Il primo grande ritorno in Sudafrica post annuncio Pro16

Ulster perde un pezzo da 90

ritorno in Sudafrica

Ritorno in Sudafrica ph. Sebastiano Pessina

Cambierà continente, ma non campionato. Marcell Coetzee, terza linea classe ’91 di Ulster – con 30 caps in maglia Springboks -, uno dei grandi protagonisti dell’ultimo lustro celtico, in particolare dell’ultimo triennio, al termine della stagione lascerà Ulster, trascinata lo scorso anno fino alla finale playoff, per fare ritorno in Sudafrica, dove manca dal 2015, quando giocò con gli Sharks, per accasarsi ai Bulls, una delle 4 franchigie della Rainbow Nation che sbarcheranno nella Rainbow Cup e poi nel Pro16.

Dietro l’addio del forte sudafricano – 53 presenze e 14 mete a Belfast – ci sono ragioni prettamente legate allo stile di vita, ed al desiderio di rientrare a casa.

Leggi anche: I campi da rugby più belli del mondo

“Tutto è iniziato durante la pausa di marzo, quando sono stato a casa per quattro mesi. Assieme a mia moglie, abbiamo pensato molto, riflettendo sulla mia carriera e sulle nostre vite. Abbiamo deciso di tornare a Belfast con una mente aperta in primavera, ma alla fine ci mancano casa, la cultura e lo stile di vita sudafricani, e dopo cinque stagioni il desiderio di casa ci ha appena raggiunto. Devo dire che l’Ulster è stato assolutamente eccezionale con me, dentro e fuori dal campo durante la mia carriera, e sento di essere cresciuto come persona e come giocatore per le esperienze vissute con il club. Ulster avrà sempre un posto speciale nel cuore mio di mia moglie”; ha dichiarato Coetzee ai canali ufficiali del club.

“Marcell è stato un grande elemento per noi, dentro e fuori dal campo: sono sicuro che continuerà a garantirci grandi prestazioni fino a fine giugno”; ha chiosato Dan McFarland, head coach del team del Kingspan Stadium.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il Benetton sfiderà una nazionale dell’est in amichevole?

Potrebbe assumere contorni decisamente internazionali il pre-campionato dei Leoni, che intanto continuano a lavorare a Treviso

item-thumbnail

URC: Gran colpo di Edimburgo, presi Boffelli e Moyano

La franchigia scozzese mette a segno due colpi importantissimi: arrivano Emiliano Boffelli e Ramiro Moyano

27 Luglio 2021 United Rugby Championship
item-thumbnail

Benetton, Andrea Masi: «Rosa competitiva, bisogna lavorare duro»

Il nuovo allenatore dell'attacco racconta il suo inizio con il Benetton in vista di una stagione molto impegnativa

item-thumbnail

Lorenzo Cannone a OnRugby: “Voglio ritagliarmi spazio”

Tra il Sei Nazioni appena terminato e il futuro al Benetton: Lorenzo Cannone si racconta a OnRugby

item-thumbnail

Benetton Rugby: sono due i capitani per la stagione 2021/22

Una fascia in coabitazione per i biancoverdi che affidano il ruolo a un trequarti e a un avanti

item-thumbnail

L’entusiasmo di Leonardo Marin, il nuovo Azzurrino del Benetton

A soli 19 anni il numero 10 della nazionale under 20 va a ingrossare le fila delle aperture a disposizione di Marco Bortolami, mentre sembrava destina...