Top10: cosa è successo nella decima giornata?

Rovigo tiene la vetta, Valorugby e Petrarca in scia

Top1'

Top10, decima giornata ph. Luigi Mariani

Nella decima giornata, nonché prima di ritorno, di Top10, il massimo campionato italiano di rugby, si confermano le gerarchie di testa, con le prime tre della classe Rovigo – sul campo pesante di Viadana -, Valorugby e Petrarca – con queste ultime che convincono pure -che vincono ed allungano, scavando un primo solco significativo rispetto alla quarta Calvisano, fermata nel pantano di Mogliano, con i biancoblu in grado di vincere una battaglia da tregenda, con il fango grande protagonista. Infine, successo nettissimo – con nove mete realizzate – delle Fiamme Oro nel derby di Roma: superata dunque senza patemi la Lazio.

Petrarca, al sesto successo su sei partite in stagione, e Valorugby controllano i rispettivi match senza eccessivi patemi, instradandoli già nel primo tempo, e chiudendo la pratica punto di bonus offensivo nella ripresa: i veneti marcano 5 mete e si impongno 36-3 sui Lyons, gli emiliani fanno la differenza con un parzialone di 24-0 nei secondi 40′, chiudendo sul 6-37 la partita in casa di Colorno. Ha decisamente più difficoltà, invece, il Rovigo, che sul campo difficile di Viadana, è abile nel punire severamente, con il piede come al solito oltremodo puntuale di Menniti-Ippolito, l’eccessiva indisciplina dei lombardi (emblematico il calcio concesso al 40′, per l’8-9, prima della pausa lunga e pochissimo dopo la prima meta del Viadana), che tuttavia mostrano buona qualità in attacco, riuscendo a marcare un paio di mete, soprattutto la prima di pregevole fattura, sull’out di destra con Ciofani, a finalizzare una splendida azione corale, e strappare con merito il punticino di bonus. Detto della battaglia in ambiente da tregenda a Mogliano, vinta 6-3 dai padroni di casa sul Calvisano, infine, vittoria mai in discussione per le Fiamme Oro – nel derby con la Lazio -, che, grazie al 61-16 finale, tornano in corsa anche per i playoff, distanti ora solo cinque lunghezze.

Leggi anche: Zebre Rugby, chi è in scadenza nel 2021?

I risultati della decima giornata – Top10

Colorno-Valorugby 6-37
Fiamme Oro-Lazio 61-16
Mogliano-Calvisano 6-3
Petrarca-Lyons 36-3
Viadana-Rovigo 15-18

I tabellini della decima giornata

Fiamme Oro Rugby v Lazio Rugby 1927 (21-9) 61-16

Marcatori: p.t. 6’ cp Montemauri (0-3), 9’ m. Spinelli tr Di Marco (7-3), 14’ m. Mba tr Di Marco (14-3), 23’ m. D’Onofrio tr Di Marco (21-3), 27’ cp Montemauri (21-6), 40’+1’ cp Montemauri (21-9); s.t. 47’ m. Moriconi tr Di Marco (28-9), 53’ m. Zago tr Di Marco (35-9), 61’ m. Taddia tr Azzolini (42-9), 67’ m. Mba tr Azzolini (49-9), 72’ m. Lai (54-9), 76’ m. Cornelli tr Azzolini (61-9), 80’ m. Di Roberto tr Valsecchi (61-16)

Fiamme Oro Rugby: Spinelli (59’ Masato); Mba, Gabbianelli (60’ Forcucci), Vaccari, Lai (35’-41’ Tenga); Di Marco (54’ Azzolini), Fusco; Faccenna (47’ Cornelli), D’Onofrio, Chianucci; Stoian (68’ Angelone), Fragnito; Iacob (62’ Tenga), Moriconi (cap.) (49’ Taddia), Mariottini (49’ Zago)

S.S. Lazio Rugby 1927: Bonavolontà; Di Giammarco, Baffigi, Gianni, De Gaspari; Montemauri (55’ Valsecchi), Cristofaro (54’ Esteki); Wagner, Marucchini (49’ Gisonni), Asoli (49’ Di Roberto); Delorenzi (cap) (54’ Colangeli), Damiani (59’ Paparone); Liguori (54’ Leiger), Ferrara, Zileri (55’ Giusti)


Mogliano Rugby 1969 v Kawasaki Robot Calvisano 6 – 3 (6 – 3)

Marcatori: pt. 26′ c.p. Ormson (3-0), 29′ c.p. Schalke Burger (3-3), 31′ c.p. Ormson (6-3)

Mogliano Rugby 1969: Da Re; D’Anna, Dal Zilio, Pratichetti (39′ Cerioni), Guarducci (v. Cap.); Ormson, Piva; Derbyshire, Corazzi (Cap.), Finotto (53′ Lamanna); Baldino, Bocchi (68′ Sutto); Alongi, Ferraro (62′ Bonanni), Garziera (14′ Buonfiglio)

Kawasaki Robot Calvisano: Trulla (77′ Ragusi); Bronzini, Garrido-Panceyra (Cap.), Mazza, Susio; Schalke Burger, Semenzato; Casolari, Martani (68′ Koffi), Zambonin; Venditti (77′ Izekor), Van Vuren; Leso (v.Cap.) (48′ D’Amico), Michelini L., Brugnara


Argos Petrarca v Sitav Rugby Lyons 36-3 (24-3)

Marcatori: p.t. 3’ m Lyle tr Lyle (7-0), 10’ cp Katz (7-3), 26’ m Tebaldi tr Lyle (14-3), 32’ cp Lyle (17-3), 35’ m Faiva tr Lyle (24-3). S.t. 50’ m Trotta tr Lyle (31-3), 79’ m Faiva (36-3).

Argos Petrarca: Lyle; Coppo (51’ Fadalti), Colitti, De Masi. Broggin (62’ Zini), Capraro; Faiva, Tebaldi (51’ Panunzi); Trotta (Cap.) (54’ Bonfiglio), Cannone, Catelan; Ghigo, Beccaris (65’ Manni); Hasa (62’ Pavesi), Carnio (57’ Marinello), Borean (54’ Franceschetto).

Sitav Rugby Lyons: Borzone; Cuminetti, Paz, Bruno (Cap.), Via; Katz (65’ Biffi), Efori (69’ Via); Masselli (51’ Cisse), Moretto, Bance; Tedeschi, Salvetti (57’ Bottacci); Salerno (62’ Canderle Fi.), Borghi (54’ Canderle Fe.), Cafaro (51’ Acosta).


Rugby Viadana 1970 v FEMI-CZ Rovigo 15-18 (8-9)

Marcatori: p.t.  21’ cp. Menniti-Ipolito (0-3), 24’ cp. Ceballos (3-3), 33’ cp. Menniti-Ipolito (3-6), 39’ m. Ciofani (8-6), 41’ cp. Menniti-Ipolito (8-9) s.t.  45’ cp. Menniti-Ipolito (8-12), 51’ cp. Menniti-Ipolito (8-15), 65’ cp. Menniti-Ipolito (8-18), 73’ m. Boschetti tr. Ferrarini (15-18)

Rugby Viadana 1970: Apperley; Panizzi; Matteu; Manganiello (67’ Pavan); Ciofani; Ceballos; Gregorio (61’ Jelic); Casado Sandri; Denti And. (50’ Wagenpfeil); Cosi; Grassi (61’ Boschetti); Schinchirimini; Sassi (19’ Schiavon); Ribaldi (67’ Fiorentini); Halalilo (67’ Novindi).
all. Fernandez

FEMI-CZ Rovigo: Cioffi; Mastandrea; Antl (72’ Modena); Uncini; Bacchetti; Menniti-Ippolito; Citton; Ferro (72’ Sironi); Lubian; Ruggeri; Mtyanda (48’ Mantovani); Canali; Swanepoel (56’ Brandolini); Nicotera (56’ Pomaro); Leccioli (56’ Cadorini).


HBS Colorno v Valorugby Emilia 6-37 (6-13)

Marcatorip.t. 4’ m. Randisi tr. Farolini (0-7); 8’ cp. Kearns (3-7); 22’ cp. Farolini (3-10); 33’ cp. Farolini (3-13); 40’ cp. Kearns (6-13) s.t. 51’ m. Costella (6-18); 59’ m. punizione (6-25); 66’ m. Gatti tr. Farolini (6-32); 78’ m. Bacchi (6-37)

HBS Colorno: Bronzini (67’ Pasini); Gesi; Van Tonder, Massari (15’-25’ Ceresini; 27’ Ceresini); Canni; Kearns, Raffaele (70’ Raffaele); Sapuppo; Sarto (Cap.) (77’-80’ Cicchinelli), Mannelli; Parolo (49’ Granieri), Cicchinelli (67’ Boccardo); Alvarado (65’ Chalonec), Silva M. (65’ Buondonno), Singh (49’ Gemma)

Valorugby Emilia: Farolini (Cap); Falsaperla (67’ Paletta), Bertaccini, Vaega, Costela; Rodriguez, Chillon (72’ Bacchi); Amenta (71’ Balsemin); Conforti (63’ Rimpelli), Ruffolo; Dell’Acqua (63’ Devodier), Du Preez; Randisi (71’ Mattioli), Gatti (77’ Romano), Sanavia (46’ Muccignat)


La classifica dopo la decima giornata- Top10

Rovigo 30*
Valorugby 28**
Petrarca 26****
Calvisano 20***
Mogliano 18***
Fiamme Oro 15***
Lyons Piacenza 12
Colorno 12 (4 di penalità)**
Viadana 12***
Lazio 0*****

*partite da recuperare

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

Serie A Elite: un pilone campione d’Italia per Mogliano

Dopo Ferraro e Pettinelli, un altro grande innesto fra gli avanti per i biancoblu

16 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Colorno: presentato il nuovo capoallenatore

Gli emiliani sono pronti a ripartire per la stagione 2024-2025

14 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Viadana, coach Pavan: “Ora è vietato fermarsi. Questa grande stagione dev’essere una base di partenza”

Il tecnico: "Prima eravamo una sorpresa, poi siamo diventati una realtà, adesso dobbiamo riconfermarci"

13 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite: Giovanni Pettinelli è ufficialmente un giocatore del Mogliano

L'organico dei biancoblù si arricchisce di un innesto importante per la stagione 2024/25

12 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Serie A Elite, Viadana: altri quattro rinnovi per la stagione 2024/25

Prende corpo l'organico della squadra finalista del campionato 2023/24

12 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite
item-thumbnail

Rovigo, il ds Polla Roux: “Eravamo da scudetto, ma ci riproveremo”

Tanti rimpianti, soprattutto per gli infortuni che hanno compromesso le ultime partite, ma per i rossoblu il bilancio è comunque positivo

12 Giugno 2024 Campionati Italiani / Serie A Elite