Tomos Williams infortunato, si ferma per 4 mesi. North squalificato

Brutte notizie per gli appassionati gallesi che perdono il mediano titolare dei Dragoni fino al 2021. North fermato per quattro match

Tomos Williams e George North fermati da infortuni e squalifiche (ph. Sebastiano Pessina)

Tomos Williams e George North fermati da infortuni e squalifiche (ph. Sebastiano Pessina)

Brutta tegola quella caduta sulla testa di Tomos Williams e del Galles. Il forte mediano di mischia, che nel Sei Nazioni 2020 aveva iniziato le partite con Italia, Irlanda e Inghilterra, subentrando contro la Francia, resterà fuori per i prossimi tre-quattro mesi per via di un infortunio alla spalla. I Cardiff Blues dunque non lo avranno a disposizione nell’ultima (e inutile per la classifica) sfida di Pro14, ma soprattutto i dragoni dovranno fare a meno di lui nei match novembrini.

Tomos Williams salterà dunque il match con la Scozia del 31 ottobre (recupero dell’ultima giornata del Sei Nazioni) e la serie di partite previste appunto a novembre. Dalle prime ipotesi diffuse, il Galles dovrebbe essere in un girone con Inghilterra, Irlanda e Fiji. L’infortunio alla spalla subito nel match con gli Scarlets lo costringerà dunque a operarsi, e a tornare in campo nel 2021. Chi potrebbe sostituirlo con la maglia rossa numero 9? Sulla carta i primi indiziati sono Rhodri Williams e Kieran Hardy, mentre Aled Davies non sarà disponibile perché, giocando in Inghilterra e non avendo maturato 60 presenze in nazionale (ma solo 20) non è convocabile.

Leggi anche: Cinque curiosità su George North che non sapevate

Non è questa l’unica brutta notizia per gli appassionati ovali gallesi, visto che ieri è arrivata anche l’entità della squalifica per George North, espulso durante la sfida coi Dragons per un placcaggio volante pericoloso che vi mostriamo qui:

Il primo “rosso” della carriera di George North gli costa quattro match di squalifica, dunque non sarà in campo con gli Ospreys nell’ultimo turno del Pro14 e nemmeno nei primi tre del prossimo torneo. Da segnalare che la squalifica inizialmente sarebbe dovuta essere doppia (8 match), ma la “fedina penale” pulita di North, e l’aver ammesso subito la responsabilità gli hanno fatto scontare il 50 % della pena.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Benetton, inizia la stagione 2022/2023

Dal 4 luglio i Leoni cominciano la preseason. Fra un mese la squadra al completo

item-thumbnail

Due avanti e tre trequarti lasciano le Zebre risolvendo il loro contratto

Novità importanti in casa ducale con le uscite di quattro giocatori stranieri e un senatore

item-thumbnail

Benetton: dai Wasps arriva il trequarti inglese Marcus Watson

Il campione olimpico a sette di Rio 2016 arriva in Italia dopo tante mete segnate in Premiership (dove ha conosciuto Andrea Masi)

item-thumbnail

URC: nuovo nome e nuovo logo per i Dragons

Cambia il simbolo della franchigia gallese, che cerca un maggior legame con le proprie origini

item-thumbnail

Cheslin Kolbe potrebbe giocare in URC dalla prossima stagione

L'ala sudafricana pensa al ritorno in patria. Da sciogliere il nodo contrattuale con Tolone

27 Giugno 2022 United Rugby Championship
item-thumbnail

Zebre: dal mercato arrivano Joey Caputo e Franco Smith Jr

Gli emiliani aggiungono due trequarti alla loro rosa, in vista della prossima stagione