Pro14: come è andato il primo turno?

Conferme, prove di forza ed alcune sorprese all’esordio stagionale

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Mr Ian 4 Ottobre 2020, 09:48

    Partita shockante come solo gli Scarlets sanno perdere..fino al 70 era stata una prestazione incoraggiante dal punto di vista difensivo e della tenuta fisica contro una squadra favorita sotto questi aspetti.
    La gara era stata giocata sulla falsariga della partita contro Tolone, gioco conservativo per ricercare la punizione che il cecchino Halfpenny butta dentro con grande tranquillità.
    Poi al 70 arriva la svolta, meta Munster e rosso per POM, gara assolutamente ridicola per il capitano, da li negli Scarlets di spegne la luce, serie di falli a ripetizione che danno coraggio al Munster che giustamente riesce a vincere la partita.
    Negli Scarlets è il secondo match consecutivo che non si segna una meta, potrebbe essere un record che però fa preoccupare la fan base, sicuramente abituata ad un altro tipo di gioco…
    Se fosse stato un punto bonus in trasferta sarei anche stato contento, ma un risultato così in casa è uno smacco difficile da digerire, le attenuanti ci possono essere, tante assenze pesanti in campo, riserve che purtroppo nonostante il tempo concesso sembrano non fare il salto di qualità sperato. Nuovi pattern offensivi dovuti al cambio alla guida tecnica, l anno scorso Mooar lavorara anche l attacco, quest anno il ruolo è stato preso da Whiffin ed è giusto concedergli il giusto tempo prima di iniziare con le critiche…
    Sconfitta che fa male ma che deve anche dare la giusta scossa allo spogliatoio, Munster vince perchè ci ha creduto fino alla fine mostrando grande attaccamento alla meglio, poi se vogliamo fare uno sforzo di memoria, l ultima volta che gli Scarlets hanno perso al debutto contro Munster è stato l anno del titolo…speriamo bene

    • mic.vit 4 Ottobre 2020, 10:53

      erano a +14, se la sono chiaramente fatta scappare di mano nonostante un gioco ed una strategia efficace contro una squadra fallosa e finalmente sanzionata a dovere in più con l’espulsione di un capitano che pareva in campo per saldare qualche conto personale più che contribuire al successo dei suoi…forse hanno commesso nel finale il più banale degli errori…come si dice da quelle parti…don’t say cat if is not in the sac…per la traduzione in gaelico ci pensi tu! 🙂

Lascia un commento

item-thumbnail

Rainbow Cup: definiti orario ed avversario del Benetton Rugby

La sfida è in programma sabato 19 giugno a Monigo

13 Giugno 2021 Pro 14
item-thumbnail

Zebre, Bradley: “Non abbiamo colto le chance. L’anno prossimo salutiamo 7 giocatori di grande esperienza”

Il capo allenatore dei ducali ha parlato in conferenza stampa nell'immediato post partita

12 Giugno 2021 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Munster: si ritira una leggenda della Red Army

247 Caps ed innumerevoli titoli, di squadra ed individuali

12 Giugno 2021 Pro 14
item-thumbnail

Rainbow Cup: Sharks-Bulls, chi va in finale a sfidare il Benetton?

Novità importanti anche in chiave Nazionale, con Erasmus che ha detto la sua sulla presenza degli Springboks a Treviso

12 Giugno 2021 Pro 14
item-thumbnail

Rainbow Cup: gli highlights di Zebre-Munster e Leinster-Dragons

Tante mete nel venerdì sera di Rainbow Cup segnato anche dal ritorno del pubblico: 1000 spettatori a Parma, 1200 a Dublino

12 Giugno 2021 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Rainbow Cup: Munster vince nettamente a Parma. Zebre sconfitte 54-11

Irlandesi sempre in controllo al Lanfranchi

11 Giugno 2021 Pro 14 / Zebre Rugby