Pro14: tre italiani nella squadra ideale del tredicesimo round

Un leone e due Zebre

Pro14 tre italiani nel team ideale del tredicesimo round

Pro14 tre italiani nel team ideale del tredicesimo round ph. Ettore Griffoni

Quello appena andato in archivio è stato uno dei fine settimana celtici più positivi dell’annata per le due franchigie italiane impegnate nel Pro14.

Le Zebre hanno archiviato una vittoria abbastanza netta, al di là del 26-15, sui Dragons, mentre i Leoni – ancora in caccia del primo successo del torneo – sono arrivati, ancora una volta, ad una difesa del maul dal primo trionfo (17-19 il finale), al cospetto di un avversario ostico come Connacht, ancora pienamente in corsa per l’accesso alla finale del prossimo 27 marzo.

All’interno di prestazioni di squadra valide, poi, sono emerse anche le prove di alcuni singoli che hanno particolarmente brillato. Sul fronte leoni, ad emergere nel pomeriggio di Monigo – e conseguentemente nel XV ideale del turno – è stato il classe ’92 Leonardo Sarto – in campo come di consueto all’ala -, autore di una meta (valida per il momentaneo 12-7 trevigiano in chiusura di primo tempo) sensazionale, nella costruzione della quale emerso tutto il meglio dell’ex Glasgow Warriors.

Per quanto concerne le Zebre, invece, presenza nel team per un superbo Renato Giammarioli, terza linea classe ’95 a segno in avvio di partita con un superbo lavoro personale, nonché uno dei principali ball carrier dei ducali per quantità (11 palloni portati avanti) e qualità (più di 80 metri guadagnati), e per Pierre Bruno, ala ligure classe ’96 nuovamente tra i migliori in campo nel team di Bradley, in grado di battere 3 difensori e di tenere in costante apprensione la difesa avversaria, punita ad inizio ripresa da un suo sontuoso offload per Masselli, a segno con la seconda meta emiliana della sfida.

Leggi anche: Sei Nazioni 2021: tre cambi e un nuovo invitato tra i convocati dell’Italia del rugby per la sfida al Galles

Pro14: il team ideale del tredicesimo turno

15 – Johnny McNicholl (Scarlets)

14 – Leonardo Sarto (Benetton)

13 – Rory O’Loughlin (Leinster)

12 – Stuart McCloskey (Ulster)

11 – Pierre Bruno (Zebre)

10 – Harry Byrne (Leinster)

9 – Nick McArthy (Munster)

1 – Pierre Schoeman (Edinburgh)

2 – John Andrew (Ulster)

3 – John Ryan (Munster)

4 – Oisin Dowling (Connacht)

5 – Rhys Davies (Ospreys)

6 – Sione Kalamafoni (Scarlets)

7 – Scott Penny (Leinster)

8 – Renato Giammarioli (Zebre)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

La Rainbow Cup è sempre più a rischio?

Dal Sudafrica giungono numerose voci sempre più preoccupanti sulla reale possibilità che il torneo si svolga regolarmente

11 Aprile 2021 Pro 14
item-thumbnail

Benetton: i primi commenti dai leoni post Montpellier

Primo flash sul bello e sul brutto della comunque storica serata transalpina

11 Aprile 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Braam Steyn, tra rientro ed appuntamento leonino a Montepellier

Le parole del leone a poche ore dalla storica sfida dei quarti di Challenge cup, contro i forti transalpini

10 Aprile 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Challenge Cup, Benetton Rugby: la formazione che sfida il Montpellier nei quarti di finale

Veneti con Halafihi da numero 8 e la coppia Morisi-Brex al centro. Kick off fissato per sabato alle 21

9 Aprile 2021 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Zebre, Mick Kearney: “Non vediamo l’ora di giocare la Rainbow Cup”

Il seconda linea irlandese racconta le sue sensazioni dopo l'uscita in Challenge ma nel mezzo di una stagione di grande crescita per i ducali

8 Aprile 2021 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, Jayden Hayward: “Montpellier? Siamo carichi, non vediamo l’ora di affrontarli”

L'estremo (veterano) dei Leoni fa il punto della situazione in casa biancoverde

7 Aprile 2021 Pro 14 / Benetton Rugby