La finta con cui TJ Perenara ha bruciato Aaron Smith, stappando la partita

Come il numero 9 degli Hurricanes ha dato il là alla vittoria dei suoi ai danni degli Highlanders

TJ Perenara

TJ Perenara ph. Sebastiano Pessina

TJ Perenara contro Aaron Smith era senz’ombra di dubbio uno dei duelli nel duello tra Hurricanes e Highlanders, sfida andata in scena nella notte – valida per il quinto turno del Super Rugby Aotearoa -, archiviata con successo dai padroni di casa.

Un match-up, quello tra i due numero 9 degli All Blacks, che si è dipanato per tutti gli 80′ su livelli altissimi. Entrambi hanno condotto con la consueta perizia le rispettive formazioni, entrambi hanno marcato una meta, eppure il punto di svolta, in favore del mediano degli Uragani e del suo team, è andato in scena al minuto 28′.

Leggi anche: All Blacks: Beauden Barrett andrà in Giappone, è ufficiale

Perenara riparte palla in mano dentro i 22 avversari, dopo un raggruppamento, fintando di allargare l’ovale e mandando al bar il dirimpettaio, prima di raddrizzare la corsa e stappare il match con la prima meta di giornata, proprio sotto i pali.

Smith, va detto, ci mette tanto del suo, con un errore difensivo piuttosto sorprendente per un atleta del suo calibro. La prima guardia non può assolutamente andare così all’esterno fintanto che il nove sta ancora navigando con il pallone in mano.

Leggi anche: L’intercetto più spettacolare di sempre?

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby ed iscriviti al nostro canale Telgram.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

I piloni in paradiso: le più belle mete delle prime linee

Ogni tanto una fetta di gioia tocca anche a chi fa il mestiere più ingrato

5 Agosto 2020 Foto e video
item-thumbnail

Aaron Cruden, la haka dei Chiefs per i suoi 100 caps

L'emozionante momento finale dell'ultima presenza del numero 10 in maglia Chiefs, la numero 100

3 Agosto 2020 Foto e video
item-thumbnail

Da linea di meta a linea di meta: il coast to coast perfetto

Firmato da un giovanissimo portoghese

27 Luglio 2020 Foto e video
item-thumbnail

George Bridge o Luis Suarez?

L'ala dei Crusaders ha sfoggiato un controllo orientato degno del calciatore uruguagio, propiziandosi una meta

26 Luglio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Super Rugby AU: Gli highlights di Force-Brumbies

4 mete, alcune assolutamente da rivedere, per la capolista del torneo australiano

25 Luglio 2020 Foto e video
item-thumbnail

Le migliori risposte alla Haka neozelandese

Francia, Inghilterra, Galles, Italia e tante altre: i loro modi (più o meno riusciti) per rispondere alla danza di guerra più famosa del mondo

24 Luglio 2020 Foto e video