Pro14: la preview di Munster-Benetton Rugby

I veneti volano a Thomond Park per sfidare gli irlandesi: kick off alle ore 19:00

Pro14: la preview di Munster-Benetton Rugby

Pro14: la preview di Munster-Benetton Rugby (Ph. Ettore Griffoni)

Una partita che non ha bisogno di presentazioni. Alle 19 oggi, in quel di Thomond Park (con diretta su DAZN), si sfidano Munster e Benetton Rugby; sfida valida per la sedicesima giornata della stagione regolare del Pro14 2020/2021.

Da una parte gli irlandesi, capoclassifica della Conference B, e già sicuri di andare a disputare – la prossima settimana – la finalissima del torneo celtico contro Leinster, dall’altra i veneti, ancora a caccia del primo successo stagionale.

Per gli uomini di Crowley la partita è proibitiva, inutile nasconderlo, ma ai Leoni non deve mancare la voglia di provarci anche perchè, all’andata, mancò pochissimo ai biancoverdi per mettere a segno il colpaccio.

A togliere “le castagne dal fuoco” di Munster fu un drop di quel JJ Hanrahan che oggi sarà titolare e che lo scorso gennaio consegnò ai suoi il 16-18 finale.

Pro14: la preview di Munster-Benetton Rugby, i temi della gara
I padroni di casa cercheranno di mettere in moto la loro cerniera arretrata, composta da giocatori come Flannery, Scannell e Coombes, provando davanti, dove da terza linea vi sarà capitan O’Donoghue,  a farsi valere nelle fasi statiche, in particolare fra touche e maul.

Al Benetton toccherà il compito di provare a colpire chirurgicamente mettendo sabbia negli ingranaggi rivali e provando a gestire il più a lungo possibile il pallone. Grande curiosità inevitabilmente la desterà la terza linea composta dal trio Sgarbi-Pettinelli-Zuliani e il possibile esordio, partendo dalla panchina, di quel Nicola Piantella, già nel giro dell’Under 20 di Massimo Brunello.

Pro14: la preview di Munster-Benetton Rugby, le formazioni
Munster (15-9; 1-8): 15 Jake Flannery; 14 Andrew Conway, 13 Alex McHenry, 12 Rory Scannell, 11 Liam Coombes; 10 JJ Hanrahan, 9 Paddy Patterson; 1 Liam O’Connor, 2 Diarmuid Barron, 3 Keynan Knox; 4 Cian Hurley, 5 Thomas Ahern; 6 Jack O’Donoghue (c), 7 Chris Cloete, 8 Jack O’Sullivan.
A disposizione: 16 Rhys Marshall, 17 Jeremy Loughman, 18 Roman Salanoa, 19 Jack Daly, 20 Tommy O’Donnell, 21 Nick McCarthy, 22 Ben Healy, 23 Matt Gallagher.

Benetton Rugby (15-1): 15 Jayden Hayward, 14 Ratuva Tavuyara, 13 Joaquin Riera, 12 Luca Morisi, 11 Angelo Esposito,10 Tommaso Allan, 9 Dewaldt Duvenage (c), 8 Giovanni Pettinelli, 7 Manuel Zuliani, 6 Alberto Sgarbi, 5 Eli Snyman, 4 Irné Herbst, 3 Filippo Alongi, 2 Tomas Baravalle, 1 Nicola Quaglio
A disposizione: 16 Corniel Els, 17 Thomas Gallo, 18 Tiziano Pasquali, 19 Nicola Piantella, 20 Marco Barbini, 21 Luca Petrozzi, 22 Tommaso Benvenuti, 23 Leonardo Sarto

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, Negri e Menoncello post-partita: «Delusi, ma il gruppo ha carattere»

Le parole di due protagonisti del match contro gli Ospreys

item-thumbnail

Video, URC: gli highlights di Benetton-Ospreys

Altalena emozionale a Monigo, con i gallesi chela spuntano nel finale

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Bisogna imparare a gestire meglio le partite per non trovarci sempre spalle al muro”

L'head coach di Treviso Marco Bortolami analizza in conferenza stampa la sconfitta contro Ospreys fra rammarico per il risultato e soddisfazione per i...

item-thumbnail

URC: contro gli Ospreys Benetton illude, sprofonda e risorge, ma non basta

Bellissima partita a Monigo: finisce 29-26 per i gallesi grazie a un calcio di Myler nel finale

item-thumbnail

URC: la preview di Benetton-Ospreys

Due squadre con molte cose in comune: entrambe vogliono tornare a vincere. Calcio d'inizio alle ore 16:05

item-thumbnail

Benetton: la formazione dei Leoni che attende gli Ospreys a Monigo

Tante novità nei Leoni che attendono i gallesi e vanno a caccia della terza vittoria stagionale nello URC