Ben Youngs e il valore della famiglia: nuova rinuncia ai Lions

Aveva già saltato il tour in Nuova Zelanda nel 2017

Autumn Nations Cup Inghilterra Ben Youngs

Ben Youngs (Ph. Sebastiano Pessina)

Non sappiamo ancora chi prenderà parte ufficialmente al tour 2021 dei British and Irish Lions in Sudafrica, al cospetto degli Springboks campioni del Mondo, con la lista dei selezionati (36 in tutto, in arrivo anche l’annuncio del capitano) dell’head coach Warren Gatland attesa per la giornata di giovedì.

Da ieri, tuttavia, sappiamo chi non sarà il campo con i ‘tourists’ la prossima estate. Come già successo nel 2017, infatti, Ben Youngs – mediano di mischia classe ’89 da oltre 100 caps in carriera -, inserito in una prelista di 50 atleti “attenzionati” dall’ex capo allenatore del Galles, ha deciso di rinunciare all’avventura sudafricana per stare vicino alla propria famiglia.

Leggi anche: Un tour estivo è stato cancellato, a breve novità per gli azzurri in Nuova Zelanda

Quattro anni or sono, all’apice della carriera, il numero 9 dei Leicester Tigers decise di non andare in Nuova Zelanda, per stare vicino al fratello Tom – a sua volta giocatore di livello internazionale -, la cui moglie versava in condizioni di salute gravissime (fortunatamente, poi, tutto andò per il meglio). Quest’anno, invece, Ben Youngs ha spiegato come, con due figli piccoli e la moglie incinta, l’estate – che sarebbe stata occupata integralmente dall’impegno con i Lions – rappresenti una grande occasione per stare assieme alla sua famiglia.

“Non è stata una decisione presa alla leggera, ma è senza dubbio la cosa migliore da fare, per me e per la mia famiglia. Ad ogni modo, ho sempre amato i Lions, farò un grande tifo per i ragazzi e spero che ogni atleta che sarà coinvolto nel tour in Sudafrica abbia un’esperienza di successo”, ha spiegato Ben Youngs – che resterà così senza sapere se avrebbe (o meno) fatto parte della spedizione (nel suo ruolo Conor Murray, Ali Price e Gareth Davies sembrano ora i candidati principali al viaggio) – al Daily Mail.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Un altro All Black giocherà per Tonga dalla prossima estate (e potrebbe sfidare l’Italia)

La nazionale tongana potrebbe ritrovarsi questa estate con una coppia di centri fortissima, e in estate sull'isola arriveranno anche gli Azzurri

item-thumbnail

Antoine Dupont il numero uno al mondo? Non per Wayne Smith

Il coach di lungo corso del rugby neozelandese ha espresso la sua preferenza su un mostro sacro degli All Blacks

item-thumbnail

Autumn Nations Series: il Giappone di Eddie Jones aggiunge una nuova sfida al tour europeo

I Brave Blossoms affronteranno un 2024 ricco di impegni stimolanti

item-thumbnail

All Blacks: Scott Robertson dovrà rinunciare al suo astro nascente in mediana

Il talentuoso Cameron Roigard era il maggior indiziato per la numero 9, ma è incappato in un brutto infortunio

item-thumbnail

L’Australia di Schmidt costruisce il suo staff pescando in Nuova Zelanda

Non solo Laurie Fisher al fianco del nuovo tecnico dei Wallabies: ci sarà anche Mike Cron, leggendario tecnico della mischia ordinata degli All Blacks...