Sei Nazioni: il XV del Galles per la sfida alla Scozia

Alun Wyn Jones entra nella storia da capitano: per lui arriverà il 149 caps internazionale, record all time

Sei Nazioni - Alun Wyn Jones

Sei Nazioni – Alun Wyn Jones insieme ai suoi compagni Ph. Sebastiano Pessina

In casa Galles le riserve sono state sciolte. Wayne Pivac ha infatti ufficializzato la squadra che scenderà in campo sabato prossimo (kick off a partire dalle 15 al Parc y Scarlets di Llanelli, con diretta tv su DMAX e in streaming su Onrugby) nel recupero della quinta giornata del Sei Nazioni 2020, che opporrà i “Dragoni” alla Scozia.

Un XV che sarà capitanato da Alun Wyn Jones, il quale entrerà dritto dritto nella leggenda ovale conquistando così il suo 149esimo caps internazionale assoluto e diventando il recordman all time di questa speciale graduatoria.

Entrando nel dettaglio della formazione, si può vedere come l’allenatore dei gallesi abbia scelto fra i trequarti un triangolo allargato formato da Adam-Halfpenny-Williams, un coppia di centri costituita da Jonathan Davies e Watkin e una cerniera mediana con Biggar e Gareth Davies titolari.

Per quanto riguarda gli avanti invece, detto di AWJ, che in seconda linea sarà al fianco di Rowlands, la novità assoluta è rappresentata dal debuttante Shane Lewis-Hughes, in terza linea – da flanker – assieme a Tipuric e Faletau, mentre davanti a tutti ci sarà il trio Carre-Elias-Francis.

In panchina infine, pronti a dare il loro contributo, a partita in corso vi saranno 5 avanti e 3 trequarti: Parry, Wyn Jones, Dillon Lewis, Hill, James Davies, Lloyd Williams, Patchell e Tompkins.

Sei Nazioni: la formazione della Scozia che fa visita al Galles

Galles:
 15 Leigh Halfpenny, 14 Liam Williams, 13 Jonathan Davies, 12 Owen Watkin, 11 Josh Adams, 10 Dan Biggar, 9 Gareth Davies, 8 Taulupe Faletau, 7 Justin Tipuric, 6 Shane Lewis-Hughes, 5 Alun Wyn Jones (c), 4 Will Rowlands, 3 Tomas Francis, 2 Ryan Elias, 1 Rhys Carre
A disposizione: 16 Sam Parry, 17 Wyn Jones, 18 Dillon Lewis, 19 Cory Hill, 20 James Davies, 21 Lloyd Williams, 22 Rhys Patchell, 23 Nick Tompkins

Italia-Inghilterra (sabato 31 ottobre, ore 17.45), e tutti gli altri recuperi del Sei Nazioni 2020, oltre che su DMAX e DPlay saranno visibili anche in diretta streaming su OnRugby. Quindici minuti prima del calcio d’inizio troverei in homepage la notizia contente il player per poter vedere la/le diretta.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Per studiare, ripassare o verificare il regolamento del gioco del rugby, invece, clicca qui.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Autumn Nations Cup: la formazione della Francia per Edimburgo

Fabien Galthié opera una serie di cambiamenti rispetto all'ultima partita, oramai tre settimane fa

20 Novembre 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: cancellate le partite rimanenti

Il torneo si è così chiuso nella notte di Parma, con il successo dell'Inghilterra

10 Novembre 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Galles: si dimette il tecnico della difesa Byron Hayward

Alla vigilia della Autumn Nations Cup, qualcosa inizia a scricchiolare nella gestione Pivac?

8 Novembre 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni: si ponderano ipotesi di spostamento del torneo

La necessità di riaprire gli stadi al pubblico è il principio che guida le discussioni sul tema al momento

6 Novembre 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni 2020: Antoine Dupont eletto miglior giocatore del Torneo

Il mediano di mischia della Francia è il primo transalpino ad aggiudicarsi il titolo. Emily Scarratt miglior giocatrice.

6 Novembre 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni
item-thumbnail

Sei Nazioni, Italia-Inghilterra: al via il rimborso dei biglietti

Scatta oggi la procedura che consentirà ai possessori dei tagliandi di avere diverse possibilità in vista del futuro

3 Novembre 2020 6 Nazioni – Test match / 6 Nazioni