Benetton Rugby: le parole di Traorè e il punto sull’infermeria

I veneti mettono nel mirino la trasferta in casa del Connacht, con l’obiettivo di tornare a vincere

Benetton Rugby Cherif Traore

Benetton Rugby: Cherif Traorè in azione contro i Dragons (Ph. Ettore Griffoni)

Nel mare in tempesta di questo preciso momento della stagione, il Benetton Rugby sta provando – con tutti i suoi protagonisti – a uscire da un periodo di difficoltà certamente non facile.

Le sei sconfitte consecutive (praticamente tutte) dall’inizio del Pro14 2020/2021 iniziano particolarmente a pesare in casa veneta, anche se l’obiettivo specifico dei ragazzi di Kieran Crowley si è già orientato verso il match che li attende il prossimo venerdì in casa del Connacht a Galway.

Benetton Rugby: le parole di Cherif Traoré
Dopo le parole di Pavanello e Zatta, anche i giocatori (in questo caso dal sito ufficiale del club) si sono sentiti di voler fornire la loro fotografia della situazione: “Adesso – afferma il pilone –  dobbiamo prepararci mentalmente e fisicamente, essere pronti: lavorare duramente e rialzare la testa. Mi dispiace tanto per la sconfitta contro i Dragons, ripeto, dobbiamo rialzare la testa per venerdì contro Connacht, tutti insieme cercheremo di migliorare per uscire da questa situazione”.

Poi prosegue: “Mi dispiace perché volevo che la meta – realizzata dallo stesso Traorè contro i gallesi –  servisse per la vittoria, ma purtroppo non posso essere felice. In futuro spero di fare altre mete ed essere felice perché la squadra avrà vinto le partite grazie ad esse“.

Leggi anche, Benetton Rugby, l’analisi dura di Pavanello: “E’ un periodo travagliato”

Benetton Rugby: il punto sull’infermeria
Haime Faiva e Thomas Gallo non saranno disponibili in vista della sfida di venerdì prossimo. Il tallonatore ha riportato infatti una contusione al perone (per fortuna senza alcun tipo di frattura), mentre il pilone è alle prese con uno stiramento alla coscia.

E’ corsa contro il tempo invece per cercare di recuperare elementi come Herbst, Snyman, Tavuyara e Halafihi: quattro giocatori che potrebbero dare una grossa mano ai Leoni nella trasferta irlandese.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, Zuliani: “Crescita tecnica, ma soprattutto mentale”

Il terza linea torna sulla gara vinta sabato contro gli Scarlets

item-thumbnail

Benetton-Scarlets, Edoardo Padovani: “Una partita sofferta, ma è un ottimo risultato”

Il trequarti biancoverde ha analizzato la partita vinta contro i gallesi, la seconda in tre giornate per la squadra trevigiana

item-thumbnail

Benetton. Bortolami: “Quando non giochi sempre alla grande e vinci è un buon segnale”

Il tecnico è soddisfatto soprattutto della reazione avuta nel momento più difficile, sul 26-23

item-thumbnail

URC: il Benetton la vince, trema e la vince di nuovo. Scarlets KO 34-23

Una magia di Rhyno Smith nel finale chiude una gara in cui i biancoverdi sono stati sempre in vantaggio

item-thumbnail

URC: la presentazione di Benetton-Scarlets

Partita delicata per i Leoni, vogliosi di tornare a vincere contro un avversario pericoloso per mettere insieme punti in classifica e confidenza

item-thumbnail

URC: la formazione del Benetton per la sfida casalinga contro gli Scarlets

Tomas Albornoz torna in campo dopo gli impegni con i Pumas. Dalla panchina potrebbe esserci un esordio assoluto