Zebre, Bradley: “Persa una buona opportunità, decisivi i primi 15′ della ripresa”

L’head coach ducale ha commentato in conferenza stampa la sfida persa contro i Glasgow Warriors

Zebre

Zebre, Michael Bradley sulla sconfitta con Glasgow ph. Massimiliano Carnabuci

A margine della sfida persa dalle Zebre, nel primo pomeriggio di ieri, contro i Glasgow Warriors 20-31, con l’allungo scozzese decisivo nell’ultimo quarto di gara, l’head coach dei ducali Michael Bradley ha analizzato l’incontro in conferenza stampa.

“Questa gara rappresentava una buona opportunità per dare continuità alla vittoria di settimana scorsa ed alle prestazioni recenti in Pro14”, ha esordito l’allenatore irlandese.

“Nel primo tempo abbiamo chiuso in modo brillante, andando alla pausa 17-10, marcando due splendide mete con Mattia Bellini molto bravo a concretizzare il brillante lavoro di tutta la squadra. Tuttavia, i primi 15′ della ripresa si sono rivelati fatali: abbiamo avuto due/tre ghiotte occasioni per andare a punti, ma non siamo riusciti a concretizzarle sino in fondo, e lì abbiamo concesso a loro di riprendere in mano il timone della partita, ribaltandone l’esito nel finale”, ha dettagliato Bradley, parlando poi di una scelta sbagliata, attorno al 55′, rivelatasi poi determinante.

“In doppia superiorità numerica, sono venuti a saltare in touche in 7 – pareggiandoci in tal senso -, ergo avremmo dovuto allargare il gioco sui trequarti, sfruttando gli uomini in sovrannumero, invece abbiamo sbagliato forzando con il drive e pagando dazio con un turnover”, ha ammesso l’head coach ducale, che ha voluto guardare anche ai lati positivi della performance, in vista delle prossime gare, a partire da quella di venerdì prossimo (ore 18.45, diretta DAZN) in casa contro Leinster.

“Per 55′ la gara è stata in equilibrio, anche grazie all’ottima difesa, soprattutto in zona 1, dove abbiamo forzato diversi turnover. Soddisfatto anche dall’ottima costruzione delle due marcature pesanti. Ripartiamo da qui, facendo tesoro anche di tutto ciò che non ha funzionato”, ha concluso Bradley.

Leggi anche: Massa muscolare e rugby, è stato raggiunto il limite?

La conferenza stampa integrale post Zebre-Glasgow Warriors, con l’head coach ducale Michael Bradley e Oliviero Fabiani

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

URC: Zebre, altra beffa. Gli Ospreys rimontano e vincono 28-24 al Lanfranchi

Dopo una partenza horror, la squadra di Roselli guadagna un massimo vantaggio di 10 punti, rimontato però dai gallesi nell'ultimo quarto di gara

item-thumbnail

La preview di Zebre-Ospreys: le formazioni e dove si vede in tv e streaming

Occasione importante per la squadra di Fabio Roselli, che deve fare a meno di 6 nazionali ma ritrova Pani dal primo minuto

item-thumbnail

URC, Zebre: la formazione per la sfida contro gli Ospreys

Ritorna in campo Lorenzo Pani dopo la squalifica. Il capitano sarà Tommaso Boni

item-thumbnail

La preview di Tolone-Zebre: le formazioni e dove si vede in tv e streaming

La squadra di Roselli deve fare l'impresa in Francia per passare il turno

item-thumbnail

Zebre, Roselli: “Dopo Bristol vogliamo riscattarci, ma a Tolone la panchina dovrà fare meglio”

Il tecnico spiega cosa serve ai suoi ragazzi per tentare l'impresa nell'ultima giornata di Challenge Cup

item-thumbnail

Fabio Roselli: “Le Zebre fanno e disfano, ci manca la continuità”

Il tecnico ha analizzato il crollo nel finale del match contro Bristol