Paolo Odogwu, la Vespa che può diventare azzurra

Il trequarti dei Wasps sta giocando un’ottima stagione a Coventry, ed è eleggibile per la nazionale italiana

Paolo Odogwu Wasps

Paolo Odogwu, Wasps

Venerdì sera i Wasps hanno vinto una partita incredibile: al Recreation Ground di Bath, i gialloneri sono riusciti ad imporsi per 44-52 (!) in un match dove ci sono stati più punti che minuti e ben 11 mete.

Delle 7 marcature degli ospiti, due (e un assist) sono state firmata dall’ala Paolo Odogwu, 23 anni, man of the match e autore di un inizio di stagione da ricordare: 6 mete in 8 presenze fra Premiership e Champions Cup per il trequarti che può giocare sia come centro che come ala.

Ai tifosi italiani interesserà ancor più sapere che il classe 1997 è eleggibile per la nazionale azzurra in virtù del padre, per metà italiano e per metà nigeriano.

Odogwu è un giocatore particolare: nato a Coventry, ha incominciato a giocare a rugby relativamente tardi, ma si è subito rivelato un talento degno di nota. Partito come pilone per via delle sue dimensioni fisiche (non è molto alto, appena 173 cm, ma con un fisico compatto e gambe come tronchi di quercia), durante gli anni delle giovanili è stato via via retrocesso di posizione, prima a numero 8 e poi a centro.

Ha frequentato la academy dei Leicester Tigers, una delle migliori a livello giovanile in Inghilterra, ma a Welford Road non hanno optato per offrirgli un contratto professionistico. Svincolato nel 2016, è approdato ai Sale Sharks, dove ha impressionato nel torneo di rugby sevens disputato dalle squadre di Premiership, battendo il record di mete marcate precedentemente detenuto da Christian Wade.

E’ rimasto con gli Sharks fino al 2019: dalla scorsa stagione è tornato nella sua Coventry per giocare con i Wasps. In questa stagione ha già eguagliato il numero di presenze ottenuto lo scorso anno (8) e sta impressionando per le capacità offensive messe in mostra su base regolare.

Paolo Odogwu ha rappresentato l’Inghilterra a livello under 18 e a livello under 20, e un suo eventuale coinvolgimento con la nazionale italiana è ancora tutto da esplorare. Vista la qualità e la profondità del XV della Rosa nei ruoli di centro e ala, però, la strada per il palcoscenico internazionale potrebbe essere proprio quella di aggiungersi ai giocatori a disposizione di Franco Smith.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.
onrugby.it © riproduzione riservata

Cari Lettori,

OnRugby, da oltre 10 anni, Vi offre gratuitamente un’informazione puntuale e quotidiana sul mondo della palla ovale. Il nostro lavoro ha un costo che viene ripagato dalla pubblicità, in particolare quella personalizzata.

Quando Vi viene proposta l’informativa sul rilascio di cookie o tecnologie simili, Vi chiediamo di sostenerci dando il Vostro consenso.

item-thumbnail

La statistica che spiega la grande stagione di Ross Vintcent in Premiership

Numeri da campione per il giovane numero 8 azzurro, esploso quest'anno con la maglia di Exeter

24 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

La Premiership potrebbe non chiamarsi più così

La lega inglese verso un importante processo di rebranding, a partire dal nome stesso

22 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Louis Lynagh in corsa per il premio Meta dell’anno

L'Azzurro in lizza per uno dei premi che verranno assegnati il 22 maggio

21 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, l’ultimo turno e il quadro delle semifinali

I primi verdetti della stagione del massimo campionato inglese

20 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: 5 squadre per 2 posti, chi andrà ai playoff? La situazione a una giornata dalla fine

In lizza per i playoff anche gli Exeter Chiefs di Ross Vintcent e gli Harlequins di Louis Lynagh: tutto ancora in gioco a un solo weekend dal termine ...

16 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: Gloucester fa 12 cambi e prende 90 punti dalla capolista Northampton

I Saints segnano 14 mete realizzando un record nel campionato inglese

12 Maggio 2024 Emisfero Nord / Premiership