Premiership: “No alla retrocessione in questa stagione!”

Da Gloucester si chiede di bloccare la discesa nel Championship per l’ultima classifica, in una stagione già delicata di suo

Premiership: Gloucester chiede di bloccare la retrocessione per questa stagione ph. Gloucester Rugby Website

Premiership: Gloucester chiede di bloccare la retrocessione per questa stagione ph. Gloucester Rugby Website

La situazione della Premiership è molto complicata, con tante squadre fermate dalla presenza di giocatori “positivi”, e diverse partite assegnate a tavolino con una classifica che non è completamente veritiera. La scelta della massima lega inglese è infatti quella di non rinviare (come succede in Francia) i match, ma assegnare il risultato a tavolino. In un momento così particolare, arriva da Gloucester la richiesta, a voce alta, di bloccare l’unica retrocessione prevista per non rischiare di aggravare ulteriormente le cose dal punto di vista finanziario.

Leggi anche: Leicester si rinforza sul mercato pescando dall’Argentina

Al momento i cherry and whites sono ultimi in classifica con 6 punti, frutto di una sola vittoria, a -3 da Worcester e -6 da Bath e London Irish. L’amministratore delegato del club Lance Bradley ha detto: “Nessuno potrà dire con certezza quante partite saranno cancellate in questa stagione, e esistono concrete possibilità che una squadra possa retrocedere in base alla presenza di positivi all’interno del suo roster. Questo porterebbe a conseguenze economiche disastrose, in una situazione già molto grave per via delle porte chiuse e di tutte le difficoltà che abbiamo. Sarebbe quindi la cosa migliore bloccare la retrocessione, almeno per questa stagione”. Questa è una scelta già fatta in altri sport (ad esempio nella massima lega di hockey su ghiaccio svizzero), e permetterebbe di avere un po’ di respiro alle società che non dovrebbero affannarsi per rincorrere una salvezza che avrebbe comunque un asterisco: basta ricordare che a oggi sono ben 10 i match assegnati a tavolino in Premiership.

Leggi anche: Classifica, risultati e calendario della Premiership

Questo non preclude però la promozione dalla Championship, con i Saracens che sono chiaramente i favoriti, ma ci sono voci che parlano della possibilità di aggiungere due posti, magari con gli ambiziosi Ealing Trailfinders che proprio i Sarries hanno sconfitto qualche giorno fa. “Solo se ci fosse un’altra squadra davvero in grado di competere avrebbe senso questa cosa” dice Bradley “Ricordate cosa successe coi London Welsh qualche stagione fa? Non erano pronti, e persero tutte le partite. Fare così sarebbe inutile, la Championship è al giorno d’oggi un altro mondo rispetto alla Premiership”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Premiership: la situazione nel campionato inglese a metà torneo

Bristol Bears al comando, in un torneo che vede ancora aperta ogni possibilità nella corsa alle semifinali. In campo Minozzi e Fuser

3 Marzo 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Rhys Priestland batte il record di Jonny Wilkinson

L'apertura del Bath ha centrato 28 calci di punizione consecutivi

1 Marzo 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Marco Riccioni è un nuovo giocatore dei Saracens

Per il pilone azzurro inizierà quindi una nuova avventura in Inghilterra

24 Febbraio 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premierhsip: non dovrebbero esserci retrocessioni in questa stagione

Novità di rilievo dal consiglio odierno della RFU

12 Febbraio 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: i London Irish e una vecchia conoscenza azzurra

L'ex Benetton Corniel van Zyl è un nuovo assistente di Delcan Kidney al club di Reading

30 Gennaio 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Chris Ashton cambia maglia per segnare ancora

Il terzo miglior marcatore del campionato inglese passa a Worcester dove rimarrà fino al termine della prossima stagione

26 Gennaio 2021 Emisfero Nord / Premiership