Top10: gli highlights delle vittorie di Padova, Viadana e Mogliano

I momenti chiave delle sfide disputate domenica nel massimo campionato italiano, con tre partite tutte da gustare

Top10: il Petrarca Padova continua a vincere. Nel 12esimo turno ha battuto Colorno ph. Ettore Griffoni

Top10: il Petrarca Padova continua a vincere. Nel 12esimo turno ha battuto Colorno ph. Ettore Griffoni

Domenica il 12esimo turno del Top10 ha confermato la corsa inarrestabile del Petrarca Padova, che a Colorno ha vinto l’ennesima partita stagionale e si è preso la vetta della classifica agganciando i rivali del Rovigo. Questo perché i rodigini sono stati fermati dal Valorugby nel big match del Battaglini, una sfida impattata poco prima del fischio finale e molto combattuta. La seconda “X” di giornata è uscita sulla ruota di Roma, dove Fiamme Oro e Calvisano hanno impattato al termine di un match giocato in condizioni atmosferiche molto difficili: anche qui, gara decisa praticamente in dirittura d’arrivo.

Guarda anche: Gli highlights di Rovigo-Valorugby

Ha dovuto faticare, ma è riuscito a imporsi il Mogliano: impegnato al Quaggia contro la Lazio, il team veneto non ha praticamente potuto mai mollare il piede dall’acceleratore contro gli avversari, che sono riusciti a conquistare il loro primo punto stagionale. Bene anche il Viadana, che tra le mura amiche ha avuto la meglio dei sempre pericolosi Lyons Piacenza macinando punti utili per la tabella.

Gli highlights di Colorno-Petrarca Padova del Top10:

 

Gli highlights di Viadana-Lyons Piacenza del Top10:

 

Gli highlights di Mogliano-Lazio del Top10:

 

 


HBS Colorno v Argos Petrarca 6-36 (6-17)

Marcatori: p.t. 6’ cp. Ceresini (3-0); 13’ cp. Lyle (3-3); 20’ m. Pavesi tr. Lyle (3-10); 36’ cp. Ceresini (6-10); 40’ m. Makelara tr. Lyle (6-17) s.t. 44’ m. Capraro tr. Lyle (6-24); 52’ m. Colitti tr. Lyle (6-31); 72’ m. Colitti (6-36)
HBS Colorno: Bronzini (74’ Pasini); Gesi; Van Tonder, Smith (6’ Balocchi); Canni; Ceresini, Raffaele (76’ Pozzobon); Mozzato (74’ Parolo); Sarto (Cap.), Pop (56’ Boccardo); Zecchini, Cicchinelli; Chalonec (41’ Alvarado), Buondonno (3’-6’ Silva; 45’ Silva), Gemma (65’ Singh)
All. Cristian Prestera
Argos Petrarca: Lyle; Coppo, Colitti, Broggin, Capraro (47’ Faiva); Zini, Tebaldi (52’ Panunzi); Trotta (Cap); Cannone, Nostran (62’ Catelan); Ghigo (66’ Manni), Bonfiglio (56’ Beccaris); Pavesi (62’ Mancini Parri), Makelara (52’ Carnio), Franceschetto (56’ Borean)
All. Andrea Marcato
Arb. Gnecchi (Brescia)
AA1 Chirnoaga (Roma); AA2 Roscini (Milano)
Quarto Uomo: Pellegrino (Roma)
Cartellini: al 10’ giallo a Zecchini (HBS Colorno);
Calciatori: Ceresini (HBS Colorno) 2/2; Lyle (Argos Petrarca) 5/7
Note: Nuvoloso 10° – campo pesante – match disputato a porte chiuse
Punti conquistati in classifica: HBS Colorno 0; Argos Petrarca 5
Peroni Player of the Match: Lorenzo Cannone (Argos Petrarca)

 

Mogliano Rugby 1969 v Lazio Rugby 1927 1927 23 – 16 (20 – 13)
Marcatori: pt. 3′ cp. Ormson (3-0); 6′ cp. Ormson (6-0); 12′ m. Abanga tr. Ormson (13-0); 29′ m. Leiger tr. Montemauri (13-7); 33′ m. Rosario tr. Ormson (20-7); 39′ cp. Montemauri (20-10); 44′ cp. Montemauri (20-13); st. 50′ cp. Ormson (23-13); 79′ cp. Montemauri (23-16);
Mogliano Rugby 1969: Ormson; Stella (55′-56′ Jacono) (58′ Jacono), Drago (58′ Zanatta), Cerioni, Abanga; Ormson, Garbisi (58′ Fabi); Finotto, Corazzi (Cap.), Zago (51′ Derbyshire); Baldino (51′ Sutto), Bocchi; Michelini (74′ Spironello), Rosario (37′ Appiah), Ceccato A.
all.: Salvatore Costanzo
Lazio Rugby 1927: Bonifazi; Scardamaglia, Vella (70′ Baffigi), Mattoccia, De Gaspari; Montemauri, Esteki; Cacciagrano, Ulisse, Riccioli; Delorenzi (25′ Wagner), Damiani; Leiger (56′ Liguori), Ferrara, Di Roberto (66′ Giusti)
all: Carlo Pratichetti
Arb. Luca Trentin (Lecco)
AA1 Matteo Franco (Pordenone), AA2 Alex Frasson (Treviso)
Quarto Uomo: Antonio Merendino (Udine)
Cartellini: 50′ cartellino rosso Cacciagrano (Lazio)
Calciatori: Ormson 5/5 (Mogliano Rugby 1969); Montemauri 4/4 (Lazio Rugby 1927)
Note: Pomeriggio piovoso, temperatura non molto fredda, terreno di gioco molto pesante, partita disputata a porte chiuse per emergenza Covid-19.
Punti conquistati in classifica: Mogliano Rugby 1969 4; Lazio Rugby 1927 1
Player of the match: Ormson (Mogliano Rugby 1969)

 

Rugby Viadana 1970 v Sitav Rugby Lyons 22-17 (13-3)
Marcatori: p.t. 11’ cp. Ceballos (3-0), 26’ m. Wagenpfeil  tr. Ceballos (10-0), 26’ cp. Katz (10-3), 37’ cp. Ceballos (13-3) s.t.  46’ cp. Ceballos (16-3), 68’ cp. Ceballos (19-3), 72’ m. Cocchiaro tr. Katz (19-10), 75’ cp. Ceballos (22-10), 82’ m. Bance tr. Katz (22-17)
Rugby Viadana 1970: Apperley; Manganiello; Zaridze (76’ May); Pavan (58’ Ferrarini); Ciofani; Ceballos; Gregorio (52’ Jelic); Casado Sandri; Denti And.; Wagenpfeil; Grassi (73’ Cosi); Schinchirimini (69’ Boschetti); Novindi (64’ Denti Ant.); Ribaldi (52’ Silvestri); Halalilo (76’ Fiorentini).
all. Fernandez
Sitav Rugby Lyons: Biffi; Cuminetti (58’ Bance); Paz; Bruno; Borzone; Katz; Efori (60’ Via A.); Bottacci (41’ Masselli); Petillo; Moretto (59’ Forte); Salvetti; Cemicetti; Scarsini (27’ Salerno); Borghi (44’ Cocchiaro); Cafaro (41’ Acosta).
all. Garcia
arb.Angelucci (Rovigo)
AA1 Boraso (Rovigo), AA2 Vagnarelli (Milano)
Quarto Uomo: Russo (Milano)
Cartellini: al 51’ giallo a Grassi (Rugby Viadana 1970)
Calciatori: Ceballos (Rugby Viadana 1970) 6/6; Katz (Sitav Rugby Lyons) 3/5
Note: giornata nuvolosa, terreno in buone condizioni. Match a porte chiuse.
Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 1970 4; Sitav Rugby Lyons 1
Player of the match: Gilberto Pavan (Rugby Viadana 1970)

 

Fiamme Oro Rugby v Kawasaki Rugby Calvisano (3-6) 12-12
Marcatori: p.t. 2’ cp Hugo (0-3), 10’ cp Azzolini (3-3), 23’ cp Hugo (3-6); s.t. 48’ cp Hugo (3-9), 52’ cp Azzolini (6-9). 59’ cp Hugo (6-12), 63’ cp Azzolini (9-12), 80’ cp Azzolini (12-12)
Fiamme Oro Rugby: Spinelli; Guardiano, Vaccari, Angelini (55’ Gabbianelli), Forcucci; Azzolini, Marinaro; Cornelli (63’ De Marchi), D’Onofrio, Chianucci; Stoian, Fragnito (74’ Angelone); Iacob (39’ Vannozzi), Taddia (39’ Kudin), Mariottini (39’ Zago)
all. Craig Green
Kawasaki Rugby Calvisano: Ragusi; Bronzini, Garrido-Panceyra, Mazza, Susio; Hugo, Semenzato (34’ – 40’ Albanese); Casolari, Martani (58’ Maurizi), Zambonin; Venditti (35’ Vunisa), Van Vuren (44’ De Santis); D’Amico (52’ Leso), Morelli (62’ Michelini), Brugnara.
all. Gianluca Guidi
arb.  Matteo Liperini (Livorno)
AA1 Clara Munarini (Parma)
AA2 Franco Rossella (Roma)
Quarto uomo: Edoardo Meo (Roma)
Cartellini: –
Calciatori: Azzolini (FFOO) 4/5; Hugo (Calvisano (4/4)
Note: Giornata piovosa, terreno pesante. Partita giocata a porte chiuse nel rispetto delle norme anti COVID-19.
Punti conquistati in classifica: Fiamme Oro Rugby 2 – Kawasaki Rugby Calvisano 2
Peroni Player of the match: Maicol Azzolini (Fiamme Oro)

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A Elite: Giovanni Pettinelli è ufficialmente un giocatore del Mogliano

L'organico dei biancoblù si arricchisce di un innesto importante per la stagione 2024/25

12 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Viadana: altri quattro rinnovi per la stagione 2024/25

Prende corpo l'organico della squadra finalista del campionato 2023/24

12 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Rovigo, il ds Polla Roux: “Eravamo da scudetto, ma ci riproveremo”

Tanti rimpianti, soprattutto per gli infortuni che hanno compromesso le ultime partite, ma per i rossoblu il bilancio è comunque positivo

12 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Mogliano: importante ritorno alla corte di coach Caputo

Non solo diversi giocatori restano, c'è anche qualcuno che torna in biancoblù

11 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Petrarca: la guida tecnica riparte da un duo di allenatori

I campioni d'Italia hanno anche tracciato le linee per la stagione 2024-2025

10 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: Viadana conferma quattro giocatori

Trascorsi pochi giorni dalla finale di Parma, ecco i primi rinnovi del club giallonero