A Wayne Smith non piace il Super Rugby Aotearoa

Il santone All Blacks ha criticato il gioco nel suo paese, sottolineandone alcuni aspetti che secondo lui sono ripetitivi e robotici

Wayne Smith ha giocato in Italia con le maglie di Casale e Treviso ph. Sebastiano Pessina

Wayne Smith ha giocato in Italia con le maglie di Casale e Treviso ph. Sebastiano Pessina

Se c’è un personaggio sempre molto ascoltato in Nuova Zelanda questo è Wayne Smith. Il guru del rugby oceanico, mente dietro i successi nelle Coppe del Mondo 2015, attualmente è impegnato con i Kobelco Steelers della Top League giapponese, ma ha affermato di non essere troppo soddisfatto di quello che sta succedendo in patria. Parlando a The Breakdown ha detto di sentirsi deluso dal Super Rugby Aotearoa, dicendo che “Mi sembra che sia diventato tutto molto robotico, quasi ripetitivo. Vedo moltissime azioni organizzate nello stesso modo, con un pod di tre giocatori che va a contatto. Due puliscono la ruck e si riparte, facendo diventare il tutto un po’ troppo prevedibile. Mi piacerebbe vedere qualche opzione diversa anche per chi non porta avanti il pallone”.

Smith ha poi aggiunto come oltre la metà delle segnature avvengono dopo poche fasi di gioco. Non tutte le squadre del Super Rugby Aotearoa sono finite nel “mirino” di Smith, che invece ha detto cose positive degli Highlanders, nonostante il loro ultimo posto in classifica: “Sanno come mantenere vivo il pallone. Vero, c’è qualcosa del loro gioco che non funziona, ma sono belli da vedere con i loro sostegni. I loro giocatori arrivando già pensando che potrebbero ricevere un offload prima di andare a spazzare il raggruppamento”.

Wayne Smith è passato poi a parlare della realtà nella quale lavora, cioè il Giappone. Secondo lui il ritmo in Top League è estremamente elevato, anche per dei colossi: “Basta pensare a Brodie Retallick. Pesa oltre 115 chili ma è bravissimo ad adattarsi al tempo della gara. Qui stiamo costruendo un vero stile offensivo, anche perché abbiamo lavorato molto nel sostegno e nel supporto”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Super Rugby Aotearoa: che spettacolo il settimo turno del torneo neozelandese

Due gare decise al tempo supplementare, ricche di colpi di scena e segnature spettacolari da rivedere

12 Aprile 2021 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby AU: highlights e cronaca dell’ottavo turno

Successo pesantissimo per i Reds contro i diretti rivali Brumbies, Western Force tiene vive le speranze di semifinale

12 Aprile 2021 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby AU: fra Reds e Brumbies la sfida che vale la stagione

Tre testa a testa con uno sguardo al Super Rugby Trans-Tasman e alla maglia dei Wallabies

9 Aprile 2021 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Il Sudafrica scalda i motori in vista dei British & Irish Lions

Via agli alignment camps: staff al lavoro con i giocatori in vista del tour, del Rugby Championship e dei test match autunnali

7 Aprile 2021 Emisfero Sud
item-thumbnail

Michael Cheika ha detto “No” a una possibile offerta da head coach

Il tecnico australiano non crede sia ancora il momento giusto per tornare in panchina o forse ha voglia di un nuovo ruolo

6 Aprile 2021 Emisfero Sud
item-thumbnail

Super Rugby AU: highlights di Warathas-Brumbies e Rebels-Reds

A Sydney e Melbourne sono andate in scena le due partite della settima giornata: sempre più vicina la fine della regular season

6 Aprile 2021 Emisfero Sud / Super Rugby