Nuovo numero 10 “straniero” in arrivo per la Scozia?

Potrebbe arrivare dall’estero il mediano d’apertura del futuro della squadra di Gregor Townsend

Gregor Townsend dovrebbe guidare la Scozia fino al Mondiale del 2023 ph. Sebastiano Pessina

Gregor Townsend dovrebbe guidare la Scozia fino al Mondiale del 2023 ph. Sebastiano Pessina

Potrebbe presto arrivare un nome nuovo nella cabina di regia della Scozia, e non serve andare a cercare nelle file di Glasgow o Edimburgo, o nelle nazionali giovanili per trovarlo. Si vocifera infatti di un grosso interesse della SRU per Ben Healy, apertura 21enne che sta fiammeggiando in questo inizio di stagione con la divisa di Munster. Come riferisce sul suo blog il nostro collaboratore Matteo Mangiarotti, grande esperto di rugby scozzese, i Glasgow Warrios sono molto interessati a offrire un contratto al 21enne Healy, qualificato scozzese per via di legami familiari, ma al momento schierato a livello internazionale dall’Irlanda Under 20. Il nativo di Tipperary ha, ad oggi, un contratto Academy, non professionistico dunque, e in scadenza. Da qui l’interesse della federazione scozzese che non vorrebbe farsi sfuggire l’occasione di “blindare” questo nuovo talento.

Leggi anche: La Autumn Nations Cup è da considerarsi un esperimento già terminato?

Ne ha parlato anche Gregor Townsend, che dalle colonne dell’Irish Indipendent ha detto: “Non sono un allenatore di franchigie, dovreste chiederlo a loro. Io mi occupo solo dei giocatori che attualmente ho nel gruppo con la Nazionale. Certo però che Healy sinora è stato impressionante, lo abbiamo visto nelle partite contro Glasgow e Edimburgo avere un impatto decisivo sul match”.

Clicca qui per visitare il blog del nostro Matteo Mangiarotti

La IRFU, federazione irlandese, anche per tutti i problemi legati alla pandemia, ha sospeso ogni discorso relativo ai rinnovi dei contratti, dunque la cosa potrebbe anche prendere pieghe estremamente realistiche. E chissà che se un giorno Healy arriverà alla maglia della Scozia, si troverà ancora Gregor Townsend come allenatore: a breve infatti dovrebbe esserci la firma sul nuovo contratto, che lo porterebbe a guidare il XV del cardo fino alla Coppa del Mondo di Francia 2023.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Irlanda: Andy Farrell convoca 50 giocatori per preparare i Test Match di novembre

Lo staff tecnico pensa al futuro iniziando anche a valutare le possibilità a disposizione per il Sei Nazioni 2022

17 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Barbarians: Tra i convocati nomi eccellenti in campo e in panchina

Tanti nomi importanti tra i primi convocati dei Barbarians, che il 27 novembre giocheranno contro Samoa a Twickenham

8 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Inghilterra: Maro Itoje nuovo capitano della nazionale?

A novembre ci sarà un passaggio di consegne con Farrell? In Inghilterra monta la discussione

3 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

All Blacks: c’è un nuovo gruppo di leader che punta alla Rugby World Cup 2023

Quattro giocatori, in particolare, guideranno il gruppo nei prossimi anni verso l'obiettivo iridato

1 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Gli Springboks hanno risposto alle critiche di Steve Hansen

Il ct Jacques Nienaber non le ha mandate a dire al collega neozelandese

1 Settembre 2021 6 Nazioni – Test match / Test Match