solo primo tempo … tutto quello che si vuole : squadra improvvisata ( che è dire poco ) , problemi delle zebre ( di non crescita) decennali ma …ma anche solo statisticamente faccio fatica a pensare che i falli fossero tutti commessi dai parmensi..sempre in riferimento al p.tempo..
    A TV , si sono viste tantissime volte situazioni analoghe , riconoscendo comunque che problemi di disciplina c’ erano eccome….
    Una certa tifoseria è anche stata ” ripresa” dalla proprietà perché le decisioni degli arbitri si accettano e stop.
    Ma se comunque si desidera , anche la crescita del rugby in altri ambiti al di fuori dei soliti , un occhio di attenzione ( NON INTENDO FAVORITISMI ) ma essere arbitrati magari fa esperti e non da esordienti con il primo obiettivo quello di educarci al gioco sarebbe una cosa apprezzabile.

  10. Gianluca jesi 6 Giugno 2021, 10:15

    Il metro arbitrale è sempre lo stesso, quando si tratta di arbitri anglosassoni e cioè massima fiscalità nei confronti delle italiane, mentre alle altre si permette sempre qualche malizia (!). Andrebbero puniti anche i loro fuorigioco; i placcatori spiaggiati, anche se non ostacolano l’uscita della palla, rallentano sistematicamente; nelle nostre maul i loro difensori spesso girano allegramente; nel caso della challenge chiamata dalle zebre c’era un fallo sacrosanto con annesso cartellino.

  11. cammy 6 Giugno 2021, 13:03

    Arbitraggio che non ha influito minimamente sul risultato finale.. sarebbe stato anche difficile vista la differenza tra le 2 squadre.. Cardiff che ha giocato dosando le forze.. negativa la partita x alcuni giocatori delle zebre che con falli stupidi hanno affossato ancor di più la loro squadra.. stranamente la mischia che era un punto di forza nell ultimo pro14 si è trasformata in un punto debole in questa rainbow cup.. boh..

Lascia un commento

item-thumbnail

Gli avanti Luca Andreani e Ion Neculai giocheranno nelle Zebre

I due giocatori, reduci dall'avventura con l'Italia nel Sei Nazioni U20, hanno appena firmato il contratto centralizzato con la Federazione

item-thumbnail

Zebre: il punto sulla preparazione e sulla “vicenda Fiamme Oro”

La franchigia emiliana sta cercando di avvicinarsi nel migliore dei modi alla stagione 2021/2022

item-thumbnail

Zebre: inizia il raduno ma gli atleti delle Fiamme Oro per ora non si allenano

I cremisi vorrebbero ridefinire le linee guida dell'utilizzo dei giocatori

item-thumbnail

Ufficializzata l’amichevole tra Zebre e Petrarca a settembre

I ducali sfideranno i vice-Campioni d'Italia che hanno al contempo annunciato il loro programma di preparazione al Top10

16 Luglio 2021 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Zebre: a che punto è la rosa per la prossima stagione?

Uno sguardo al gruppo a disposizione di Michael Bradley

item-thumbnail

Zebre: un trequarti e due seconde linee in arrivo dal Top10

I ducali aggiungono al loro roster tre giovani elementi provenienti da Calvisano, due dei quali hanno già debuttato con la squadra multicolor