Sei Nazioni 2021: la formazione della Scozia per la sfida all’Irlanda

Quattro cambi per Townsend in vista del duello contro i verdi

Sei Nazioni 2021: la formazione della Scozia per la partita contro l'Irlanda

Sei Nazioni 2021: la formazione della Scozia per la partita contro l’Irlanda (Ph. Sebastiano Pessina)

La Scozia di Gregor Townsend, ferma da un mese dopo il rinvio della gara contro la Francia, si appresta ad affrontare la fondamentale sfida casalinga contro l’Irlanda, domenica pomeriggio, con quattro cambi rispetto alla gara persa in modo beffardo contro il Galles.

Sean Maitland rientra all’ala, a comporre un triangolo allargato con Duhan Van der Merwe e capitan Stuart Hogg ad estremo, mentre in mezzo al campo, debutto nel torneo – in questa edizione – per il centro di origine australiana Sam Johnson, al fianco di Chris Harris. Confermatissima la mediana Price-Russell, due cambi anche davanti, con JP Nel che torna dal 1′ in prima linea, con Turner a tallonatore e Sutherland a pilone sinistro, mentre in terza rientra Jamie Ritchie, a comporre con Hamish Watson e Matt Fagerson (a numero 8), un reparto di classe mondiale. Nessun cambio in seconda, con Cummings e Gray, pilastri del team, schierati da titolari.

“Ci eravamo preparati alla grande per la sfida contro la Francia, poi rinviata. Ma devo dire che i giocatori hanno saputo adattarsi al cambio di programma, portando energia notevole negli allenamenti di questa settimana. Giocare contro l’Irlanda ti impone sempre grande dispendio fisico. Hanno giocato bene nelle prime tre gare del torneo, e vantano nel team giocatori di altissimo livello. Sarà una sfida entusiasmante”, ha dichiarato Gregor Townsend, capo allenatore scozzese, commentando la selezione per la sfida di domenica contro i verdi.

Leggi anche: Rugby in diretta: il palinsesto tv e streaming del weekend dal 12 al 14 marzo

La formazione della Scozia per la sfida all’Irlanda  –  Sei Nazioni 2021

15 Stuart Hogg (C)
14 Sean Maitland
13 Chris Harris
12 Sam Johnson
11 Duhan van der Merwe
10 Finn Russell
9 Ali Price
8 Matt Fagerson
7 Hamish Watson
6 Jamie Ritchie
5 Jonny Gray
4 Scott Cummings
3 WP Nel
2 George Turner
1 Rory Sutherland

A disposizione:
16 David Cherry
17 Jamie Bhatti
18 Simon Berghan
19 Grant Gilchrist
20 Nick Haining
21 Scott Steele
22 Huw Jones
23 Darcy Graham

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: Inghilterra ancora rullo compressore, l’Irlanda si rialza

Red Roses mai in difficoltà contro la Scozia malgrado un altro cartellino rosso, il Galles cade a Cork

14 Aprile 2024 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Due Azzurri nel XV ideale del Sei Nazioni 2024

Reso noto il Team of the Championship, dove l'Irlanda la fa da padrona e l'Italia ha più giocatori dell'Inghilterra

item-thumbnail

Scozia: fiducia in Gregor Townsend, nonostante tutto

Il capo allenatore rimane al suo posto, ma la federazione ha fatto intendere di non essere troppo soddisfatta dell'ultimo Sei Nazioni

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: la classifica dopo il secondo turno, balzo dell’Italia

La vittoria in Irlanda rilancia le Azzurre, e non solo nel ranking

item-thumbnail

Sei Nazioni Femminile: la sanzione disciplinare a Sarah Beckett dell’Inghilterra

La giocatrice inglese si era resa protagonista di un intervento scorretto ai danni di Michela Sillari