Premiership: “No alla retrocessione in questa stagione!”

Da Gloucester si chiede di bloccare la discesa nel Championship per l’ultima classifica, in una stagione già delicata di suo

Premiership: Gloucester chiede di bloccare la retrocessione per questa stagione ph. Gloucester Rugby Website

Premiership: Gloucester chiede di bloccare la retrocessione per questa stagione ph. Gloucester Rugby Website

La situazione della Premiership è molto complicata, con tante squadre fermate dalla presenza di giocatori “positivi”, e diverse partite assegnate a tavolino con una classifica che non è completamente veritiera. La scelta della massima lega inglese è infatti quella di non rinviare (come succede in Francia) i match, ma assegnare il risultato a tavolino. In un momento così particolare, arriva da Gloucester la richiesta, a voce alta, di bloccare l’unica retrocessione prevista per non rischiare di aggravare ulteriormente le cose dal punto di vista finanziario.

Leggi anche: Leicester si rinforza sul mercato pescando dall’Argentina

Al momento i cherry and whites sono ultimi in classifica con 6 punti, frutto di una sola vittoria, a -3 da Worcester e -6 da Bath e London Irish. L’amministratore delegato del club Lance Bradley ha detto: “Nessuno potrà dire con certezza quante partite saranno cancellate in questa stagione, e esistono concrete possibilità che una squadra possa retrocedere in base alla presenza di positivi all’interno del suo roster. Questo porterebbe a conseguenze economiche disastrose, in una situazione già molto grave per via delle porte chiuse e di tutte le difficoltà che abbiamo. Sarebbe quindi la cosa migliore bloccare la retrocessione, almeno per questa stagione”. Questa è una scelta già fatta in altri sport (ad esempio nella massima lega di hockey su ghiaccio svizzero), e permetterebbe di avere un po’ di respiro alle società che non dovrebbero affannarsi per rincorrere una salvezza che avrebbe comunque un asterisco: basta ricordare che a oggi sono ben 10 i match assegnati a tavolino in Premiership.

Leggi anche: Classifica, risultati e calendario della Premiership

Questo non preclude però la promozione dalla Championship, con i Saracens che sono chiaramente i favoriti, ma ci sono voci che parlano della possibilità di aggiungere due posti, magari con gli ambiziosi Ealing Trailfinders che proprio i Sarries hanno sconfitto qualche giorno fa. “Solo se ci fosse un’altra squadra davvero in grado di competere avrebbe senso questa cosa” dice Bradley “Ricordate cosa successe coi London Welsh qualche stagione fa? Non erano pronti, e persero tutte le partite. Fare così sarebbe inutile, la Championship è al giorno d’oggi un altro mondo rispetto alla Premiership”.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

L’inversione a U di Huw Jones: andrà agli Harlequins

Il centro scozzese ha fatto saltare l'accordo con Bayonne dopo la retrocessione del club in ProD2

6 Luglio 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: i Wasps ingaggiano un All Black

Vaea Fifita raggiungerà gli ex compagni di squadra Brad Shields e Jeff Toomaga-Allen a Coventry

30 Giugno 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Inghilterra: La rivoluzione della Premiership

La RFU ha deciso degli importanti cambiamenti che riguarderanno le prossime stagioni del massimo campionato inglese

29 Giugno 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Video: Le due mete decisive di Louis Lynagh, nella finale di Premiership

Il giovane trequarti classe 2000 ha deciso la finale di Premiership con due mete: rivediamole

28 Giugno 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Video: l’intervista di Joe Marler post finale di Premiership di cui tutti parlano

Il pilone inglese è stato eletto man of the match dell'incontro di Twickenham

27 Giugno 2021 Foto e video
item-thumbnail

Harlequins campioni d’Inghilterra. Vittoria da sogno (38-40) in finale di Premiership sui Chiefs

Decisiva la doppia meta nel finale di Louis Lynagh, figlio d'arte nato a Treviso da madre italiana

27 Giugno 2021 Emisfero Nord / Premiership