Sei Nazioni 2021: su Francia-Scozia si decide mercoledì

La federazione scozzese contro la possibilità di rinviare il match alla prima data utile

Sei Nazioni 2021: Francia-Scozia – ph. Matteo Mangiarotti

Dopo aver fatto clamorosamente registrare quindici casi di positività  nel corso degli ultimi 10 giorni, la Francia ha comunicato come l’ultimo giro di test abbia riportato soli risultati negativi.

Se questo sufficiente per consentire lo svolgimento in sicurezza della gara valida per la terza giornata del Sei Nazioni 2021 fra Francia e Scozia si saprà mercoledì 24 febbraio.

Gli organizzatori del Torneo hanno rilasciato un comunicato nella giornata di lunedì: “Il Six Nations Testing Oversight Group (una commissione messa in piedi appositamente per sorvegliare i protocolli sanitari delle squadre in merito alla pandemia) si riunirà mercoledì 24 febbraio per rivedere la situazione e prendere una decisione sull’eventuale svolgimento di Francia-Scozia.”

“Se la partita non dovesse potersi svolgere, sarà rimandata alla prima data disponibile.”

Una eventualità che non è piaciuta alla federazione scozzese, che sempre nella serata di ieri ha a sua volta rilasciato un comunicato: “I nostri giocatori, allenatori e tifosi sperano che la partita possa essere svolta come da calendario.”

“Ogni rinvio avrà un impatto sugli accordi di rilascio dei giocatori attualmente in corso con i club e che potrebbe vedere oltre 10 giocatori della Scozia non disponibili per essere selezionati per un eventuale partita posposta.”

“Lavoreremo a fianco delle nostre controparti del Sei Nazioni spingendo per giocare la partita questa settimana, se sarà sicuro farlo da un punto di vista medico.”

Se la partita si dovesse comunque giocare, la Francia avrà comunque grossi problemi dovuti allo svolgimento della settimana. I giocatori positivi hanno lasciato il ritiro, i nuovi arrivati sono stati testati, ma il resto della squadra si è allenato con forti limitazioni e senza contatti ravvicinati, e continuerà a farlo fino a giovedì. Nuovi test saranno effettuati ogni 24 ore a staff e giocatori.

Le formazioni ufficiali delle due squadre sono attese per giovedì alle 15:30 (Scozia) e venerdì (Francia). La partita è in programma per domenica alle ore 16:00.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Sei Nazioni 2021: in Inghilterra si aspettano che sia arrivato il momento di Paolo Odogwu

L'ala dei Wasps riuscirà a ottenere il suo primo caps a livello internazionale?

item-thumbnail

Sei Nazioni: l’Irlanda ritrova Jacob Stockdale verso la Scozia

Andy Farrell ha annunciato la lista dei 36 giocatori che prepareranno la sfida di Murrayfield prevista domenica pomeriggio

item-thumbnail

Sei Nazioni, Nacho Brex: “Col tempo cresceremo tanto”

Il centro ha raccontato le sue sensazioni dopo tre partite giocate nel Championship, parlando anche dei giocatori italo-argentini passati prima di lui

item-thumbnail

Sei Nazioni 2021: programma e dirette tv e streaming della quarta giornata

Gli azzurri apriranno il turno sabato 13 marzo, alle 15.15, in casa contro il Galles (diretta su DMAX)

item-thumbnail

Sei Nazioni 2021, Francia: la crisi è alle spalle, i convocati per l’Inghilterra con due grandi ritorni

I transalpini torneranno in campo sabato 13 marzo, in quel di Twickenham

item-thumbnail

Irlanda: nel rinnovo dei contratti il simbolo di un ricambio generazionale soft

Sexton, O'Mahony, Henderson e Healy hanno tutti e quattro prolungato il contratto con la federazione