Quattro cambi nella rinnovata formazione dell’Italia del rugby per la trasferta in Scozia – Sei Nazioni 2021

Federico Mori all’esordio da titolare. Possibile prima volta assoluta per Riccardo Favretto

La formazione dell'Italia del Rugby per la trasferta in Scozia

La formazione dell’Italia del Rugby per la trasferta in Scozia ph. Sebastiano Pessina

L’Italia del rugby si appresta a vivere l’ultima, difficile tappa di un Sei Nazioni in salita, reduce dal pesante k.o. casalingo in casa contro il Galles, in Scozia – al Murrayfield (laddove gli azzurri hanno archiviato l’ultimo successo nel torneo, nel 2015) di Edimburgo – al cospetto di una selezione del Cardo ferita dagli ultimi due k.o. beffardi casalinghi, contro Galles ed Irlanda.

Per affrontare la battaglia conclusiva dell’edizione 2021 della competizione (sabato alle 15.15, diretta DMAX e Discoveryplus), Franco Smith, capo allenatore sudafricano della Nazionale italiana, cambia quattro uomini nel XV di partenza rispetto al duello contro il Galles di sabato, proponendo per la prima volta dall’inizio il fisico e le linee dirette di Federico Mori, in mezzo al campo con il numero 12 – al posto del fosforo di Carlo Canna, che partirà dalla panchina solo per la seconda volta in tredici sfide sotto il coach ex Cheetahs -, al fianco di Ignacio Brex, confermato a secondo centro. Novità di rilievo anche nel triangolo allargato, dove Edoardo Padovani prende la maglia da titolare ad estremo, in luogo di Jacopo Trulla, mentre alle ali Mattia Bellini si tiene stretto il numero 14, con Monty Ioane alla sesta consecutiva dal 1′ dal suo esordio in dicembre.

 

Se non c’è nessuna sorpresa in mediana, dove si prosegue con la giovanissima e talentuosa coppia Varney-Garbisi, ed in terza linea, sempre composta da Michele Lamaro (a numero 8), Johan Meyer e Seb Negri, invece, prima volta dall’inizio nell’era Franco Smith per Federico Ruzza in seconda linea, che sostituisce l’infortunato Lazzaroni, ed affianca Niccolò Cannone, con Riccardo Favretto, classe ’01 dei Leoni, spesso tra i migliori con il club di Treviso nelle ultime settimane, anche se utilizzato da numero 8, pronto per il debutto assoluto dalla panchina. In prima linea, infine, Marco Riccioni inizia dal 1′ a destra, con capitan Luca Bigi e Danilo Fischetti confermati con le maglie numero 2 e 1.

In una panchina con 5 avanti e 3 trequarti, dove siedono come già detto Carlo Canna e Riccardo Favretto, da segnalare i ritorni di Gianmarco Lucchesi, a tallonatore dopo qualche acciacco, e di Marco Zanon.

La formazione dell’Italia per la trasferta in Scozia  –  Sei Nazioni 2021
15 Edoardo Padovani
14 Mattia Bellini
13 Ignacio Brex
12 Federico Mori
11 Monty Ioane
10 Paolo Garbisi
9 Stephen Varney
8 Michele Lamaro
7 Johan Meyer
6 Sebastian Negri
5 Federico Ruzza
4 Niccolò Cannone
3 Marco Riccioni
2 Luca Bigi (C)
1 Danilo Fischetti

 

A disposizione:
16 Gianmarco Lucchesi
17 Andrea Lovotti
18 Giosuè Zilocchi
19 Riccardo Favretto
20 Maxime Mbandà
21 Marcello Violi
22 Carlo Canna
23 Marco Zanon

 La formazione della Scozia con Hogg all’apertura per la gara contro l’Italia la trovate a questo link.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Kieran Crowley e lo staff della Nazionale ospiti del Colorno

Dopo due società emiliane, lo stato maggiore del rugby azzurro è passato da Colorno per lavorare assieme allo staff tecnico biancorosso

16 Settembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: Le partite dell’Italia andranno in diretta in chiaro

Una bella notizia per tutti gli appassionati, resta solo da capire quale sarà la rete che le trasmetterà

30 Agosto 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia verso l’autunno: chi a 10 se si gioca il 30 ottobre?

Paolo Garbisi e Tommaso Allan non ci saranno se si giocherà fuori dalla finestra internazionale

20 Agosto 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Ange Capuozzo a OnRugby: «Ho due sogni: la nazionale e il Top14»

L'estremo italo-francese si racconta a OnRugby, tra il sogno della nazionale azzurra e l'obiettivo della promozione in Top14.

3 Agosto 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italrugby: gli Azzurri restano senza sponsor di maglia

Il main sponsor della nazionale esercitando il diritto di recesso ha scelto di non rinnovare il contratto con FIR

22 Luglio 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Paolo Garbisi è nella lista dei 4 giovani mediani d’apertura più interessanti a livello mondiale

L'azzurro è in un sondaggio indotto da World Rugby assieme ad altri tre prospetti di altissimo livello

20 Luglio 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale