Autumn Nations Cup: la Francia è eroica, l’Inghilterra vince 22-19 al 95′ e si prende il titolo

Partita tiratissima, decisa al secondo supplementare dal piede di Farrell, dopo che il 10 inglese aveva sbagliato diversi calci semplici

COMMENTI DEI LETTORI
  1. quasiperplesso 6 Dicembre 2020, 17:14

    La Francia ha strameritato di vincere.
    L’arbitraggio più scandaloso della storia, nemmeno se avesse arbitrato Eddie Jones sarebbe stato così di parte.
    Punto.

      • mic.vit 6 Dicembre 2020, 21:30

        madòhh, spero che la fff prepari la carrellata di questi gif e li mandi al board, gli arbitri raddrizzino la barra sennò al 6n finisce a schiaffi

      • quasiperplesso 6 Dicembre 2020, 23:53

        quindi, un’azione per fare vedere che all’Inghilterra non è stato dato un vantaggio?
        magari riguardati ila partita e i 140 fuorigioco dell’Inghilterra , o l’avanti fischiato al francese, quando non l’ha nemmeno toccato il pallone, ed erano a 5 metri dalla linea di meta inglese.
        E mi fermo qui.

  2. LiukMarc 6 Dicembre 2020, 17:15

    Be niente male come prima finale di ANC, ma complimenti ai franzosi. Poco da fare, più che sfavoriti, ma si meritavano di vincere già dopo 80′.
    C’è un po’ di invidia, non lo nego. Certo, noi non abbiamo la loro organizzazione nè forza di volontà per creare un sistema sportivo a 360° come oltralpe, però ecco, se ci fossimo impegnati da anni, magari sai mai che avremmo potuto imparare qualcosa. E questo non vale manco solo per il rugby.
    E comunque quando la prossima volta uno dei nostri parla di “largo ai giovani”, “creiamo la profondità”, “mettiamo intensità e aggressività”, “c’è voglia di lottare e di sacrificio” (e sull’ importanza dello staff tecnico), ci sarà da ricordarsi dei francesi, che son avanti anni luce…
    (ma se vogliamo equiparare qualcuno, un Pesenti a caso avrà dei nonni italiani, no?) 🙂

  3. Bariddu 6 Dicembre 2020, 17:15

    che shifo, che pena, mi chiedo cosa diranno i media francesi…

  4. mic.vit 6 Dicembre 2020, 17:15

    Francia da paura
    Inghilterra decotta, come giocatori e gioco
    Arbitraggio vergognoso, spero in un ricorso francese, comunque se è questo il futuro del rugby meglio cambiare sport!

  5. Marte_ 6 Dicembre 2020, 17:17

    Arbitraggio scandaloso al livello di quello di ieri con l’aggravante che in palio c’era la coppa

  6. mistral 6 Dicembre 2020, 17:19

    …inghilterra vincitrice sul campo, francia moralmente… peccato aver ceduto a pochi secondi dal termine dei regoamentari…

  7. lexv 6 Dicembre 2020, 17:21

    Un’Inghilterra che rimane in partita grazie ad un arbitraggio ampiamente imbarazzante vince contro una francia giovane e più che meritevole. Ho contato almeno tre calci di punizione e una mischia in favore degli Inglesi tirati fuori da un cappello a cilindro!

  8. rollus 6 Dicembre 2020, 17:22

    La Francia ha fatto una partita straordinaria, ma l’Inghilterra ha giocato da cani. Ha fatto quanti più errori non poteva, con un gioco alquanto dubbioso. Sinceramente, persino la Scozia avrebbe potuto battere gli inglesi. Farrell imbarazzante oggi, non è neanche entrato negli spogliatoi. L’Inghilterra di oggi era forse una squadra ai livelli dell’Italia. Francia invece molto arrembante e coraggiosa, ma non mi convince: sarebbe interessante vederla nel 6N a Dublino contro l’Irlanda e contro il SA e gli AB, oltre che con l’Inghilterra che gioca come Inghilterra. Adesso sono ufficialmente candidati alla RWC 2023.
    Jones ha ben poco da festeggiare.
    PS: ma l’in avanti inesistente segnalato a inizio secondo tempo supplementare? Piccolo favorino…

  9. bis-steak 6 Dicembre 2020, 17:23

    Penso che come commentava già qualcuno ieri sarebbe ora in uno sport professionistico iniziare a pretendere qualcosa in più anche dagli arbitri… e se gli errori sono marchiani, come oggi e ieri bisogna mettere a riposo qualcuno a riflettere. Darebbe un buon segnale anche per il gioco… sta diventando brutto vedere partite decise da un episodio chiaro giudicato male, e non 50-50 come a volte capitava! Questo fa molto male a questo sport e ai suoi valori di rispetto e lealtà… prima si capisce e prima si migliora e si allarga la possibilità di tutti! Adesso voglio sentire tutti quelli che continuano a sostenere che i penalizzati di turno avrebbero perso comunque!!!

    • Ventu 6 Dicembre 2020, 17:30

      Lo pensavo anch’io, c’è bisogno di un TMO che abbia la possibilità di rigirare le decisioni arbitrali (non si farà mai) e di avere un organismo che valuta pubblicamente il lavoro di un arbitro a fine partita. Nei supplementari hanno sbagliato tutto quello che potevano sbagliare

      • LiukMarc 6 Dicembre 2020, 17:34

        L’unico TMO a cui l’ho visto fare è la Neville in Pro14. A Whitehouse. lol

        • aries 6 Dicembre 2020, 19:01

          Ma non era in veste di tmo, bensì maestra di sostegno! Talmente incaxxato per ieri che non ľho guardata, per fortuna, un’ altro arbitraggio come quello di ieri non lo avrei retto…

  10. dieg 6 Dicembre 2020, 17:26

    Eddie Jones prima di Francia-Inghilterra: “I giovani francesi non si sono mai confrontati con l’intensità con cui giocheremo”
    Vederlo esultare alla fine della partita come se avesse vinto il mondiale mi sembra fuori luogo

    • lexv 6 Dicembre 2020, 17:31

      cosa ti aspetti?Èun buon allenatorema andhe un piccolo uomo e un grande xxxxxxxx!

      • Gremo 6 Dicembre 2020, 17:34

        Va detto che questa frase risale all’inverno scorso. Jones parlava della Francia che oggi consideriamo titolare, dei vari Rattez, Houas, Bouthier etc. Adesso mi sembra che sia stato molto più cauto, erano i media inglesi a dire che fosse una pagliacciata, non certo lui.

      • Redazione 6 Dicembre 2020, 17:35

        @lexv eviti certi epiteti

  11. Gremo 6 Dicembre 2020, 17:30

    Poco male, questa coppa vale quanto la coppa del nonno. L’unica cosa che conta è che la Francia è capace di battere gli inglesi con due squadre diverse.

    • western-province 6 Dicembre 2020, 18:05

      Penso che l’Italia la possa battere con almeno 5 squadre diverse.
      A parte gli scherzi la Francia in quanto a profondità non è seconda a nessuno

  12. LiukMarc 6 Dicembre 2020, 17:43

    Comunque, non voglio “difendere” o giustificare la terna/quaterna arbitrale (specie chi ha tempo di vedere le cose in video), però ad un’intensità e foga del genere – con giocatori che sono non maliziosi e “bravi a giocare al limite”, di più – arbitrare deve essere abbastanza un inferno. Tra l’altro, sulla difesa eroica francese a fine primo tempo io credo di aver visto almeno 3-4 francesi andare di spalla e/o senza manco pensare di chiudere il placcaggio, ma per l’arbitro tutto ok. Ma in quel casino chiss se lo vede. Se poi gli assistenti assistono poco (vedi i due “in avanti” inglesi sul terreno non fischiati a fine tempo regolamentare) be devi essere Mandrake. Detto questo, non è una giustificazione all’insufficienza abbastanza marchiana, anche perchè da professionisti non ce lo si aspetta. Ma appunto, non li si “cambia” se vanno male, quindi rimangon li tranquilli.

    • mistral 6 Dicembre 2020, 18:16

      …sulla professionalità degli arbitri un certo Boudjellal si è espresso in tempi non sospetti, con toni forse eccessivi ma in sostanza sottolineando come non si può, in un rugby sempre più professionistico, avere uno degli attori principali considerato un “dilettante” (a quel tempo gli arbitri di top14 avevano il rimborso della trasferta, ma non i pernotti, ad esempio)… MB s’è fatto un bel periodo di sospensione, dopo di chè (almeno in top14) le regole sono un po’ cambiate e di episodi di “sodomizzazione arbitrale” (citando Boudjellal) non se ne sono visti più tanti, alcuni arbitri sono stati sospesi, altri hanno riconosciuto più volte l’errore (anche se a posteriori) eil livello medio è aumentato (parlo sempre di top14 e non di partite internazionali)… personalmente comunque continuo a sostenere che alle decisioni arbitrali, così come al meteo, o ti sai adattare o al massimo puoi mugugnare…

    • mic.vit 6 Dicembre 2020, 18:35

      indifendibile Biancasa, l’unica volta che ha chiamato il ref è perchè voleva rigirare una mischia a favore della Francia per un evidente in avanti inglese in aria di meta…anche l’arbitro ha fatto una faccia del tipo, ci sei o ci fai?? poi ha dormito su tutti gli episodi che hanno aiutato gli albionici, quell’uomo dalle gote color vergogna è un autentico scandalo per il rugby boreale, quando arbitra prima di scendere in campo ha già deciso a chi spetta la vittoria…dico, quando se ne renderanno conto? inoltre spero che la Francia si muova, visto che è mooolto influente ed è candidata alla vittoria per il prossimo 6n tra meno di 2 mesi…

      • massimiliano 6 Dicembre 2020, 20:57

        Si WH è veramente uno scandalo. Mi chiedo come sia arrivato a TMO di un match internazionale

        • aries 6 Dicembre 2020, 21:48

          Figurati che io mi chiedo come abbia fatto ad arrivare alla licenza media! Speravano che sistemandolo dietro un televisore in remoto non si notasse, noi lo abbiamo notato subito perché lo conosciamo molto bene, adesso spero che si sia fatto notare anche dai francesi.

          • mic.vit 6 Dicembre 2020, 23:12

            il fatto è che i francesi credo non lo rivedranno più…a noi ritoccherà in versione celtic…ahinoi!!!

  13. Piriweepu9 6 Dicembre 2020, 18:02

    Settimana scorsa Francia A contro Italia B-C e chi dice il contrario è grave. E nella nostra mediocrità abbiamo ampiamente giocato meglio degli inglesi,che avessi arbitrato io ci sono ampie possibilità che avrei arbitrato più equamente

  14. RigolettoMSC 6 Dicembre 2020, 18:12

    Non lo so, ci ho meditato un po’ sopra, ho letto un po’ in giro pareri autorevoli e la mia conclusione (chissene direte, ma ve lo dico lo stesso 😛 ) è che in questo rugby un arbitro, come concepito in tempi in cui i giocatori erano essenzialmente dei dilettanti, non ce la può fare da solo. Gli assistenti dovrebbero essere figure meno ectoplasmatiche delle attuali e anzi raddoppiati (due: a destra e a sinistra per ogni metà campo) ed intervenire con maggiore decisione nelle situazioni di gioco. Il TMO, parimenti, dovrebbe poter intervenire nei casi come l’in avanti non in avanti di Macalou (mi pare) nel secondo tempo supplementare visto che il seguito dell’azione aveva portato ad un calcio contro l’Inghilterra. Brace è lo stesso che quindici giorni fa arbitrò ottimamente Treviso in Pro 14, non può essere diventato un cane in così breve tempo.

  15. Zamax 6 Dicembre 2020, 19:03

    Faccio solo notare che fino all’anno scorso la Francia sembrava incapace di uscire da un lunghissimo periodo di crisi. Catastrofismo, giocatori e lo stesso movimento messo in discussione, sfiducia ecc. ecc. Adesso ha trovato coesione e un gioco, e pure i singoli sembrano splendere per talento (che c’era naturalmente anche prima) e rendimento, qualsiasi giocatore Galthié tiri fuori dal cilindro. La mia impressione è che alla radice di questo cambiamento vi sia il lavoro – basato su organizzazione, dinamicità, coordinazione, tempismo – di Shaun Edwards quale allenatore e della difesa. E’ bastato cambiare questo per cambiare tutto. Lo dico soprattutto a riguardo della situazione al Benetton.

    • mistral 6 Dicembre 2020, 19:29

      …a livello di gioco probabilmente è vero (o verosimile) quel che scrivi, a livello di governance invece, a parer mio, i metodi “giustizialisti” non hanno modificato i vertici della FFR (e quindi anche Galthié ha ritrovato serenità) ed a livello di LNR Gozé ormai è cotto, per cui la linea Laporte andrà avanti con un suo candidato…

    • dieg 6 Dicembre 2020, 19:52

      il costo del Staff francese è passato da 1 milione di euro a 5 milioni. Questo potrebbe spiegare una parte di questo cambiamento.

    • Zamax 6 Dicembre 2020, 20:44

      Chiarisco però che – come ho già detto – io non sono affatto favorevole a rivoluzioni al Benetton. Affermo però che cercare nel comportamento di certi giocatori la spiegazione della crisi attuale sia un modo per non affrontare il nodo della questione, che concerne il gioco e il collettivo. Se non si esce da questo equivoco il problema non si risolve.

  16. luke10 6 Dicembre 2020, 19:05

    Ma adesso tutti coloro che dicevano che facciamo schifo perchè veniamo sconfitti dalla terza squadra francese cosa dicono? Che l’Inghilterra è poco più forte della terza squadra della Francia o che i giocatori si sono evoluti di tre gradini in 7 giorni?
    P.S. : Sì, rispetto a loro facciamo comunque “schifo”, ma forse non così tanto.

    • LiukMarc 6 Dicembre 2020, 19:36

      Be è anche vero che oggi i francesi han giocato con una qualità, aggressività e intensità che contro di noi non gli avevo visto.

    • insidecenter 6 Dicembre 2020, 19:52

      ……. pertanto per la proprietà transitiva l’Italia è arrivata terza!!

      • luke10 6 Dicembre 2020, 23:28

        Non mi pare di aver detto nulla di ciò. Semplicemente sembrava che l’Italia avesse perso contro una selezione dell’oratorio, quando in realtà sì è rivelata una squadra di ben altro livello.

  17. 3rdlost 6 Dicembre 2020, 19:52

    Vorrei sottolineare il gioco di calci nella propria metà campo, tanto criticato ieri… Vorrei sapere la vostra opinione in proposito..

    • mic.vit 6 Dicembre 2020, 21:23

      che se gli arbitri non tuteleranno, perchè i regolamenti ci sono, il gioco dei portatori di palla, facendo rispettare in maniera drastica tutte le regole nel breakdown evitando linee di fuorigioco fasullo, rallentamenti, doppio e triplo grillotalpa, entrate laterali, le squadre per non rischiare tenuti cercheranno sempre più il guadagno territoriale mediante i calci volanti

      • RigolettoMSC 6 Dicembre 2020, 21:45

        Basta vedere l’impatto che ha avuto nel rugby down-under l’applicazione stringente del regolamento nei raggruppamenti, più in un primo momento (durante il torneo neozelandese, da ex arbitro sia pure di calcio, mi sono entusiasmato) perché purtroppo le brutte abitudini stanno tornando anche da loro, ma intanto ieri, in Australia-Argentina tre cartellini (secondo me due, i gialli, del colore sbagliato) per gioco pericoloso di spalla, sempre ieri in Galles-Italia per lo stesso intervento, contro Williams non è stato fischiato neanche un cakcio. Se chi difende contro le regole non viene sanzionato immediatamente e severamente credo anch’io che l’attacco trovi più proficuo tentare con i calci, i benefici sono almeno due, si “risparmiano” gli avanti e non si rischia il fallo. Poi, come tutte le tattiche di gioco, vanno saputi usare, ma questo è un altro discorso.

  18. franzele 6 Dicembre 2020, 20:42

    Arbitro, non arbitro, io ho visto proprio una bella partita, divertente, intensa.
    Bello vedere dei ventenni in campo senza paura, senza costrizioni, senza paranoie, buttarsi su ogni pallone, asfissiare gli inglesi, che sono una squadra super strutturata e quindi ad un certo punto è andata in crisi. Però poi ha tirato fuori tutto quello che aveva e ha vinto. Ci hanno sempre creduto.
    Questo è quello che dobbiamo imparare, no i piani di gioco, gli allenatori del break down, a f. de so mare e compagnia cantante.
    In campo bisogna andarci con una palla da gioco e trenta palle da giocatori, non so se mi spiego.

    • mic.vit 6 Dicembre 2020, 21:25

      in cima ci vuole ciò che dici…poi a strettissimo giro vengono i piani di gioco, sennò esaurita e/o neutralizzata l’efficacia del solo di cui disponi si rischia la figura barbina degli inglesi in questo pomeriggio

      • franzele 6 Dicembre 2020, 22:45

        Figura barbina mica tanto, dopotutto vinto anche con la giornata storta.
        Vuol dire che hanno dovuto adattare la propria strategia di gioco durante la partita, che presuppone il fatto di avere un’intelligenza collettiva, che è allenabile fino ad un certo punto, perché è, quasi, puro istinto. Tipo le sardine che si muovono in contemporanea, hai presente?
        E poi dico, ma li abbiamo visti?
        Marler, oltre che il pilone, deve essersi ritagliato un qualche ruolo da hair stylist e non credo sia un bene, perché non vedevo dei tagli così orrendi dai tempi in cui si andava in garage da Bepi Canèa a vedere i film porno tedeschi degli anni 80.
        Secondo me guidano un Opel manta con il volante leopardato.

        • mic.vit 6 Dicembre 2020, 23:06

          🙂 🙂 🙂
          ma non mi dire che nel garage in questione proiettavano anche il famosissimo “nel piano b che Eddie passera e ripassera”

  19. balìn 6 Dicembre 2020, 22:39

    Leggo molta meraviglia per i bravissimi francesi, toh ve ne siete accorti, io continuo a pensare che se una nazionale vince per 2 anni di fila il mondiale U20 dietro (e davanti) c’è un gran lavoro ed un bel futuro. Un pochino ridimensionata la nostra sconfitta, ma se loro vincono il mondiale junior noi siamo solo 8^ ed è già un bel passo avanti.
    Arbitro, tmo, assistenti, mi associo a quanto sopra scritto, gli errori e pure gli errorini in serie cambiano il corso delle cose

  20. Winchester 6 Dicembre 2020, 22:58

    Per fortuna che era la Francia B… 😉

  21. onit52 7 Dicembre 2020, 06:49

    Peccato per la Francia .
    Avranno altre soddisfazioni sportive : beati loro.
    I bianchi hanno avuto un solo merito , comunque, di crederci fino alla fine ( va riconosciuto ) ….si, E.J. con esultanza finale forse di poco stile.
    Arbitri : uno dei problemi aperti…e il TMO ha aiutato/ risolto solo in parte …nello specifico il TMO di ieri ? , anch’io mi sono sorpreso di White House … ( a TV si vede con una certa frequenza )…. il problema fondamentale sono i f.gioco non fischiati……quindi qualcosa si dovrà fare per non vedere trenta quaranta calci nel totale alla fine…..

Lascia un commento

item-thumbnail

All Blacks, un test in Giappone prima del tour di novembre

Si giocherà il 29 ottobre a Tokyo, prima delle sfide a Inghilterra, Scozia e Galles

item-thumbnail

Mamuka Gorgodze: “Il rugby sta diventando sempre più popolare in Georgia”

La leggenda del rugby georgiano ha commentato anche la vittoria sull'Italia e le nuove tendenze nel rugby nel suo Paese

item-thumbnail

La Francia perde Demba Bamba: lungo periodo di stop per il pilone

Il pilone dei Bleus e di Lione ha chiuso con largo anticipo il suo 2022 sportivo e si rivedrà solo l'anno prossimo

item-thumbnail

Il Rugby Europe Championship sarà a otto squadre dal 2023

Un importante cambiamento per il principale torneo europeo di seconda fascia

item-thumbnail

Dall’Inghilterra si spara a zero su All Blacks e Sam Cane, tirando in ballo Michele Lamaro

Dalle colonne del Times, Stuart Barnes si scaglia contro il capitano degli All Blacks

item-thumbnail

Inghilterra: confermata la fiducia a Eddie Jones, ma il futuro va verso Andy Farrell

La federazione vicecampione del mondo pensa alla Rugby World Cup 2023 ma anche a quella del 2027