Stagione finita per George North

Niente tour dei Lions per il fuoriclasse gallese

george north

George North ph. Sebastiano Pessina

La spettacolare stagione di George North, ala internazionale (105 caps) classe ’92 degli Ospreys, nonché uno dei super protagonisti nell’inatteso trionfo del Galles al Sei Nazioni 2021, in mezzo al campo, è finita anzitempo per un serio problema al ginocchio destro, patito nel corso della sfida d’esordio in Rainbow Cup, vinta 36-14 dal team di North contro i Cardiff Blues.

“Gli Ospreys possono confermare che l’ala George North ha rotto il legamento crociato del ginocchio destro ed ha chiuso la sua stagione agonistica. L’internazionale gallese è stato visitato a Londra da uno specialista ad inizio settimana e verrà operata nei prossimi giorni”, recita il comunicato ufficiale del team di Swansea, ponendo così la parola fine alle speranze dell’ex Scarlets e Northampton di prendere parte al tour estivo dei Lions, guidati da Warren Gatland – coach con cui ha giocato e vinto innumerevoli volte con la maglia dei dragoni – al cospetto dei Campioni del Mondo del Sudafrica.

Leggi anche: Sei Nazioni: un’azzurra nella formazione ideale del torneo

Il post twitter di George North

Si tratta del secondo grave infortunio ai legamenti del ginocchio subito, negli ultimi giorni, da un papabile convocato di Gatland, dopo quello occorso alla seconda linea inglese dei Wasps Joe Launchbury.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Sei Nazioni, si pensa a un cambiamento: disputare tutti gli incontri il sabato

In futuro potrebbero non esserci più partite al venerdì sera e alla domenica

10 Luglio 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

L’inglese Henry Pollock eletto Miglior giocatore del Sei Nazioni U20

Il terza linea inglese è un giovane di grande prospettiva

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra